Costo asfalto al mq

Preventivi Gratuiti per Posa Asfalto

> Chiedi preventivi ON-LINE
> Richiedi preventivi gratuitamente
> Confronta fino a 4 preventivi on line nella tua zona

Per conoscere il costo dell'asfalto al mq è bene richiedere e confrontare fra più preventivi di imprese specializzate nella realizzazione di manti stradali

Usato sin dall'antichità, l'asfalto ancora oggi è una delle migliori soluzioni per la pavimentazione stradale e l'impermeabilizzazione dei tetti. Il costo dell'asfalto al mq è, indicativamente, di 12,00 € - 23,00 €.


 

 

Cos'è l'asfalto e qual è la sua composizione?

 

Quello che comunemente chiamiamo "asfalto" è un materiale composto da bitume e altre sostanze, usato per lo più nella realizzazione della pavimentazione stradale. Il bitume può essere naturale oppure artificiale.

Il bitume naturale è presente in molte parti della crosta terrestre, soprattutto in alcuni paesi del nord e del centro America (ad esempio in Canada, negli Stati Uniti, in Messico e a Cuba), mentre in Italia i maggiori giacimenti sono in Abruzzo e Sicilia. In natura il bitume non è altro che una miscela di materiali impregnanti di rocce sedimentarie, che affiorano in superficie oppure che si trovano sotto forma di vere e proprie sacche sotterranee.

I bitumi artificiali, invece, vengono ottenuti mediante la raffinazione del petrolio. Da un punto di vista chimico-fisico il bitume è un materiale termoplastico dalla consistenza semisolida e viscoelastica, dalle proprietà isolanti e impermeabili, ed è composto da una miscela di carbonio, idrogeno, zolfo, ossigeno e azoto molto variabili.

Il bitume rappresenta circa il 10-15% della composizione dell'asfalto, mentre per la maggior parte (intorno all'85-90%) questo è formato da carbonato di calcio e, in piccola parte, da altri minerali e sostanze volatili. Il carbonato di calcio è un minerale naturale che vanta numerose proprietà che lo rendono adatto all'utilizzo in numerosi settori, tra cui quello edile, agricolo, nell'industria alimentare e in quella farmaceutica.

L'asfalto quindi presenta numerose differenze rispetto al cemento, altro materiale molto usato nell'edilizia. Il cemento, infatti, è solo il legante impiegato nella realizzazione della malta, un insieme di materie solide che amalgamate con un legante (il cemento ad esempio) acquisisce una consistenza fluida che asciugandosi diventa molto compatto e dall'aspetto simil pietra.

Esistono diverse tipologie di cemento, che si differenziano per la composizione e la resistenza, ma in generale il cemento è formato per la maggior parte dal cosiddetto "clincker", una miscela di silicati di calcio e di alluminio, uniti a filler e altri riempitivi.

 

Costo asfalto al mq - prezzi indicativi

     
  Da A
Costo medio asfalto al mq 12,25 € 19,00 €
Costo asfalto a caldo 12,00 € 18,00 €
Costo asfalto a freddo 10,00 € 15,00 €
Costo asfalto drenante 13,00 € 20,00 €
Costo asfalto gommato 14,00 € 23,00 €

 

 

Quando l'asfalto viene usato in edilizia?

 

L'utilizzo dell'asfalto naturale nell'edilizia ha origini molto antiche, basti pensare che se ne trovano tracce risalenti all'antico Egitto. Ma è a partire dal XVIII secolo che l'impiego dell'asfalto nell'edilizia si è diffuso enormemente nel mondo occidentale, per la pavimentazione delle strade e la copertura degli edifici. Proprio a cavallo tra il 1700 e il 1800 sono stati rinvenuti diversi importanti giacimenti di asfalto naturale in Svizzera, Francia e nelle piccole Antille, scoperte che ne hanno permesso una diffusione massiccia e un utilizzo esponenziale.

