Quanto costa cambiare le finestre?

Preventivi Gratuiti per Cambiare le Finestre

> Chiedi preventivi ON-LINE
> Richiedi preventivi gratuitamente
> Confronta fino a 4 preventivi on line nella tua zona

Per sapere quanto costa cambiare le finestre è opportuno richiedere e confrontare più preventivi di imprese specializzate.

Le finestre sono un elemento essenziale per l'isolamento termico e acustico di un'abitazione. Se ti stai chiedendo quanto costa cambiare le finestre ti possiamo dire che, in linea di massima, dovrai sostenere una spesa compresa fra 500,00 € e 1.500,00 € per l'acquisto di ogni singola finestra, a cui dovranno aggiungersi 100,00 € - 160,00 € per la sua installazione.


 

 

Quando e perché cambiare le finestre

 

Una finestra vecchia, deteriorata o non perfettamente montata può influire negativamente sull'abitabilità ed il comfort dell'intera casa, permettendo al rumore esterno di penetrare in modo fastidioso.

Un'altra controindicazione particolarmente grave dell'avere finestre non adeguate è quella del passaggio del freddo, sotto-forma di spifferi. Questo implicherà un dispendio energetico maggiore a livello di riscaldamento o raffrescamento, in estate, con conseguente impatto sul prezzo della bolletta energetica.

Se le finestre presentano segni di vecchiaia, di inadeguatezza o di usura è importante cambiarle per ottenere una giusta coibentazione termica. I dettagli, in una casa, fanno la differenza ed una finestra o portafinestra ben rifinita è sicuramente un punto importante per quanto riguarda la valorizzazione dell'arredamento, lo stile e la decorazione della stanza.

Gli infissi, dunque, andrebbero cambiati ogni qualvolta si percepisce l'entrata dell'aria esterna attraverso la linea di installazione o quando non sono in grado di isolare in maniera corretta l'esterno dall'interno, acusticamente e termicamente. Ovviamente, il momento migliore per cambiare gli infissi è quando si sta intervenendo per ristrutturare casa.

 

Sostituzione finestre - costi indicativi per singolo elemento

   
  Fascia di prezzo
Finestra in pvc 500,00 € - 700,00 €
Finestra in alluminio 700,00 € - 900,00 €
Finestra in legno 900,00 € - 1.500,00 €
   
Installazione finestra in PVC o alluminio 100,00 € -120,00 €
Installazione finestra in legno 150,00 € -160,00 €
   
I costi evidenziati sono da considerarsi puramente indicativi

 


Tipologie e prezzi delle finestre

 

Tenendo conto del materiale con cui possono essere realizzate, possiamo individuare tre tipologie di finestre:

- in PVC,
- in alluminio,
- in legno.

Il PVC è un materiale altamente performante, moderno e decisamente economico, tant'è che risulta il materiale preferito da chi vuole fare attenzione al prezzo. Il PVC è una materia plastica particolarmente versatile e di facile lavorazione, qualità che permette di forgiarne la struttura senza grossi problemi, ottenendo ciò che si desidera. E' resistente nel tempo e non risente degli agenti atmosferici né di processi di decadimento o deterioramento del colore. E' lavabile, quindi facilmente rinnovabile per un'estetica sempre perfetta.

Garantisce un ottimo grado di isolamento e ottempera egregiamente al suo compito coibentante. Sul mercato è possibile reperire finestre in PVC di vari modelli e colori, anche vivaci e poco comuni, che ben si adattano a differenti stili arredativi e che possono essere facilmente inserite in ogni contesto, anche il più originale e colorato, per esempio la camera dei ragazzi. Preferibili per appartamenti moderni ed arredati secondo gli ultimi dettami della moda dell'interior design, gli infissi in PVC risultano meno adeguati in case classiche e di eleganza più tradizionale.


Le finestre in alluminio sono invece apprezzate per l'aspetto moderno, idea che quasi sempre è associata a questo materiale. Ottima scelta per uffici e studi, gli infissi in alluminio sono quelli preferiti dalle aziende per arredare i loro ambienti. Si adattano comunque molto bene anche a case improntate su un arredamento di alto design. L'alluminio è un materiale estremamente resistente, praticamente immortale. Non si deteriora nel tempo né assorbe odori e non modifica né l'aspetto né il suo colore. Lavabile, per una perfetta e garantita igiene. Ha una buonissima capacità isolante anche se, per ottimizzare al massimo questa funzione, necessita di essere abbinato a vetri spessi e montati perfettamente. Nel caso in cui tipo di vetro non sia esattamente compatibile con l'infisso in alluminio, o il montaggio non sia eseguito alla perfezione, potrebbe perdere in performance.

Le finestre in legno sono le più classiche, perfette nella maggior parte dei contesti arredativi e di raffinata e tradizionale eleganza. Possibile scegliere il colore più adatto al proprio gusto e al resto dell'arredamento perché in commercio si trovano finestre realizzate con i più svariati tipi di legname e, quindi, è possibile trovarne di sfumature e colori infiniti. Il legno utilizzato per gli infissi è tendenzialmente lamellare, ossia la struttura è composta dalla sovrapposizione di molte lame di legno compattate tra loro, fino a raggiungere uno spessore adeguato (di solito 20/22 mm almeno) per garantire il perfetto isolamento termico ed acustico.

