Costo operaio edile

Preventivi Gratuiti per un Operaio Edile

> È Gratis
> Risparmi tempo e denaro
> Trovi la migliore azienda ✔

Il costo orario di un operaio edile varia in funzione dell'esperienza

L’operaio edile è il protagonista di qualsiasi attività edilizia. E’ chi, materialmente, realizza opere murarie, rivestimenti, finiture e quant’altro. In questo articolo, parleremo approfonditamente dell’operaio edile, approfondendone le mansioni, offrendo qualche consiglio per individuare i migliori, fornendo una panoramica sui costi e sui migliori metodi per risparmiare.


 

Chi è un operaio edile?

 

L’operaio edile è una figura professionale che può lavorare in autonomia, esercitando la libera professione, o come dipendente al servizio di una impresa. Tale figura professionale lavora nei cantiere edili e realizza un’ampia gamma di opere murarie, impiegando numerosi materiali e una certa quantità di tecniche.

L’operaio edile è anche impegnato nei lavori di ristrutturazione interna, in riferimento ai quali cura la messa in posa di pavimenti, rivestimenti, copertura. Può anche allestire gli interni.

A seconda del grado di specializzazione ed esperienza, nonché alla complessità degli interventi che svolge, può essere definito mastro, muratore o semplice manovale.

 

Costo orario operaio edile: prezzi di riferimento
     
  Da A
Costo orario operaio edile (mastro muratore) 16,00 € 25,00 €
Costo orario operaio edile (muratore semplice) 12,00 € 18,00 €
Costo orario operaio edile (manovale) 7,00 € 9,00 €

 

 

Cosa fa un operaio edile?

 

Come già anticipato, la gamma di interventi che in genere un operaio edile svolge (o dovrebbe saper svolgere) è piuttosto ampia. Qui di seguito elenchiamo le mansioni più frequenti.

 

  • Interpretazione del progetto tecnico al fine di rintracciare forma, dimensioni, misure e proporzioni dell’elemento da realizzare.
  • Costruzione strutture di sostegno (es. impalcature).
  • Preparazione cementi, calcestruzzi, malte e altri leganti mediante la dosatura e la miscelatura delle componenti.
  • Recupero e consolidamento di elementi strutturali (es. pilastri).
  • Realizzazione di opere murarie di vario tipo (muri normali, tramezzi, muri portanti, muretti, muri divisori, muri di tamponamento, muri decorativi).
  • Realizzazione elementi a sostegno delle opere murarie (es. cerchiature, piattabande, travi).

 

Se esperto, egli saprà svolgere tutte le mansioni appena elencate. Se inesperto, solo quelle più semplici. Per esempio, i manovali in genere sono addetti alla realizzazione dei leganti (calcestruzzi, cementi, malte), mentre raramente, se non in una prospettiva di semplice assistenza, intervengono sulle strutture o su opere murarie complesse.

 

 

Come scegliere un operaio edile

 

Tutti, almeno una volta nella vita, devono rivolgersi a un operaio edile, anzi… al “classico” muratore. Dunque, è bene saperlo scegliere, in modo da garantirsi un servizio all’altezza delle aspettative. Fermo restando che se optate direttamente per una impresa edile, tagliando così la testa al toro, sarete esonerati dall’obbligo di scegliere personalmente l’operaio edile.

Ad ogni modo, ci sono vari elementi che permettono di discernere tra un buon operaio edile e un operaio edile mediocre. Eccone alcuni.

 

  • Conoscenza dei materiali da costruzione.
  • Conoscenza dei principali leganti.
  • Conoscenza delle tecniche di preparazione dei leganti, con esplicito riferimento alle dosi e alle proporzioni corrette.
  • Conoscenza delle tecniche di costruzione di opere murarie .
  • Conoscenza delle tecniche di costruzione di elementi strutturali.
  • Conoscenza, anche solo empirica, dei principali processi strutturali.
  • Capacità di realizzare strutture di sostegno (es. impalcature) sicure e funzionali.
  • Capacità di utilizzare utensili da lavoro come trapani, scalpelli, martelli, pistole pneumatiche.
  • Conoscenza delle tecniche di messa in posa dei rivestimenti, con riferimento alle specificità del singolo materiale (ceramica, marmo, pvc, resina, parquet, pietra naturale).

