Giardiniere: quale il costo?

Preventivi Gratuiti per un Giardiniere

> È Gratis
> Risparmi tempo e denaro
> Trovi la migliore azienda ✔

Il costo di un giardinere viene calcolato su base oraria.

In questo articolo parliamo della figura professionale del giardiniere, un mestiere a torto ritenuto umile e anzi in grado di apportare un serio contributo alla valorizzazione degli ambienti, in questo caso esterni. Ecco chi è nello specifico, cosa fa, quanto costa e come individuarne uno che offra un servizio all’altezza delle aspettative ma che costi poco.


 

Chi è un giardiniere?

 

Il giardiniere è la figura professionale che pratica il giardinaggio. Esso è l’arte e la disciplina della coltivazione delle piante, in larga parte a scopo ornamentale. Può essere praticato all’aperto o in serra. In alcuni casi, se il professionista vanta specifiche competenze in merito, abbraccia la sfera della progettazione dei giardini.

Il giardiniere è una professione sempre più ricercata, anche in virtù della rivalutazione del giardino come strumento ornamentale anche nei contesti residenziali. Checché ne pensi il senso comune, il giardiniere è una professione tutt’altro che umile ma che, anzi, richiede un significativo grado di specializzazione ed esperienza per essere praticata al meglio.

 

Costo giardiniere: prezzi di riferimento
     
  Da A
Costo giardiniere per semina, sarchiatura, gestione di base (all'ora) 9,00 € 16,00 €
Costo giardiniere per manutenzione attiva (all'ora) 10,00 € 21,00 €
Costo giardiniere per potatura di contenimento (all'ora) 9,00 € 15,00 €

 

 

 

Cosa fa un giardiniere?

 

In linea di massima, il giardiniere è specializzato nella semina, nella cura e nella manutenzione delle specie vegetali. All’interno di questa categoria, tra quelle di competenza del giardiniere, troviamo: fiori, piante, prati, arbusti di vario genere e con finalità ornamentali.

Per quanto riguarda le mansioni nello specifico, le più ricorrenti sono queste:

 

  • Zappare.
  • Sarchiare (frammentazione della superficie del terreno per attivare la respirazione delle radici e aumentare la quantità di terra intorno alla pianta).
  • Estirpare le erbacce.
  • Fertilizzare.
  • Seminare.
  • Piantare.
  • Annaffiare.
  • Potare (contenimento).
  • Proteggere le specie vegetali da malattie e azione degli insetti.

 

Il giardiniere, a seconda della sfera di competenza, può appartenere a due categorie.

 

  • Giardiniere professionista. A questa tipologia fanno parte i giardinieri propriamente detti, ossia coloro incaricati di gestire una area verde nel suo complesso, al fine di migliorarne la salute e di conservare, implementare o predisporre un impatto estetico conforme alle richieste del cliente.

 

  • Giardiniere progettista. In questo caso, le mansioni si complicano e, oltre a prevedere la tradizionale gestione, comprendono anche la progettazione dei giardini, delle aree verdi, dei parchi e in generale dei contesti caratterizzati da una presenza di piante a scopo ornamentale. Il giardiniere progettista è in possesso sia di competenze generali che di competenze specifiche. Il riferimento è, in particolare, alle nozioni di botanica, con esplicito richiamo alla resistenza e adattabilità di ciascuna specie a un dato clima e un dato terreno. Il giardiniere progettista è anche un esperto di design ed è dotato di un gusto estetico spiccato.

 

Il giardiniere professionista, che potremmo chiamare “giardiniere semplice” è la figura più diffusa nel mercato privato. Il progettista, di contro, lavora spesso nel pubblico, in ambito di progetti promossi da Comuni, Province e Regioni, finalizzati alla valorizzazione degli spazi comuni.

 

 

Come scegliere un giardiniere?

 

Scegliere un giardiniere è più difficile di quanto si possa pensare. L’obiettivo, infatti, non dovrebbe essere solo quello di individuare un buon giardiniere, ma anche un professionista in grado di esaudire le proprie specifiche esigenze. Ad ogni modo, ecco gli elementi di cui tenere conto.

Competenze. Il giardiniere deve essere competente, questo è evidente. Tuttavia, deve essere specializzato esattamente nella mansione per il quale è stato contattato. Ciò non è scontato, visto il numero di attività che fanno parte, in astratto, del bagaglio di competenze di un giardiniere.

