Quanto costa una casa prefabbricata?

Preventivi Gratuiti per Casa Prefabbricata

> Chiedi preventivi ON-LINE
> Richiedi preventivi gratuitamente
> Confronta fino a 4 preventivi on line nella tua zona

Per sapere quanto costa una casa prefabbricata conviene rivolgersi a più aziende richiedendo preventivi dettagliati

Una casa prefabbricata può essere la soluzione ideale quando si desidera coniugare risparmio ad efficienza energetica e certezza dei tempi di costruzione. Rispetto a un'abitazione realizzata con tecniche tradizionali, una casa prefabbricata costa dal 15% al 35% in meno e può essere pronta per essere abitata in soli tre mesi.


 

 

Negli ultimi anni, nel settore edilizio, si sta registrando una tendenza che va sempre più consolidandosi: l'idea che acquistare una casa prefabbricata possa consentire di spendere meno e pur mantenendo tutti i comfort di una casa in muratura, ma con il vantaggio di poterla avere in tempi molto rapidi e sul terreno che più si preferisce.

Ma quanto costa una casa prefabbricata? È davvero conveniente? Di cosa è fatta e quanto durerà? Vediamo di rispondere a queste domande per poter raggiungere qualche conclusione.
Fino a qualche anno fa, le case prefabbricate non erano molto prese in considerazione e venivano ritenute instabili e poco durevoli.

Oggi, grazie ai progressi nella tecnologia dei materiali che li ha resi sempre più affidabili, una casa prefabbricata viene spesso preferita a una casa costruita con tecniche tradizionali. L'offerta di case prefabbricate è molto vasta e, inoltre, la maggior parte delle case produttrici consente di modificare i progetti in base alle specifiche esigenze del cliente così come di scegliere rifiniture e infissi secondo i propri gusti.

 

 

Terreno e permessi

 

Per quanto riguarda il terreno su cui andare a installare una casa prefabbricata, la scelta spetta ovviamente all'acquirente. Tuttavia si deve tenere presente che il terreno deve essere edificabile e libero da qualsiasi tipo di vincolo.

Qualora si disponga solo di un terreno agricolo, sarà comunque possibile trasportarvi una casa prefabbricata su ruote, che non richiede permessi particolari dal momento che non è una struttura fissa e non ha fondamenta nel terreno.

Tuttavia, se si vuole essere certi che il terreno che si è individuato sia idoneo all'installazione di una casa prefabbricata, sarà opportuno recarsi all’Ufficio Tecnico del Comune dove è ubicato il terreno e richiedere il relativo certificato di destinazione urbanistica. Ma non è finita qui. Prima di poter pensare di costruire una villetta prefabbricata sarebbe anche opportuno effettuare un’analisi geologica del terreno.

Una simile analisi dovrebbe essere finalizzata a valutare la pendenza del terreno, la presenza di corsi d’acqua o eventuali rischi di smottamento in modo che possano essere adottate tutte le possibili accortezze per rendere stabile e definitiva la costruzione di una casa prefabbricata.

Inoltre, sarà opportuno verificare la possibilità di allacciare le utenze di acqua, luce e gas. Una volta individuato un terreno che risponda a tutti questi requisiti, sarà necessario presentare il progetto della casa prefabbricata all’Ufficio Tecnico del Comune di competenza e, solo a questo punto, il Comune potrà rilasciare il permesso per costruire.

Tutte queste pratiche burocratiche prendono del tempo quindi potrebbe essere opportuno rivolgersi ad un'impresa edile o a un professionista che possa portare avanti queste pratiche per conto del cliente.

 

 

Costi medi al mq. per una casa prefabbricata in cemento armato con coibentazione

     
Tipologia Fascia di prezzo
  Min Max
Casa prefabbricata in cemento armato "chiavi in mano" 800,00 € 1.200,00 €
Casa prefabbricata in cemento armato "grezzo avanzato" 650,00 € 750,00 €
     
I prezzi evidenziati sono da considerarsi puramente indicativi

 

 

I materiali

 

Le case prefabbricate possono essere fatte con moltissimi materiali fra cui i principali sono: muratura, cemento armato, acciaio e legno. Generalmente, i prefabbricati che hanno solai e pareti portanti in cemento armato, vengono omologati dal Ministero dei Lavori Pubblici come antisismici.