 


Come si sostituiscono gli infissi

 

La tecnica ideale per la sostituzione degli infissi sarà definita dal personale specializzato che necessariamente dovrà eseguire il lavoro. Solitamente, per la sostituzione di una finestra, si smonta il vecchio telaio, si ripristina l'intonaco e si monta la nuova struttura. In questo caso si dovrà installare un falso telaio, una struttura di supporto che si aggrappa alla muratura e che andrà fissato con siliconi di ottima qualità o schiume a base poliuretanica. Dopodiché si passa al fissaggio del serramento, utilizzando viti speciali molto resistenti e forti, in modo da garantirne la stabilità per molti anni.

I costi di manodopera per la messa in posa delle finestre dipendono possono variare moltissimo da impresa a impresa. Alcune si basano su una tariffa oraria, mentre altre stabiliscono il proprio compenso in base alla difficoltà del lavoro.

Tendenzialmente, la manodopera per l'installazione delle finestre, si assesta sui 100,00 € - 120,00 € a finestra. Tariffa che potrebbe subire degli aumenti in caso di lavori particolari o di situazioni che comportino una maggiore difficoltà.

I costi dei materiali complementari per l'installazione dei serramenti sono, solitamente, aggiunti in fattura al cliente. Un costo maggiore, che può arrivare anche a 150,00 € -160,00 € a finestra va messo in conto per i serramenti in legno, materiale meno maneggevole e da trattare con molta più attenzione, che quindi implica un lavoro maggiore.

 


Costo totale per il cambio degli infissi e possibilità di risparmio

 

Il costo della sostituzione delle finestre di casa, quindi, si basa su due parametri:

- costo dell'infisso
- manodopera

Le finestre hanno costi variabili in base al marchio di produzione, al negozio in cui le si acquista, alla qualità delle materie prime ed alla lavorazione. Quelli in PVC sono i più economici, seguiti da quelli in alluminio e, infine, quelli in legno hanno prezzi più alti.

In generale, le fasce di prezzo si assestano su una media simile:
- 500,00 € - 700,00 € per una finestra in PVC,
- 700,00 € - 900,00 € per una in alluminio,
- 900,00 € - 1.500,00 € e anche più, a seconda della qualità e della lavorazione, per una finestra in legno.

Per riuscire a trovare offerte vantaggiose e prezzi competitivi conviene, una volta presa la decisione di sostituire le finestre, richiedere più preventivi a rivenditori e aziende specializzate in serramenti. In questo modo sarà possibile valutare diverse soluzioni e scegliere quella che più rispondente al budget disponibile e alle proprie esigenze.

E' importante sapere che anche la sostituzione delle finestre può avvantaggiarsi delle detrazioni fiscali previste dalla Legge di Stabilità 2017. Grazie a questi incentivi si potrà ottenere un rimborso del 50% su tutti i costi relativi ad opere di ristrutturazione. Nel caso la sostituzione degli infissi comporti un miglioramento delle prestazioni energetiche dell'immobile, l'aliquota della detrazione fiscale sarà del 65%.

Tuttavia, per poter beneficiare della detrazione Irpef o Ires, sarà opportuno effettuare il pagamento tramite un cosiddetto “bonifico parlante” e mantenere tutti i documenti relativi all'acquisto e all'installazione delle nuove finestre.

 

 

Come funziona il servizio per confrontare prventivi gratuiti:

Chiedi un preventivo gratuito

Descrivi di cosa hai bisogno in meno di un minuto

Ricevi subito le offerte

Riceverai a tua scelta e velocemente fino ad un massimo di 4 preventivi gratuiti, senza impegno e da aziende della tua zona. Ricordati sempre che noi di Edilnet siamo attentissimi alla protezione dei tuoi dati, infatti saranno visibili solo alle aziende interessate che decideranno di proporti la loro offerta.

Valuta l'affidabilità e confronta i preventivi

Leggi le recensioni degli altri utenti, le referenze lasciate ai professionisti iscritti al portale, una volta fatta la tua richiesta e ricevuti i preventivi, potrai anche tu valutare i preventivi e la professionalita' ricevuta.

Fai una scelta consapevole risparmiando tempo e denaro

Potrai scegliere consapevolmente a chi affidarti se lo vorrai grazie ai feedback e grazie alle recensioni

Risparmi tempo perché saranno le aziende a contattarti

Risparmi denaro perché le aziende saranno in concorrenza fra loro

Leggi le altre domande

Ecco i nostri consigli su come scegliere un professionista

Ultime richieste dai clienti

Salve, devo installare water bidè lavabo grifo doccia. I sanitari sono già stati tolti. Inoltre devo spostare il bidet di 10/15 cm

Ho bisogno di una porta finestra ad arco a 2 ante altezza massima 218 cm altezza Fino alla base dell arco 198 cm larghezza 198cm più inferriata davanti sempre ad arco

Preventivo per fare l'allacciamento alla rete fognaria. Grazie.

Salve, io ho bisogno di ristrutturare casa, avrei bisogno di un preventivo per materiali e manodopera, in sostanza si tratta di: - cappotto 200 mq - costruzione due tettoie in legno, una 5mt x 3mt e una 1,50mt per 3mt - rivestimento con mattoncini in listello per 60 mq - muro in vetrocemento per 3 mq - posa piastrelle a mosaico per 5 mq - posa pavimento per 10 mq