È proprio tra la fine dell'800 e i primi decenni del '900 che l'asfalto ha iniziato a rivestire un ruolo importantissimo nell'urbanistica e nell'edilizia dei paesi industrializzati. Oggi l'asfalto è molto usato nell'edilizia per le sue proprietà impermeabilizzanti, viene spesso impiegato infatti per il rifacimento dei tetti e, soprattutto, per la pavimentazione stradale. L'asfalto infatti è presente su tutte le nostre strade, che sono ricoperte da uno strato dallo spessore di 8-15 cm, che rappresenta quello che viene definito "strato di usura", l'ultima componente della pavimentazione stradale.

Questa è composta da diversi livelli che ricoprono il terreno naturale: lo strato di fondazione, lo strato anticapillare (che impedisce la risalita di acqua dalle falde acquifere), lo strato di base, il binder (o strato di collegamento, cioè un conglomerato bituminoso composto da graniglie, sabbia, filler e legante) e infine il manto d'usura, cioè l'asfalto, utilizzato proprio per le sue proprietà drenanti e resistenti.

 

 

Quali sono i tipi di asfalto?

 

Abbiamo già fatto una prima distinzione tra asfalto naturale e artificiale. Mentre il primo deriva dall'impregnazione di rocce calcaree o arenarie, il secondo viene realizzato attraverso la raffinazione del petrolio. Affinchè l'asfalto possa essere utilizzato nell'edilizia e nella realizzazione di infrastrutture, questo viene fuso in apposite caldaie e mescolato con sabbia e ghiaia in proporzioni variabili a seconda dell'impiego che se ne deve fare.

Nel corso degli ultimi decenni sono state prodotte diverse tipologie di asfalto, tra queste le più utilizzate sono:

Asfalto a caldo, quello comunemente utilizzato per la copertura delle strade. Viene fornito agli operai pronto per essere usato e la sua posa deve essere piuttosto rapida, per evitare che si indurisca.

Asfalto a freddo, meno resistente rispetto a quello a caldo e perciò adatto a piccoli lavori come il vialetto di casa o il riempimento di una buca ma in zone non troppo transitate perchè la durata può essere davvero molto limitata.

Asfalto tiepido, chiamato anche "asfalto lavorabile". Vengono adoperate delle sostanze bituminose che ne migliorano la lavorabilità a basse temperature.

Asfalto drenante, impiegato soprattutto per la copertura di strade a scorrimento veloce. È un composto artificiale molto poroso a base di bitume, sabbia e ghiaia a grana grossa.

Asfalto fonoassorbente, ideato per ridurre l'inquinamento acustico. È simile all'asfalto tradizionale ma nel bitume vengono inseriti dei polimeri molto porosi che consentono di assorbire anche le vibrazioni acustiche.

Asfalto ecologico, la cui composizione è priva di ingredienti non rinnovabili e inquinanti, oppure può essere formato da una miscela a base di acqua e biossido di titanio che è in grado di purificare ed eliminare le sostanze nocive. Utilizzando l'asfalto ecologico si riduce l'impatto ambientale, senza però rinunciare alle elevate prestazioni del bitume tradizionale, dato che vengono preservate sia la resistenza che l'impermeabilità.

Asfalto riciclato, chiamato anche "asfalto gommato" perchè ottenuto dalla miscelazione con granuli di vecchi pneumatici. Questa composizione consente di ottenere una migliore aderenza, drenaggio e resistenza.

Asfalto colorato, nel quale vengono utilizzati dei particolari inerti che consentono di conferire una determinata colorazione, a seconda delle necessità.

Asfalto fosforescente, arricchito da alcune sostanze che permettono di assorbire la luce solare durante il giorno e rilasciarla nelle ore buie, creando una vera e propria illuminazione. Ad oggi è già stato utilizzato su diverse piste ciclabili di alcuni paesi come Olanda, Inghilterra e Polonia.

