Quanto costa una lapide?

Preventivi Gratuiti per una Lapide

> Chiedi preventivi ON-LINE
> Richiedi Preventivi Gratuiti
> Confronta fino a 4 preventivi on line nella tua zona

Per sapere quanto costa una lapide è opportuno richiedere preventivi a più marmisti della propria zona.

La scelta della lapide è sempre un momento doloroso, per quanto catartico. Tuttavia, non è avulsa dalle dinamiche che coinvolgono, tradizionalmente, il rapporto tra committente e professionista. In definitiva, anche in questo caso il fattore costo è importante. Ecco tutto ciò che c’è da sapere a riguardo, con esplicito riferimento ai materiali e all’elemento decorativo.


 

Lapidi commemorative: le origini

 

Il termine lapide viene dal latino “lapis”, che significa “pietra”. Una lapide è una lastra di marmo scolpita in rilievo, corredata generalmente dell’immagine del defunto, di una o più iscrizioni, di elementi decorativi. La lapide fa parte della tradizione delle religioni monoteiste (cristianesimo, ebraismo e islam), le quali prevedono la tumulazione e l’inumazione in sostituzione della cremazione.

La lapide ricopre una funzione simbolica notevole. Il suo scopo è ricordare, nonché rendere omaggio perpetuo alla memoria del defunto. Rappresenta anche un modo dall’alto valore immaginifico per testimoniare ancora una volta l’affetto che si prova per la persona scomparsa.

La scelta della lapide è un momento doloroso e insieme catartico, un passaggio fondamentale, proprio perché carico di simbolismi, di quel tortuoso percorso che è l’elaborazione del lutto. Anche alla luce di ciò, la lapide è anche uno strumento di espressione, e per la precisione espressione di un sentimento di dolore, affetto, nostalgia.

Non stupisce, quindi, che i cari rimasti in vita tengano particolarmente alla realizzazione di una buona lapide, di una lapide che possa essere in qualche modo rappresentativa del complesso caleidoscopio di emozioni che coinvolge il periodo del lutto, e allo stesso tempo del defunto stesso, del suo approccio alla vita e all’esistenza.

 

Costo di una lapide nelle principali città italiane
     
  Da A
Realizzazione lapide in marmo Roma 600,00 € 1.500,00 €
Realizzazione lapide in marmo Milano 700,00 € 1.600,00 €
Realizzazione lapide in marmo Torino 500,00 € 1.400,00 €
Realizzazione lapide in marmo Genova 500,00 € 1.300,00 €
Realizzazione lapide in marmo Bologna 400,00 € 1.200,00 €
Realizzazione lapide in marmo Firenze 600,00 € 1.400,00 €

 

Lapidi: costi indicativi in base al materiale
     
  Da A
Lapide in marmo travertino 400,00 € 800,00 €
Lapide in marmo di Coreno 600,00 € 1.200,00 €
Lapide in granito 400,00 € 800,00 €
Lapide in ardesia 400,00 € 700,00 €

 

 

 

Quali materiali per una lapide

 

Attorno al concetto di lapide nel corso dei decenni, se non addirittura dei secoli, si sono sviluppati numerosi stili espressivi. Ne consegue che oggi è ampia la scelta a disposizione del committente. Per esempio, per ciò che concerne la forma, troviamo lapidi rettangolari, rettangolari con gli angoli smussati, circolari, semicircolari, a forma di capanna.

Numerose sono inoltre le decorazione con le quali è possibile arricchire una lapide. Quella più diffusa prevede l’installazione di due piccole colonne ai bordi della lastra, che sorreggono una finta trabeazione. La fantasia del marmista, unita alle esigenze di natura espressiva del committente, possono dare vita alle decorazioni più disparate.

Nella stragrande maggioranza delle lapidi è presente un epitaffio, ossia una frase il cui scopo è lodare il defunto, lanciare un ultimo messaggio, rendergli in qualche modo omaggio. Quasi sempre è presente l’immagine del defunto.

Per quanto riguarda i materiali, la scelta è ampia, sebbene vincolata dai regolamenti dei cimiteri. Almeno in Italia, è generalmente consentito l’impiego del marmo, del granito, dell’ardesia, della pietra calcarea.

In termini di solidità, e quindi dal mero punto di vista funzionale, non si segnalano grandi differenze tra questi materiali. E’ una scelta che riguarda quasi esclusivamente l’estetica. In genere, è il marmo a conferire alla lapide il miglior impatto estetico, almeno secondo i canoni di eleganza e sobrietà.

 

 

Realizzare una lapide: a chi rivolgersi

 

Il professionista deputato alla realizzazione delle lapidi è il marmista. Nonostante il nome, che sembrerebbe vincolarlo alla sola lavorazione del marmo, il marmista tratta anche altre tipologie di materiali come, appunto, il granito, la pietra calcarea, l’ardesia.

