Ristrutturazione prima casa costi e come risparmiare

Preventivi Gratuiti per una Ristrutturazione Prima Casa

> È Gratis
> Risparmi tempo e denaro
> Trovi la migliore azienda ✔

I costi per la ristrutturazione di una prima casa possono essere elevati, tuttavia è possibile risparmiare chiedendo più preventivi.

Ristrutturazione prima casa: quali sono i costi e come fare per risparmiare? Oggi proveremo a rispondere a queste domande, e a tante altre molto simili, cercando di individuare i passaggi fondamentali di questo intervento. Consigli utili e pratici per evitare di fare scelte affrettate ma, soprattutto, per risparmiare senza mai rinunciare alla qualità.

 


 

Ristrutturazione prima casa: cosa è?

 

Il termine ristrutturazione abbraccia così tanti interventi di recupero e di manutenzione edilizia che, solo conoscerli uno per uno, potrebbe mandarvi in totale confusione. Per evitare di caricarvi la mente di troppe informazioni, dunque, procediamo con ordine.

Per definizione la ristrutturazione è un intervento su un opera di edilizia che dà vita e forma ad una nuova struttura o modifica quella già esistente. Per legge, tutti i vari interventi di ristrutturazione sono stati definiti dal Testo Unico dell’Edilizia che, nello specifico, individua le seguenti tipologie:

 

  • Interventi di manutenzione ordinaria”, ovvero quelli che per dimensioni, natura e durata non vanno ad incidere o a gravare sulla struttura dell’edificio.

 

  • Interventi di manutenzione straordinaria”, cioè tutte le opere le modifiche che vanno a trasformare o a sostituire intere parti strutturali dell’immobile.

 

  • Interventi di restauro e di risanamento conservativo”, questi comprendono tutti quei lavori che puntano a conservare l’organismo edilizio e a migliorarne la funzionalità.

 

  • Interventi di ristrutturazione edilizia”, vale a dire tutti quei lavori che vanno a modificare il fabbricato fino a trasformarlo completamente o a cambiarlo e/o correggerlo solo in parte (conservando dunque gran parte della struttura originale).

 

  • Interventi di ristrutturazione urbanistica”, ovvero quelli che sostituiscono in tutto o in parte la superficie urbanistico-edilizia.

 

  • Interventi di nuova costruzione”, che vanno ad incidere sull’assetto urbanistico del territorio e implicano la costruzione di una nuova opera/struttura che non rientra tra i lavori elencati nelle categorie precedenti.

 

Definizioni precise e specificazioni, comunque, possono essere consultate direttamente dal testo legislativo del DPR N. 380 del 2011, contenente anche tutte le disposizioni e la normativa regolatrice della materia.

 

Costo ristrutturazione prima casa: prezzi medi

     
  Da A
Tinteggiatura pareti con vernici a calce (a mq) 2,00 € 10,00 €
Rifacimento impianto idraulico 650,00 € 4.500,00 €
Rifacimento impianto elettrico 850,00 € 5.500,00 €
Rifacimento impianto di riscaldamento 1.250,00 € 6.500,00 €
Messa in posa dei pavimenti (al mq) 10,00 € 160,00 €
Rifacimento del tetto (a mq) 10,00 € 120,00 €
Ripristino facciate esterne (a mq) 10,00 € 100,00 €
Sostituzione infissi (ad elemento) 55,00 € 350,00 €

 

 

Ristrutturazione prima casa: i principali interventi

 

I costi e gli interventi, ovviamente, dipendono in primis dallo stato iniziale in cui si trova l’immobile. È ovvio che se avete comprato un immobile vecchio che dovete riportare a nuovo sarete costretti a spendere di più rispetto a chi, invece, deve solo dare una rinfrescata e rinnovare i locali dove già abita.

Dalla semplice tinteggiatura, alla sostituzione degli impianti, dalla messa in posa del pavimento al rifacimento degli esterni (tetto, facciata, aperture etc.), questi sono solo alcuni dei lavori di ristrutturazione più comuni.

Per individuare, però, quelli che più vanno incontro alle vostre esigenze è importante che voi vi lasciate consigliare da un vero esperto. Qualcuno cioè in grado di intercettare i vostri bisogni e di trovare le soluzioni migliori ai vostri problemi. Solo così, infatti, avrete la certezza di stare facendo tutto il necessario per riportare a nuovo la vostra prima casa e per rendere l’ambiente più sicuro e accogliente.

