Cerchiatura muro portante: quale il costo?

Preventivi Gratuiti per la Cerchiatura di un Muro Portante

> È Gratis
> Risparmi tempo e denaro
> Trovi la migliore azienda ✔

Per sapere il costo di una cerchiatura di un muro portante è bene confrontare vari preventivi

La cerchiatura del muro portante è un intervento edilizio di fondamentale importanza quando si ha l’intenzione di aprire un vano per inserire una porta o una finestra. Incide, infatti, sulla capacità della struttura di resistere alle sollecitazioni. In questo articolo affronteremo questo complesso argomento e proporremo un approfondimento sui costi e sui modi per risparmiare.


 

Cerchiatura muro portante: cos’è

 

Con il termine “cerchiatura muro portante” si definisce l’operazione di apertura di un vano finalizzato all’inserimento di una porta o di una finestra all’interno di un muro portante e il concomitante intervento di rinforzo strutturale.

La cerchiatura è fondamentale in quanto l’apertura di un vano nel muro portante indebolisce la struttura, provocando - a livello potenziale e concreto - danni anche irreversibili e mettendo in pericolo l’incolumità degli individui.

Le operazioni di apertura del vano e di cerchiatura si compongono dei seguenti passaggi.

 

  • Individuazione della porzione di muro da rimuovere.

 

  • Puntellamento del solaio, al fine di esonerare il muro di parte delle sollecitazioni strutturali.

 

  • Realizzazione di spallette montanti.

 

  • Fissaggio della piattabanda al fine di sostenere il peso della porzione di muratura sovrastante. Nella stragrande maggioranza dei casi, la piattabanda è formata da profilati metallici, noti in gergo come “putrelle”, serrate con dei bulloni e fissati con malta cementizia.

 

  • Realizzazione degli stipiti e della base di appoggio, anch’esse mediante applicazione di putrelle.

 

  • Demolizione della parte di muratura che dovrà ospitare il serramento (porta e finestra).

 

Costo cerchiatura muro portante: prezzi di riferimento
     
  Da A
Cerchiatura muro portante, servizio chiavi in mano 400,00 € 2.500,00 €
Cerchiatura muro portante, progettazione e direzione lavori 200,00 € 800,00 €

 

 

Cerchiatura muro portante: quando serve?

 

La cerchiatura del muro portante è una operazione assolutamente necessaria ai fini della preservazione delle garanzie di staticità dell’immobile. L’apertura di un vano finalizzato all’inserimento di un serramento, sia esso una porta o una finestra (o anche, perché no, una porta-finestra) indebolisce la struttura, se il muro fa parte della categoria “portante”.

Il muro portante, come tra l’altro suggerisce il nome, ha il compito di assorbire le sollecitazioni strutturali e quindi rappresenta un elemento fondamentale, nella sua interezza, per garantire la necessaria robustezza all’edificio. Da qui la necessità di procedere alla cerchiatura, ovvero alle operazioni di rafforzamento strutturale del muro privato di una sua porzione.

 

 

Cerchiatura muro portante: a cosa fare attenzione?

 

La questione più importante, in relazione alla cerchiatura di un muro portante, riguarda la definizione dell’intervento. Esso, infatti, può essere locale o globale. Nel primo caso, esso coinvolge solo il muro portante. Nel secondo caso, coinvolge anche parti strutturali.

Se l’intervento è globale, accanto al normale titolo abilitativo, che è la SCIA, sarà necessario inoltrare il progetto al Genio Civile. Se l’intervento è locale, è sufficiente depositare la SCIA.

L’intervento di cerchiatura del muro portante è locale se e solo se:

 

  • Viene preservata una mazzetta muraria laterale residua di almeno 50 cm.
  • La rigidezza del muro portante viene modificata per una misura inferiore al 15%.
  • Il vano è posto a una distanza superiore a un metro dall’angolo.
  • Non si inseriscono montanti nei muri trasversali, ossia nell’incrocio murario.

 

 

Cerchiatura muro portante: a chi rivolgersi?

 

La cerchiatura del muro portante è un intervento complesso, che esula dalla definizione di semplice “opera muraria”. E’ un intervento, infatti, che richiama elementi di natura strutturale, e che risulta decisivo per le garanzie di stabilità dell’intero immobile, anche qualora tale intervento ricadesse nello status “locale”. Dunque, è necessario rivolgersi a personale qualificato.

