Installazione videocitofono: quale il costo

Preventivi Gratuiti per Installare un Videocitofono

> È Gratis
> Risparmi tempo e denaro
> Trovi la migliore azienda ✔

L'installazione di un videocitofono ha un costo variabile in funzione del modello.

L’installazione del videocitofono costa molto? In realtà, i prezzi sono molto variabili. Essi dipendono dalla tipologia del dispositivo, dalle richieste dell’installatore e da altri fattori. Ecco una panoramica sui videocitofono e un approfondimento finale sulle corrette modalità di risparmio.

 

 


 

Perché installare un videocitofono?

 

Il videocitofono è un dispositivo simile al citofono, rispetto al quale presenta però una differenza sostanziale: oltre a trasmettere la voce, trasmette anche le immagini. Già a partire da questa definizione è possibile intuire con relativa facilità i vantaggi dell’installazione di un videocitofono, ma è comunque bene riepilogarli.

 

Sicurezza. Un discorso è valutare il grado di pericolosità di chi suona al citofono dalla sua voce, un altro discorso è valutarlo anche sulla base delle immagini. Ne consegue che il videocitofono è un dispositivo capace di aumentare le garanzie di sicurezza, particolarmente significative se l’abitazione è popolata da persone anziane.

 

Comodità. Il videocitofono è un dispositivo molto comodo. Grazie alla trasmissione delle immagini, è possibile capire ancora prima di rispondere chi abbia citofonato in modo da evitare di rispondere, se la sua presenza è sgradita.

 

Costo. Sia chiaro, il videocitofono di per sé non è un dispositivo economico. Tuttavia, la sua installazione rientra tra gli interventi soggetti alle agevolazioni fiscali per le ristrutturazioni edilizie. Il risparmio, quindi, è notevole.

 

Costo installazione videocitofono: prezzi indicativi
     
  Da A
Acquisto videocitofono classico 200,00 € 600,00 €
Acquisto videocitofono wireless 250,00 € 620,00 €
Acquisto videocitofono domotico 270,00 € 620,00 €
Installazione videocitofono 50,00 € 200,00 €

 

 

Quale videocitofono installare?

 

Esistono varie tipologie di citofono. Ovviamente, il modello più diffuso è quello classico, ovvero con fili e con trasmissione delle immagini a un terminale specifico (tipicamente detta “unità di risposta”). Tuttavia, si segnalano altre due tipologie che, pur essendo recenti, si stanno diffondendo a macchia d’olio.

 

  • Videocitofono wireless. In questo caso, la trasmissione di audio e immagini avviene non per mezzo di fili, bensì grazie a un segnale radio.

 

  • Videocitofono domotico. In questo caso, il dispositivo è collegato non solo all’unità di risposta ma anche ad altri terminali, tipicamente il proprio pc o il proprio smartphone. Si tratta di una soluzione estremamente comoda, in quanto è possibile sfruttare le possibilità del videocitofono senza spostarsi o, addirittura, anche se non si è a casa.

 

 

Come avviene l’installazione di un videocitofono?

 

L’installazione di un videocitofono è una attività complessa, che può essere realizzata solo da personale qualificato. Certo, è sempre possibile imparare a procedere con il fai da te, ma si tratta di un impegno gravoso, per cui il gioco non vale la candela.

Ad ogni modo, è comunque utile conoscere i passaggi fondamentali dell’installazione, in modo da monitorare con cognizione di causa il lavoro dell’installatore. Ecco, in estrema sintesi, come avviene l’installazione di un videocitofono “classico”.

Iniziamo con un elenco del materiale necessario:

 

  • Dispositivo.
  • Cavo a due fili da 1,55 mmq.
  • Cavidotto, per collegare le due unità.
  • Corrugato, per collegare il dispositivo all’alimentatore o al trasformatore.
  • Gesso o stucco per coprire il corrugato.
  • Vari attrezzi quali trapano a percussione, cacciavite, spatola, cazzuola, scanalatrice, livella, metro, matita.

 

Questi, invece, i passaggi salienti.

 

  • Interrompere l’energia elettrica.
  • Segnare con la matita l’altezza della pulsantiera sul muro.
  • Segnare con la matita l’altezza dell’unità di risposta sul muro all’interno.
  • Posare i cavi elettrici sottotraccia.
  • Fissare il trasformatore su un un binario DIN.
  • Fare passare il cavo all’interno del corrugato.
  • Effettuare la traccia sul muro con la scanalatrice.
  • Stuccare con cazzuola, gesso e stucco.
  • Collegare il videocitofono alla pulsantiera.
  • Far passare sotto terra il cavidotto per collegare le due unità .
  • Montare la pulsantiera con viti o con tasselli.
  • Posizionare le unità al muro utilizzando la livella.
  • Collegare cavi e alimentatore alle unità.

