Cambiare serratura alla porta blindata: quale il costo?

Preventivi Gratuiti per Cambiare Serratura alla Porta Blindata

> È Gratis
> Risparmi tempo e denaro
> Trovi la migliore azienda ✔

Il costo per cambiare serratura alla porta blindata dipende dal tipo di serramento.

La sicurezza, anche solo a livello di percezione, influisce nettamente sulla qualità dell’esperienza abitativa. Non stupisce, quindi, che si avverta la necessità di cambiare serratura alla porta blindata. Ecco tutto ciò che c’è da sapere sull’argomento, con un focus sulle migliori tipologie di serrature, i costi e le occasioni di risparmio.


 

Perché cambiare serratura alla porta blindata?

 

Cambiare la serratura alla porta blindata può costituire un accorgimento essenziale per garantirsi sicurezza e tranquillità. I motivi che possono spingere al cambio della serratura sono numerosi. Ecco i più importanti.

 

  • La serratura esistente è malfunzionante. Molto banalmente, se la serratura è rotta o comunque dà problemi, va cambiata. Non è solo una questione di comodità, bensì anche di sicurezza. Una serratura che non fa il suo dovere, che non consente una apertura rapida e fluida della porta, è almeno teoricamente più vulnerabile.

 

  • La serratura esistente non è abbastanza sicura. In commercio, sono disponibili vari tipi di serratura. Alcune sono molto sicure, altre lo sono di meno. Se la serratura attuale non vi soddisfa da questo punto di vista, non rimane che cambiarla. Ne va della percezione della sicurezza, e quindi della qualità dell’esperienza abitativa, ma anche della sicurezza vera e propria.

 

  • C’è stato recentemente un cambio di inquilino. Capita spesso che l’abitazione veda l’avvicendarsi di più coinquilini. Magari perché è stato oggetto di recente compravendita, o semplicemente perché in passato è stata locata. A prescindere dal motivo, è bene, in questi casi, cambiare sempre la serratura. Ciò vale sia per le porte blindate che, a maggior ragione, per le porte “normali”.

 

Costo sostituzione serratura porta blindata: prezzi medi
     
  Da A
Prezzo cilindro europeo anti-bumping 35,00 € 150,00 €
Prezzo cilindro digitale biometrico 110,00 € 400,00 €
Prezzo cilindro con defender antishock 35,00 € 175,00 €
Prezzo cilindro con defender magnetico 75,00 € 250,00 €
Costo manodopera sostituzione serratura porta blindata 35,00 € 250,00 €

 

 

Serrature per porte blindate: le tipologie

 

Come abbiamo già detto, esistono svariate tipologie di porte blindate. Se avete l’intenzione di cambiare la serratura alla porta blindata, però, dovete prendere in considerazione i “modelli di sicurezza”. Ecco i più diffusi.

 

  • Cilindro europeo con anti-bumping. Questo cilindro è a prova di “bumping”, ossia una tecnica di effrazione che consiste nell’inserimento di una chiave liscia, in seguito colpita da scalpello, che funga da tensore. La particolarità di questa soluzione consiste nella fresatura millimetrica che, di fatto, annulla l’effetto della chiave-tensore.

 

  • Cilindro digitale biometrico. E’ probabilmente la soluzione che costa di più, anche perché è quella più tecnologica. In estrema sintesi, la serratura si apre solo se riconosce, digitalmente, alcuni dati fisici del proprietario. In genere, si tratta di semplici impronte digitali.

 

  • Cilindro con defender antishock. Questo genere di serratura è corredato di un defender particolare, in grado di resistere agli urti più potenti. Il segreto sta nell’assenza di spazio vuoto nella culla di appoggio del cilindro e dalla presenza di una protezione temprata.

 

  • Cilindro con defender magnetico. Il meccanismo di azione è simile a quello del cilindro con defender antishock. In più, però, questa tipologia prevede la chiusura magnetica in caso di tentativo di manipolazione.

 

 

Cambiare serratura alla porta blindata: a chi rivolgersi?

 

In linea di massima, è il fabbro a cambiare la serratura. Certo, operai edili a vario titoli, anche liberi professionisti, offrono servizi di questo tipo. Il consiglio, però, è di fare riferimento solo a personale specializzato, come i fabbri appunto. Anche perché, all’occorrenza, soprattutto se particolarmente competenti in questo campo, potrebbero anche offrire consigli sulla serratura più adatta alle proprie esigenze, a mo’ di consulenza.

Anche perché la scelta della serratura spetta in genere al committente. Una scelta che potrebbe rivelarsi più difficile del previsto, anche alla luce delle tante tipologie disponibili e della delicatezza (le garanzie di sicurezza) dell’argomento.