Fresato d'asfalto, considerato un rifiuto speciale che contiene bitume invecchiato e materiale inerte. Può essere riutilizzato, previo trattamento, per lavori in loco come rilevati o sottofondi.

 

 

Quanto costa asfaltare?

 

Ovviamente, la realizzazione di un manto d'usura in asfalto ha un costo al mq molto variabile e dipende da numerosi fattori: la tipologia di asfalto richiesto, le caratteristiche del suolo (tra cui la sua ampiezza e la pendenza), l'utilizzo che si fa della superficie e la ditta che si occuperà del lavoro.

In generale, comunque, il prezzo medio dell'asfalto oscilla sui 12,00 €, ma può anche arrivare ai 23,00 € al mq. a seconda della tipologia scelta. Ecco alcuni esempi di fasce di prezzo dei tipi di asfalto più utilizzati:
- asfalto a caldo, tra i 12,00 € e i 18,00 € al mq;
- asfalto a freddo, è venduto a sacchi da 25 Kg e la realizzazione di un mq ha un costo di circa 10,00 € - 15,00 € per mq ;
- asfalto drenante, a partire dai 13,00 € per arrivare sui 20,00 € per mq;
- asfalto gommato, è fra i più costosi e, infatti, ha un prezzo di circa il 20-30% in più rispetto al classico asfalto attestandosi sui 14,00 € - 23,00 € a mq.

 

 

Costo asfalto al mq: come poter risparmiare?

 

Considerando che è la manodopera a incidere maggiormente sul costo finale di un'asfaltatura, è consigliabile richiedere sempre almeno 3 o 4 preventivi a ditte differenti. Bisognerà spiegare le proprie necessità e fonire i dati relativi alla tipologia di lavoro, con le misure della superficie da asfaltare, la pendenza, le condizioni del fondo, l'utilizzo che si fa della strada e il tipo di transito.

In questo modo le aziende interpellate sapranno redigere un preventivo accurato e voi potrete scegliere quello che più incontra le vostre esigenze. Tuttavia, per quanto sia importante risparmiare è comunque consigliabile non farlo a discapito della qualità del lavoro e del risultato finale. È fondamentale, quindi, rivolgersi sempre a ditte di professionisti esperti e qualificati.

 

 

Come funziona il servizio per confrontare prventivi gratuiti:

Chiedi un preventivo gratuito

Descrivi di cosa hai bisogno in meno di un minuto

Ricevi subito le offerte

Riceverai a tua scelta e velocemente fino ad un massimo di 4 preventivi gratuiti, senza impegno e da aziende della tua zona. Ricordati sempre che noi di Edilnet siamo attentissimi alla protezione dei tuoi dati, infatti saranno visibili solo alle aziende interessate che decideranno di proporti la loro offerta.

Valuta l'affidabilità e confronta i preventivi

Leggi le recensioni degli altri utenti, le referenze lasciate ai professionisti iscritti al portale, una volta fatta la tua richiesta e ricevuti i preventivi, potrai anche tu valutare i preventivi e la professionalita' ricevuta.

Fai una scelta consapevole risparmiando tempo e denaro

Potrai scegliere consapevolmente a chi affidarti se lo vorrai grazie ai feedback e grazie alle recensioni

Risparmi tempo perché saranno le aziende a contattarti

Risparmi denaro perché le aziende saranno in concorrenza fra loro

Leggi le altre domande

Ecco i nostri consigli su come scegliere un professionista

Ultime richieste dai clienti

Pavimentazione di casa con eliminazione mattonelle e posa in opera parquet per circa 85 mq

Salve richiedo il preventivo per la fornitura e l'istallazione di un termocamino.

Aprire una porta in un muro di spessore c.a cm. 25 h 2,20 x 1,00

A casa ho una vecchia scala interna in pietra, i gradini sono anneriti e macchiati, Ho fatto sia il trattamento con l'acido che con la candeggina. Chiedo un preventivo per un trattamento efficace. Grazie.