 

 

Installazione videocitofono: quali i prezzi

 

I costi variano in base al dispositivo, ovvero al suo grado tecnologico, dunque in base alla sua tipologia. Differenze notevoli, a parità di caratteristiche, si apprezzano anche da azienda ad azienda (relativamente all’installazione). Fatte queste precisazioni, possiamo procedere con una panoramica dei prezzi.

 

Videocitofono classico: da 200,00 € a 600,00 €.
Videocitofono wireless: da 250,00 € a 620,00 €.
Videocitofono domotico: da 270,00 € a 620,00 €.
Installazione videocitofono: da 50,00 € a 200,00 €.

 

 

Installazione videocitofono: a chi rivolgersi

 

Se intendete installare un videocitofono nella vostra abitazione potete rivolgervi alle imprese specializzate nell’installazione di sistemi di sicurezza, i quali nella maggior parte dei casi vendono direttamente i dispositivi, offrendo così un pacchetto completo. In alternativa, se scegliete di acquistare il dispositivo a parte, potreste rivolgervi a un semplice elettricista, a patto che sia qualificato per questo tipo di interventi.

Sono numerosi i punti vendita dove è possibile acquistare i videocitofoni: dai centri commerciali ai negozi di elettronica, agli e-commerce online.

 

 

Installazione videocitofono: come risparmiare?

 

Come abbiamo visto, i prezzi sono molto variabili. Tale eterogeneità coinvolge non solo i dispositivi ma anche la manodopera per l’installazione. Ciò, se da un lato aggiunge elementi di complessità, dall’altro configura alcune opportunità di risparmio. Il consiglio è di non fermarsi al primo prodottio in cui ci si imbatte, ma di leggere più cataloghi.

Allo stesso modo, è bene richiedere il preventivo a più imprese o liberi professionisti. Una volta racimolate un buon numero di offerte, si procede con l’individuazione dell’offerta migliore in termini di rapporto qualità prezzo.

Un modo sicuro per risparmiare, poi, è usufruire delle agevolazioni fiscali. L’installazione del videocitofono, come recita la Legge di Stabilità, dà diritto a una detrazione del 50% delle spese dall’IRPEF, da distribuire in dieci periodi di imposta. In questo modo, il costo è praticamente dimezzato.

 

 



Come funziona il servizio per confrontare preventivi gratuiti:

Chiedi un preventivo gratuito

Descrivi di cosa hai bisogno in meno di un minuto

Ricevi subito le offerte

Riceverai a tua scelta e velocemente fino ad un massimo di 4 preventivi gratuiti, senza impegno e da aziende della tua zona. Ricordati sempre che noi di Edilnet siamo attentissimi alla protezione dei tuoi dati, infatti saranno visibili solo alle aziende interessate che decideranno di proporti la loro offerta.

Valuta l'affidabilità e confronta i preventivi

Leggi le recensioni degli altri utenti, le referenze lasciate ai professionisti iscritti al portale, una volta fatta la tua richiesta e ricevuti i preventivi, potrai anche tu valutare i preventivi e la professionalita' ricevuta.

Fai una scelta consapevole risparmiando tempo e denaro

Potrai scegliere consapevolmente a chi affidarti se lo vorrai grazie ai feedback e grazie alle recensioni

Risparmi tempo perché saranno le aziende a contattarti

Risparmi denaro perché le aziende saranno in concorrenza fra loro

Leggi le altre domande

Ecco i nostri consigli su come scegliere un professionista

Ultime richieste dai clienti

Lattoniere per tetto garage circa 8 metri di scossalina e montaggio del colore dorato della foto.

Sovrapposizione di una vasca. Vorrei il contatto di un azienda specializzata. Resto in attesa. 22 Settembre - Ho contattato Edilnet per farmi ottenere la ditta che si occupi del lavoro.

Costruire un campo calcetto a 5, 900 mq con rete metallica 2 mt, rete parapalloni e impianto luci.

Devo effettuare il restauro pavimento legno 50 mq a Fano. Rimango a disposizione per il sopralluogo.