Se il terreno si trova in una zona sismica, sarà consigliabile scegliere questa soluzione. Anche una casa prefabbricata con struttura portante in acciaio può essere una scelta ottimale, tanto per velocità di installazione che per convenienza dei costi.

Infatti l'acciaio è un materiale sicuro, ecologico e adatto alle zone sismiche, che può essere abbinato ad altri materiali quali il legno o il cemento.

Invece, per quanto riguarda le case prefabbricate in legno si possono rinvenire due diverse tipologie:

- case prefabbricate in legno con struttura portante in legno massiccio, tamponate con pannelli coibentati e rifiniti a intonaco;

- prefabbricati in legno aventi una struttura composta da pannelli di legno lamellare che prima vengono preassemblati e, solo successivamente, coibentati.

Qualsiasi sia il materiale prescelto per la propria casa prefabbricata, si deve tener presente che hanno tutte una durabilità stimata in circa 80 anni e che vengono fornite con una garanzia del produttore di circa 30 anni.

La durata di una casa prefabbricata dipenderà molto dalla manutenzione, dalle condizioni atmosferiche della località in cui si trova e dalla qualità dei materiali utilizzati per la sua realizzazione.

 

 

La costruzione

 

I tempi di produzione, montaggio e assemblaggio di una casa prefabbricata sono nettamente inferiori a quelli delle costruzioni tradizionali. Generalmente, potrebbero essere sufficienti due o tre mesi dal momento dell'ordine per poter vedere il proprio prefabbricato consegnato “chiavi in mano”.

I tempi di montaggio e installazione possono variare anche in funzione della dimensioni della casa, ma normalmente – trattandosi di elementi modulari componibili – le tempistiche programmate vengono sempre rispettate.

Un modo per evitare spiacevoli sorprese, come aumenti di prezzo imprevisti, è sempre quello di definire ogni dettaglio sin dal principio così che non possano sussistere incomprensioni e problemi.

La scelta “chiavi in mano” è sicuramente più costosa, ma può risultare conveniente perché alla consegna la casa sarà immediatamente abitabile, mentre nel caso in cui si scelga l'opzione del “grezzo avanzato”, si dovrà provvedere a completare la costruzione con l'installazione di tutte le rifiniture come i sanitari, gli infissi, l'impianto di riscaldamento, i pavimenti o le piastrelle.

Se si è scelto un determinato modello di casa sarà opportuno che ogni aspetto come la metratura, la disposizione delle camere o la suddivisione degli ambienti, siano definite prima che si dia il via alla produzione degli elementi, anche se alcune modifiche saranno sempre possibili fino all'ultimo momento.

Ovviamente potranno essere aggiunti anche garage, ripostigli, piscine, capanni per gli attrezzi, palestre e qualsiasi altra comodità.

 

 

I vantaggi delle case prefabbricate

 

Le case prefabbricate presentano veramente tantissimi vantaggi, fra cui possiamo ricordare:

- un costo inferiore rispetto a quello di qualsiasi altra casa realizzata con tecniche tradizionali,

- sono concepite secondo i criteri della massima efficienza energetica,

- i materiali utilizzati garantiscono il massimo isolamento termico ed acustico,

- possono essere personalizzate secondo le specifiche richieste del cliente, ancor prima della fase di montaggio,

- tutti i materiali vengono trattati in modo da resistere alle aggressioni di muffe e umidità.

Le soluzioni adottate da molte case produttrici in materia di efficienza energetica possono garantire un dispendio minimo di energia e un conseguente risparmio in bolletta del 45%.

