Linea vita: quali i prezzi?

Preventivi Gratuiti per una Linea Vita

> È Gratis
> Risparmi tempo e denaro
> Trovi la migliore azienda ✔

I prezzi di una linea vita variano in funzione della tipologia e dei materiali.

Intervenire sui tetti e sulle coperture di strutture, siano esse permanenti o temporanee, è pericoloso. Per ridurre al minimo i rischi, è possibile (in alcuni casi obbligatorio) installare le cosiddette linee vita, ossia dei dispositivi che consentono agli operai di ancorarsi a un elemento stabile. Ecco cosa c’è da sapere a riguardo, e un focus sui costi da sostenere.


 

Linea vita: cos’é?

 

La linea vita è un dispositivo di sicurezza. Esso si applica sui tetti in pendenza e ha lo scopo di assicurare a un elemento saldo e sicuro gli operai che intervengono sulle coperture per manutenerle, ristrutturarle o rifinirle.

Esistono varie tipologie di linee vite, sebbene tutte condividono lo stesso meccanismo di base: un elemento viene ancorato al tetto, e a tale elemento vengono legati dei cavi (di materiale variabile) a cui si assicurano gli operai.

Queste le tipologie di linee vite attualmente in commercio.

 

  • Linea vita di tipo A. E’ permanente, dunque l’elemento dal quale “partono” i cavi è installato in maniera fissa sul tetto. Il materiale di costruzione è l’acciaio semplice.

 

  • Linea vita di tipo B. E’ temporaneo, dunque riservato alle strutture non permanenti (come i prefabbricati). Può essere rimosso e installato alla bisogna.

 

  • Linea vita di tipo C. Simile alla tipologia A, si caratterizza per il materiale di costruzione, che è l’acciaio inox. Si distingue per una marcata resistenza agli agenti atmosferici.

 

Costo linea vita: prezzi di riferimento
     
  Da A
Costo linea vita di tipo A 250,00 € 700,00 €
Costo linea vita di tipo B 225,00 € 500,00 €
Costo linea vita di tipo C 450,00 € 1.000,00 €

 

 

Linea vita: quando serve?

 

Come già specificato, la linea vita è uno strumento fondamentale per garantire la sicurezza degli operai quando questi intervengono su una copertura posta in pendenza. Il rischio, in assenza di questo dispositivo, sarebbe quello di cadere dalla struttura e procurarsi gravi, e in certi casi letali, lesioni.

Nello specifico, la linea vita viene installata, in modo permanente o temporaneo, quando si deve procedere con la manutenzione di un tetto, la sua ristrutturazione o anche con la semplice rifinitura. In alcune regioni la presenza permanente della linea vita, è obbligatoria. In altre lo diventerà presto. Per capire i motivi di questa eterogeneità è necessario indagare sulle vicende, abbastanza tortuose, legate alla normativa.

 

 

Linea vita: la normativa

 

Nel 2008 è stato approvato il decreto legislativo 81/08, che tra le altre cose disciplina i casi in cui l’installazione permanente della linea vita deve considerarsi obbligatoria. La legge, molto semplicemente, estende l’obbligo di installazione permanente della linea vita ai proprietari di strutture “stabili” (quindi esclude i prefabbricati) che per loro natura necessitano di una manutenzione regolare e periodica della copertura.

Tuttavia, vincola tale obbligo al recepimento, da parte delle Regioni, delle indicazioni contenute nello stesso decreto. Ad oggi, solo alcune regioni si sono dotate di una normativa ad hoc, in grado di recepire quanto indicato dal legislatore nazionale.

Nello specifico, questo regioni sono: il Friuli Venezia Giulia, la Toscana, Il Trentino Alto Adige (per la sola Provincia Autonoma di Trento), la Lombardia, il Piemonte, l’Umbria, il Veneto, la Liguria, la Sicilia, l’Emilia Romagna, le Marche, la Campania. Mancano all’appello, quindi, la Basilicata, la Puglia, la Calabria, il Molise, il Lazio, la Valle d’Aosta, l’Abruzzo, la Sardegna.

 

 

Linea vita: a chi rivolgersi?