Dove acquistare le serrature? Internet è una soluzione da considerare, anche perché sul web i prezzi sono tradizionalmente più bassi. Tuttavia, se ci si rivolge a un punto vendita specializzato e soprattutto fisico si potrà usufruire, anche in questo caso, del consiglio e dell’esperienza di un esperto, il quale può senz’altro suggerire la soluzione più adatta alle proprie esigenze.

 

 

Cambiare serratura alla porta blindata: quali i prezzi?

 

Ovviamente, quando si parla di costi per cambiare serratura alla porta blindata, vanno considerati più fattori: il prezzo della serratura e la spesa per la manodopera. Sia chiaro, maggiori sono le garanzie di sicurezza, e quindi le capacità anti-effrazione, maggiore è il prezzo.

Anche la spesa per la manodopera potrebbe cambiare in base al prodotto, dal momento che si segnalano diversi gradi di complessità.

 

  • Cilindro europeo anti-bumping: da 35,00 € a 150,00 €.
  • Cilindro digitale biometrico: da 110,00 € a 400,00 €.
  • Cilindro con defender antishock: da 35,00 € a 175,00 €.
  • Cilindro con defender magnetico: da 75,00 € a 250,00 €.
  • Manodopera: da 35,00 € a 250,00 €.

 

 

Cambiare serratura alla porta blindata: come risparmiare?

 

Se la vostra intenzione è cambiare serratura alla porta blindata e allo stesso tempo risparmiare, dovreste prendere almeno due accorgimenti.

 

  • Sfruttare l’arma del preventivo. Alla fine, il preventivo è la più efficace delle frecce nella faretra del committente. Il consiglio, anche in questo caso, è di chiedere preventivi a più soggetti e, dopo averne raccolti tre o quattro, operare un confronto serrato. In questo modo, avrete più possibilità di “pescare” una soluzione soddisfacente in termini di rapporto qualità prezzo.

 

  • Richiedere le agevolazioni fiscali. La buona notizia è che anche per i lavori di questo tipo è possibile accedere alle agevolazioni fiscali per le ristrutturazioni edilizie. La Legge di Stabilità, infatti, offre questa opportunità anche a chi commissiona interventi per l’aumento delle garanzie di sicurezza. Ovviamente, la serratura, in questo caso, non deve essere normale ma decisamente anti-effrazione (come quelle menzionate nei paragrafi precedenti).

 

 



Come funziona il servizio per confrontare preventivi gratuiti:

Chiedi un preventivo gratuito

Descrivi di cosa hai bisogno in meno di un minuto

Ricevi subito le offerte

Riceverai a tua scelta e velocemente fino ad un massimo di 4 preventivi gratuiti, senza impegno e da aziende della tua zona. Ricordati sempre che noi di Edilnet siamo attentissimi alla protezione dei tuoi dati, infatti saranno visibili solo alle aziende interessate che decideranno di proporti la loro offerta.

Valuta l'affidabilità e confronta i preventivi

Leggi le recensioni degli altri utenti, le referenze lasciate ai professionisti iscritti al portale, una volta fatta la tua richiesta e ricevuti i preventivi, potrai anche tu valutare i preventivi e la professionalita' ricevuta.

Fai una scelta consapevole risparmiando tempo e denaro

Potrai scegliere consapevolmente a chi affidarti se lo vorrai grazie ai feedback e grazie alle recensioni

Risparmi tempo perché saranno le aziende a contattarti

Risparmi denaro perché le aziende saranno in concorrenza fra loro

Leggi le altre domande

Ecco i nostri consigli su come scegliere un professionista

Ultime richieste dai clienti

Fare la controsoffittatura e qualche parete in cartongesso, tinteggiatura. A Sulmona.

Devo fare lo sbiancamento di un soppalco di circa 20 metri quadrati più scale. Grazie.

Rifacimento di un impianto elettrico e termico/idraulico per una casa anni '50/'60 di circa 90 mq (circa 45 mq per piano) complessivi in due piani, con un bagno. Al piano superiore e' presente un bagno con vasca da rifare completamente con doccia e sarebbe nostra intenzione fare un bagno al piano terra (sotto a quello già esistente). Impianto di riscaldamento con 6 termi tradizionali. Nell'a

Creare un secondo bagno nella lavanderia dove già si trova lo scarico lavatrice e lavatoio con acqua calda e fredda, nella stessa stanza si trovano gli scarichi dell'unico baglio che c'è, compreso pozzo nero. La stanza è grande. Grazie.