Gusto estetico. Il giardiniere coltiva e gestisce un’area verde a scopo prettamente ornamentale. Dunque, è assolutamente legittimo pretendere che il giardiniere sia dotato, oltre che di competenze tecniche, anche di una certa sensibilità estetica.

Capacità di interazione. Lo scopo dell’attività di giardinaggio dovrebbe essere quella di esaudire le richieste del cliente, anche e soprattutto dal punto di vista estetico. Se del caso, interpretarle. Per raggiungere questi obiettivi, il giardiniere deve essere in grado di comunicare efficacemente con il cliente e recepirne le istanze.

Prezzo. Ovviamente il prezzo non deve essere il primo criterio, ma certamente - posta l’importanza degli altri elementi - se il giardiniere non avanza richieste esose, tanto di guadagnato.

 

 

Giardiniere: quale il costo orario?

 

Il costo di un giardiniere dipende dalle mansioni che è chiamato a svolgere, dal grado di esperienze e, ovviamente, dal margine di discrezione che egli stesso si riserva al momento di avanzare una proposta. Di seguito, una panoramica dei prezzi prendendo in considerazione le varie mansioni.

 

  • Costo orario giardiniere per semina, sarchiatura, gestione di base: da 9,00 € a 16,00 €.
  • Costo orario giardiniere per manutenzione attiva: da 10,00 € a 21,00 €.
  • Costo orario giardiniere per potatura di contenimento: da 9,00 € a 15,00 €.

 

 

Costo giardiniere: come poter risparmiare?

 

Il giardiniere è un libero professionista. Dunque, ha un margine di discrezione molto ampio per ciò che concerne il suo tariffario. Il tutto, ovviamente, considerando i vincoli dettati dal mercato, e dalla necessità da un lato di rendersi accessibili rispetto al cliente e, dall’altro, di risultare competitivi rispetto ai colleghi.

Proprio a causa di quest’ultima dinamica, si apprezza, come abbiamo visto nel paragrafo precedente, una certa variabilità dei costi. Questa, pur complicando il processo di scelta, determina alcune occasioni di risparmio.

L’unico modo per sfruttarle è chiedere il preventivo. Il consiglio è quindi di chiedere preventivi a più giardinieri, raccogliere almeno quattro ipotesi di costo, confrontarle e individuare una soluzione soddisfacente dal punto di vista del rapporto qualità prezzo.

 

 



Come funziona il servizio per confrontare preventivi gratuiti:

Chiedi un preventivo gratuito

Descrivi di cosa hai bisogno in meno di un minuto

Ricevi subito le offerte

Riceverai a tua scelta e velocemente fino ad un massimo di 4 preventivi gratuiti, senza impegno e da aziende della tua zona. Ricordati sempre che noi di Edilnet siamo attentissimi alla protezione dei tuoi dati, infatti saranno visibili solo alle aziende interessate che decideranno di proporti la loro offerta.

Valuta l'affidabilità e confronta i preventivi

Leggi le recensioni degli altri utenti, le referenze lasciate ai professionisti iscritti al portale, una volta fatta la tua richiesta e ricevuti i preventivi, potrai anche tu valutare i preventivi e la professionalita' ricevuta.

Fai una scelta consapevole risparmiando tempo e denaro

Potrai scegliere consapevolmente a chi affidarti se lo vorrai grazie ai feedback e grazie alle recensioni

Risparmi tempo perché saranno le aziende a contattarti

Risparmi denaro perché le aziende saranno in concorrenza fra loro

Leggi le altre domande

Ecco i nostri consigli su come scegliere un professionista

Ultime richieste dai clienti

Devo ristrutturare il mio negozio, avrei bisogno della costruzione di una libreria in cartongesso e ripiani misti sia in cartongesso e sia in vetro (vetro già in mio possesso). La libreria che corre lungo il perimetro del negozio sarà di 20 m per un'altezza di 2 m circa.

Devo effettuare l'asfaltatura strada privata lunga circa 150 m larga circa 4 m, a Parma.

Appartamento in ristrutturazione per: - Rifacimento 2 bagni - Rifacimento cucina - Installazione Impianto di riscaldamento a pavimento 100 mq ca - Predisposizione impianto di raffreddamento 4 split

Togliere le macerie della rimozione di un pavimento di una stanza scavata di una decina di centimetri.