Il consiglio è di fare riferimento imprese edili che possano offrire un servizio chiavi in mano, quindi compreso di relazione tecnica, pratiche burocratiche ed eventuale deposito del progetto al Genio Civile.

In alternativa è possibile fare riferimento al classico libero professionista, ma in tal caso la sua opera dovrà essere associata al contributo di un tecnico progettista.

 

 

Cerchiatura muro portante: quali i prezzi?

 

I prezzi variano da impresa a impresa, nonché da tipologia di intervento a tipologia di intervento (locale e globale). In questa sede, forniremo una panoramica dei prezzi relativa alla sola cerchiatura muro portante “locale”, in quanto è l’unico l’intervento che consente di fare una previsione oggettiva e valida per tutte le situazioni.

 

  • Cerchiatura muro portante, servizio chiavi in mano: da 400,00 € a 2.500,00 €.
  • Cerchiatura muro portante, progettazione e direzione lavori: da 200,00 € a 800,00 €.

 

 

Cerchiatura muro portante: come risparmiare?

 

Il miglior modo per risparmiare è, molto banalmente, individuare una offerta dal buon rapporto qualità prezzo. Per raggiungere questo obiettivo è necessario agitare l’arma del preventivo. Chiedete il preventivo a più imprese e, dopo aver raccolto tre o quattro ipotesi di costo, operate un confronto serrato. Infine, fate la vostra scelta.

Un altro modo per risparmiare, certamente più complicato ma potenzialmente assai redditizio, consiste nell’accesso alle agevolazioni fiscali. La Legge di Stabilità, in una prospettiva di stimolo del settore edilizio e di generale crescita economica, ha predisposto agevolazioni per gli interventi di ristrutturazione edilizia. La materia è complicata, ma basti sapere che, per fortuna, la cerchiatura di un muro portante rientra sempre nel programma di agevolazioni, anche perché si tratta di un intervento di manutenzione straordinaria.

Nello specifico, in questo caso, l’agevolazione consiste in una detrazione IRPEF del 50% delle spese, da distribuire in dieci periodi di imposta. Il tetto di spesa è fissato a 96.000,00 €, comunque irraggiungibile se si tratta di semplice cerchiatura di un muro portante.

 



Come funziona il servizio per confrontare preventivi gratuiti:

Chiedi un preventivo gratuito

Descrivi di cosa hai bisogno in meno di un minuto

Ricevi subito le offerte

Riceverai a tua scelta e velocemente fino ad un massimo di 4 preventivi gratuiti, senza impegno e da aziende della tua zona. Ricordati sempre che noi di Edilnet siamo attentissimi alla protezione dei tuoi dati, infatti saranno visibili solo alle aziende interessate che decideranno di proporti la loro offerta.

Valuta l'affidabilità e confronta i preventivi

Leggi le recensioni degli altri utenti, le referenze lasciate ai professionisti iscritti al portale, una volta fatta la tua richiesta e ricevuti i preventivi, potrai anche tu valutare i preventivi e la professionalita' ricevuta.

Fai una scelta consapevole risparmiando tempo e denaro

Potrai scegliere consapevolmente a chi affidarti se lo vorrai grazie ai feedback e grazie alle recensioni

Risparmi tempo perché saranno le aziende a contattarti

Risparmi denaro perché le aziende saranno in concorrenza fra loro

Leggi le altre domande

Ecco i nostri consigli su come scegliere un professionista

Ultime richieste dai clienti

Realizzazione tettoia adibita a fienile 6 x 20 altezza 4 m alla gronda. Rimango a disposizione per ulteriori indicazioni.

Sono proprietaria di una casa nel Comune di Valle di Cadore. Nel giardino ci sono due alberi molto alti. Stiamo valutando l'opportunità di tagliarli o ridurli visto il rischio e danni connessi a eventuali cadute. Vorremmo sapere quali soluzioni sono possibili e i preventivi conseguenti. Gli alberi sono ai lati del cancello di ingresso, vicino alla strada e a due abitazioni. Grazie e saluti. Ch

Ho bisogno di un terreno di circa 3000 mq in piano e con 117 piante di ulivo. All'interno del terreno c'è anche un rudere. Grazie.

Devo sostituire la mia vasca da bagno/doccia con doccia da circa cm 80 x 120. Pareti in cristallo, piatto doccia basso, completa di colonna ed eventualmente seggiolino. La vasca attuale è una Jacuzzi, senza idromassaggio, appoggiata sul pavimento piastrellato.