Inoltre, per la produzione dell'energia necessaria, si possono anche installare pannelli solari o sfruttare l'energia eolica. Sostanzialmente, le case prefabbricate, sono pensate per avere un impatto ambientale minimo e pertanto rappresentanto, attualmente, una delle soluzioni più ecologiche in tema di edilizia.

 

 

I costi

 

Se si vuole sapere quanto costa una casa prefabbricata bisogna tenere in considerazione diversi fattori quali i materiali utilizzati, la metratura e gli eventuali allestimenti opzionali richiesti in fase di progettazione.

In linea di massima, a parità di caratteristiche, una casa prefabbricata costa dal 15% al 35% in meno rispetto a una casa tradizionale. Pur se non è possibile fornire un'indicazione esatta, si può dire che il costo medio per una casa prefabbricata “chiavi in mano” con struttura in cemento armato e già coibentata sia di circa 1.000,00 € al mq, mentre se si dovesse l'opzione del “grezzo avanzato” il prezzo al mq potrebbe scendere sino ai 650,00 €750,00 .

Case prefabbricate in legno, così come quelle in acciaio o muratura, possono avere dei prezzi al mq oscillanti fra i 700,00 € e i 900,00 €.

Tuttavia, la realizzazione di una casa prefabbricata, implica anche altri costi di cui si deve tener conto allorquando si valuta un preventivo relativo alla messa in opera di un prefabbricato, le principali delle quali sono:

- tasse e oneri di urbanizzazione, oltre all'IVA che avrà un'aliquota del 4% (nel caso si tratti di prima casa) oppure del 10%;

- costi relativi agli allacciamenti delle varie utenze (acqua, gas, elettricità e rete fognaria);

- realizzazione delle fondazioni, nel caso in cui le si vogliano realizzare con tecniche tradizionali.

Bisogna tener presente che, come per tutte le altre tipologie di case, anche per costruire una casa prefabbricata potrà essere richiesto un mutuo o un finanziamento a integrazione del proprio budget.

 

 

Come funziona il servizio per confrontare prventivi gratuiti:

Chiedi un preventivo gratuito

Descrivi di cosa hai bisogno in meno di un minuto

Ricevi subito le offerte

Riceverai a tua scelta e velocemente fino ad un massimo di 4 preventivi gratuiti, senza impegno e da aziende della tua zona. Ricordati sempre che noi di Edilnet siamo attentissimi alla protezione dei tuoi dati, infatti saranno visibili solo alle aziende interessate che decideranno di proporti la loro offerta.

Valuta l'affidabilità e confronta i preventivi

Leggi le recensioni degli altri utenti, le referenze lasciate ai professionisti iscritti al portale, una volta fatta la tua richiesta e ricevuti i preventivi, potrai anche tu valutare i preventivi e la professionalita' ricevuta.

Fai una scelta consapevole risparmiando tempo e denaro

Potrai scegliere consapevolmente a chi affidarti se lo vorrai grazie ai feedback e grazie alle recensioni

Risparmi tempo perché saranno le aziende a contattarti

Risparmi denaro perché le aziende saranno in concorrenza fra loro

Leggi le altre domande

Ecco i nostri consigli su come scegliere un professionista

Ultime richieste dai clienti

Salve, devo installare water bidè lavabo grifo doccia. I sanitari sono già stati tolti. Inoltre devo spostare il bidet di 10/15 cm

Ho bisogno di una porta finestra ad arco a 2 ante altezza massima 218 cm altezza Fino alla base dell arco 198 cm larghezza 198cm più inferriata davanti sempre ad arco

Preventivo per fare l'allacciamento alla rete fognaria. Grazie.

Salve, io ho bisogno di ristrutturare casa, avrei bisogno di un preventivo per materiali e manodopera, in sostanza si tratta di: - cappotto 200 mq - costruzione due tettoie in legno, una 5mt x 3mt e una 1,50mt per 3mt - rivestimento con mattoncini in listello per 60 mq - muro in vetrocemento per 3 mq - posa piastrelle a mosaico per 5 mq - posa pavimento per 10 mq