 

Esistono, poi, delle qualità che un operaio edile dovrebbe possedere ma che esulano dalla sfera tecnica e che riguardano, in realtà, il rapporto tra il professionista e il cliente. Un buon operaio edile dovrebbe essere infatti pronto all’ascolto e al dialogo, sia nei confronti del progettista sia nei confronti del cliente. Solo in questo modo si potrà addivenire a un risultato in maniera rapida e coerente, da un lato, con lo stato dell’arte e, dall’altro, con le aspettative del committente.

In questa prospettiva va considerata come auspicabile anche la dote della trasparenza, soprattutto in riferimento alle spese: un buon professionista dovrebbe offrire, per tempo, una panoramica più dettagliata possibile dei costi.

 

 

Operaio edile: quale il costo orario?

 

L’operaio edile, per fortuna, non costa molto. Nonostante l’importanza che ricopre nella realizzazione di qualsiasi attività edilizia, i numeri sono di gran lunga inferiori a quelli vantati dagli altri professionisti “manuali”, come gli elettricisti, gli idraulici etc.

A tal proposito, però, va fatta una specificazione: nella stragrande maggioranza dei casi, l’operaio edile non propone una tariffa oraria, bensì a giornata (sebbene sopravviva ancora il cottimo). Ad ogni modo, facendo le debite proporzioni, possiamo offrire una panoramica circa il costo orario. Ovviamente, esso dipende dalla tipologia di operaio edile.

 

  • Costo operaio edile (mastro muratore): da 16,00 € a 25,00 € all’ora.
  • Costo operaio edile (muratore semplice): da 12,00 € a 18,00 € all’ora.
  • Costo operaio edile (manovale): da 7,00 € a 9,00 € all’ora.

 

 

Costo operaio edile: come poter risparmiare?

 

Come abbiamo visto, i prezzi sono variabili, seppur non di molto. Ciò significa che alcuni professionisti sono meno costosi di altri, in alcuni casi sensibilmente meno costosi. Il segreto è individuare un operaio edile dalle richieste modeste, ma in grado di offrire un servizio all’altezza delle aspettative. L’unico modo per raggiungere questo prezioso obiettivo è giocare di preventivo.

Chiedete il preventivo a più professionisti, o almeno una ipotesi di costo e infine confrontateli. In questo modo, è probabile che, nel paniere di preventivi, ce ne sia uno in grado di esprimere una soluzione dall’eccellente rapporto qualità prezzo.

 

 



Come funziona il servizio per confrontare preventivi gratuiti:

Chiedi un preventivo gratuito

Descrivi di cosa hai bisogno in meno di un minuto

Ricevi subito le offerte

Riceverai a tua scelta e velocemente fino ad un massimo di 4 preventivi gratuiti, senza impegno e da aziende della tua zona. Ricordati sempre che noi di Edilnet siamo attentissimi alla protezione dei tuoi dati, infatti saranno visibili solo alle aziende interessate che decideranno di proporti la loro offerta.

Valuta l'affidabilità e confronta i preventivi

Leggi le recensioni degli altri utenti, le referenze lasciate ai professionisti iscritti al portale, una volta fatta la tua richiesta e ricevuti i preventivi, potrai anche tu valutare i preventivi e la professionalita' ricevuta.

Fai una scelta consapevole risparmiando tempo e denaro

Potrai scegliere consapevolmente a chi affidarti se lo vorrai grazie ai feedback e grazie alle recensioni

Risparmi tempo perché saranno le aziende a contattarti

Risparmi denaro perché le aziende saranno in concorrenza fra loro

Leggi le altre domande

Ecco i nostri consigli su come scegliere un professionista

Ultime richieste dai clienti

Rifacimento dell'impianto idraulico di bagno e cucina a Genova. Lavoro da fare entro fine anno.

Devo realizzare un parapetto in vetro su un terrazzo a sbalzo di un fabbricato di nuova costruzione. La lunghezza totale del parapetto è di m.10 divisi su sue tratti laterali di m.1,00 ed un tratto frontale di m.8,00.

Abitiamo in un appartamento di 3 locali attualmente gestiti da riscaldamento centralizzato. Installare una stufa a pellets e scaldare la casa lasciando spenti i termosifoni viste le alte spese condomoniali. Grazie. Munoz.

Ristrutturazione completa tetto circa 90mq con rimozione di pannelli eternit (circa 25 mq). Rifacimento canna fumaria (circa 8 mt).