I marmisti in genere lavorano all’interno di ditte, ed è proprio questo aspetto a rappresentare una garanzia di qualità e rapidità. La costruzione di una lapide è una attività molto difficile, lunga, persino pericolosa (per l’inalazione delle polveri) dunque rivolgersi a delle ditte, le quali dispongono di più professionalità, è certamente il modo migliore per garantirsi un lavoro di buona qualità e rapido. Anche perché, a dire il vero, la costruzione di una lapida coinvolge competenze che non sono solo tecniche, ma anche artistiche, ed è più probabile che tali competenze si trovino in una ditta che concentrate nel singolo.

Come trovare un buon marmista? Il passaparola è uno strumento utile, per quanto possa risultare scomodo trattare con terzi o addirittura estranei argomenti che richiamano certamente a momenti dolorosi. Ad ogni modo, le pompe funebri sapranno suggerire un buon marmista, anche se in certi casi ricoprono esse stesse il servizio di realizzazione lapidi.

 

 

Quali prezzi per una lapide?

 

I prezzi delle lapidi sono estremamente variabili. Tale eterogeneità è dovuta a due fattori principali.

 

  • Il materiale. Il prezzo dei materiali, di base, non è così variabile. Tuttavia, alcune varianti possono richiedere una spesa assai più ingente della media (pensiamo al marmo di Carrara).

 

  • L’elemento decorativo. Trattandosi di una opera artigianale, se non addirittura artistica, una lapide può arrivare a costare tantissimo, se le decorazioni sono pregiate o persino lussuose.

 

Fatte queste precisazioni, possiamo offrire una panoramica dei prezzi in base ai materiali, ipotizzando una lapida di bellezza e complessità medie.

 

  • Lapide in marmo travertino: da 400,00 € a 800,00 €.
  • Lapide in marmo di Coreno: da 600,00 € a 1.200,00 €.
  • Lapide in granito: da 400,00 € a 800,00 €.
  • Lapide in ardesia: da 400,00 € a 700,00 €.

 

 

Lapide cimiteriale: come poter risparmiare?

 

In certi momenti, quando il dolore prende il sopravvento e il processo di elaborazione del lutto è ancora a uno stadio iniziale, può sembrare faticoso mettersi alla ricerca del buon prezzo. Tuttavia, se l’obiettivo è risparmiare, è bene adoperarsi in questo senso.

Insomma, il consiglio è, anche in questo caso particolare, chiedere il preventivo a più imprese. Una volta raccolti tre o quattro preventivi si potrà individuare una offerta che, in una prospettiva di convenienza, sia in grado di soddisfare sotto il profilo estetico.

 

 


Come funziona il servizio per confrontare preventivi gratuiti:

Chiedi un preventivo gratuito

Descrivi di cosa hai bisogno in meno di un minuto

Ricevi subito le offerte

Riceverai a tua scelta e velocemente fino ad un massimo di 4 preventivi gratuiti, senza impegno e da aziende della tua zona. Ricordati sempre che noi di Edilnet siamo attentissimi alla protezione dei tuoi dati, infatti saranno visibili solo alle aziende interessate che decideranno di proporti la loro offerta.

Valuta l'affidabilità e confronta i preventivi

Leggi le recensioni degli altri utenti, le referenze lasciate ai professionisti iscritti al portale, una volta fatta la tua richiesta e ricevuti i preventivi, potrai anche tu valutare i preventivi e la professionalita' ricevuta.

Fai una scelta consapevole risparmiando tempo e denaro

Potrai scegliere consapevolmente a chi affidarti se lo vorrai grazie ai feedback e grazie alle recensioni

Risparmi tempo perché saranno le aziende a contattarti

Risparmi denaro perché le aziende saranno in concorrenza fra loro

Leggi le altre domande

Ecco i nostri consigli su come scegliere un professionista

Ultime richieste dai clienti

Avrei bisogno di un termocamino a legna esclusivamente per riscaldamento, comprensivo di installazione e materiali ( chiavi in mano) su un camino già esistente e adiacente alle tubazioni dei termosifoni.

Fornitura di un pavimento galleggiate. Sono 32 pezzi 60 x 60 x 3 uso ufficio. 25 Giugno - Attendo ancora il vostro contatto.

Ristrutturazione totale alloggio anni 1970 di 50 mq circa con ingresso, cucina/soggiorno, camera letto e bagno. 1) rifacimento impianto elettrico 2) spostamento e sostituzione caldaia su balcone: solo per acqua calda e collegamento a cucina e bagno 3) rifacimento impianto riscaldamento a pavimento 4) posa totale del pavimento 5) ristrutturazione completa parete cucina 6) ristrutturazione co

Vorrei posare del laminato sul mio pavimento di legno a doghe, 120 mq.