 

La realizzazione della linea vita è un intervento molto complesso. Lo è in primo luogo per le caratteristiche intrinseche di questo dispositivo di sicurezza e in secondo luogo perché la normativa, in merito ai requisiti che deve possedere, è piuttosto stringente.

Per questo motivo è bene rivolgersi a imprese edili specializzate esattamente nella realizzazione di dispositivi di sicurezza, le quali siano in grado di fornire un progetto regolare ed effettuare la debita certificazione.

Anche perché è necessario il contributo di un tecnico abilitato, figura in genere nelle disponibilità di questo genere di imprese, per individuare i punti di ancoraggio e i prodotti più adatti alle esigenze, le quali - è bene dirlo - sono contingenti e possono variare da situazione a situazione.

 

 

Linea vita: quali i prezzi?

 

I prezzi dipendono principalmente dalla tipologia. Le linee vita permanenti costano di più delle linee vita temporanee, e le linee vita in acciaio inox costano di più di quelle in acciaio semplice.

Ad ogni modo, non si tratta di una spesa ridottissima: siamo nell’ordine, nella migliore delle ipotesi, di qualche centinaio di euro.

 

  • Linea vita di tipo A: da 250,00 € a 700,00 €.
  • Linea vita di tipo B: da 225,00 € a 500,00 €.
  • Linea vita di tipo C: da 450,00 € a 1.000,00 €.

 


Linea vita: come risparmiare?

 

L’intervento di realizzazione della linea vita può costare parecchio, come abbiamo visto. I prezzi, comunque, sono eterogenei, visto il margine di discrezione che le imprese edili si arrogano.

Questo, più che uno svantaggio, rappresenta una occasione di risparmio. E’ sufficiente individuare una impresa che imponga una spesa contenuta, pur nel rispetto dei necessari standard qualitativi. L’unico modo per fare è giocare con i preventivi. Il consiglio, quindi, consiste nel chiedere i preventivi a più imprese e, dopo averne raccolti tre o quattro, confrontarli in modo da trovare una soluzione dal rapporto qualità prezzo soddisfacente.

 

 


Come funziona il servizio per confrontare preventivi gratuiti:

Chiedi un preventivo gratuito

Descrivi di cosa hai bisogno in meno di un minuto

Ricevi subito le offerte

Riceverai a tua scelta e velocemente fino ad un massimo di 4 preventivi gratuiti, senza impegno e da aziende della tua zona. Ricordati sempre che noi di Edilnet siamo attentissimi alla protezione dei tuoi dati, infatti saranno visibili solo alle aziende interessate che decideranno di proporti la loro offerta.

Valuta l'affidabilità e confronta i preventivi

Leggi le recensioni degli altri utenti, le referenze lasciate ai professionisti iscritti al portale, una volta fatta la tua richiesta e ricevuti i preventivi, potrai anche tu valutare i preventivi e la professionalita' ricevuta.

Fai una scelta consapevole risparmiando tempo e denaro

Potrai scegliere consapevolmente a chi affidarti se lo vorrai grazie ai feedback e grazie alle recensioni

Risparmi tempo perché saranno le aziende a contattarti

Risparmi denaro perché le aziende saranno in concorrenza fra loro

Leggi le altre domande

Ecco i nostri consigli su come scegliere un professionista

Ultime richieste dai clienti

Rifacimento tetto di una casa libera su 2 lati dotata di cortile privato, il tetto e vecchio e cede in alcuni punti, le travi sono piene di tarli; vorrei toglierlo e rifarlo uguale nel senso che mi interessa solo un tetto semplice, travi di legno, staffoni, listelli e coppi (magari in pvc nn saprei) + 2 grondaie lunghe circa 8 metri per parte con la dovuta impermeabilizzazione del tetto semplice i

Esce poca acqua calda dai rubinetti, penso sia problema di scambiatore. Chiedo la sostituzione della caldaia.

Ho una caldaia Savio e devo sostituire lo scambiatore secondario detto ‘doppio tortiglione’. Vorrei avere dei preventivi. Grazie Cordiali saluti.

Mi occorre la pulitura delle grondaie del condominio ad Altopascio. Contatto urgente.