 

 

Ristrutturazione prima casa: a chi rivolgersi per gli eventuali permessi

 

Non tutti gli interventi di ristrutturazione prima casa possono essere eseguiti liberamente e senza chiedere gli opportuni permessi.

Per quelli rientranti nella cosiddetta manutenzione straordinaria, infatti, bisognerà presentare al Comune di residenza la SCIA, la CILA o il Permesso di Costruire. Per capire meglio in quale categoria di intervento rientrano i vostri interventi di ristrutturazione prima casa vi basterà rivolgervi all'Ufficio Tecnico del Comune o, in caso di immobile vincolato, alla Sopraintendenza.

Il personale presente sul posto sarà in grado di darvi tutte le informazioni che state cercando, eliminando in questo modo il rischio di sbagliare alla radice.

 

 

Ristrutturazione prima casa: quali i costi?

 

Così come ad ogni intervento corrisponde un iter procedurale ben preciso da seguire per essere in regola con i permessi e le autorizzazioni, la stessa cosa, si può affermare per quanto riguarda la presenza di fasce differenti di costi.

Questo vuol dire che non esistono cifre standard e fisse per ogni lavoro ma che le stesse, di volta in volta, varieranno in aumento o in diminuzione a seconda della portata e della difficoltà stessa degli interventi.

Se, tuttavia, volete farvi preventivamente un’idea sui costi, ecco i principali interventi di ristrutturazione prima casa divisi e classificati, tenendo conto dei costi medi di ognuno di essi:

 

  • Tinteggiatura pareti dai 2,00 € ai 10,00 € al mq (le cifre potrebbero aumentare ulteriormente qualora voi scegliate particolari tecniche di pittura o materiali pregiati).

 

  • Rifacimento impianto idraulico dagli 650,00 € ai 4.500,00 € (a seconda che si tratti di una o più stanze e delle dimensioni stesse di queste ultime).

 

  • Rifacimento impianto elettrico dagli 850,00 € ai 5.500,00 € ad intervento (anche qui molto dipende dalla portata e dalle dimensioni dello stesso).

 

  • Rifacimento impianto di riscaldamento dai 1.250,00 € ai 6.500,00 € ad intervento.

 

  • Messa in posa del pavimento dai 10,00 € ai 160,00 € al mq (molto dipende dalla qualità degli elementi scelti).

 

  • Rifacimento degli esterni: tetto dai 10,00 € ai 120,00 € al mq, facciata dai 10,00 € ai 100,00 € al mq, infissi dai 55,00 € ai 350,00 € ad installazione.

 

In generale, inoltre, è possibile affermare che nelle grandi metropoli come Milano, Roma, Napoli, Torino, Firenze etc. i costi tendono ad essere generalmente più alti rispetto ai piccoli centri o ai paesi di provincia.

Le cifre appena elencate, comunque, rimangono cifre aleatorie e, di fatto, servono solo ad orientarvi e a permettervi di farvi un’idea sull’argomento “costi ristrutturazione prima casa”.

Questi, dunque, cambieranno e non saranno mai uguali per tutti, ma diminuiranno o aumenteranno di prezzo a seconda del tipo di approccio da voi concordato insieme all’impresa che si è aggiudicata i lavori e dai materiali usati durante i vari interventi.

 

 

Ristrutturazione prima casa: a cosa fare attenzione?

 

Ad ogni modo, una volta individuate le risorse a vostra disposizione, come già detto, ciò che conta veramente è che vi facciate assistere da dei veri e propri esperti del mestiere, qualcuno cioè in grado di soddisfare a pieno le vostre necessità ed esigenze.

Là dove pensiate che sia necessario solo una mano di vernice, per esempio, potrebbero esserci dei problemi di umidità che, se non trattati in tempo, andrebbero a danneggiare il vostro muro. Agire senza le dovute precauzioni, come potete ben capire, potrebbe di fatto compromettere tutto, in primis il risultato finale desiderato e l’investimento sostenuto per ottenerlo.

Un bravo professionista, invece, riuscirà sempre ad individuare il problema preventivamente e, cosa più importante, eviterà che inutili complicazioni possano verificarsi durante e dopo la chiusura dei lavori in cantiere.

 

 

Ristrutturazione prima casa: come poter risparmiare

 

Individuare chi sul mercato è in grado di assicurarvi il miglior servizio in termini di rapporto qualità-prezzo non è poi così difficile come sembra. Vi basterà infatti richiedere e confrontate più preventivi di spesa e, alla fine, scegliere quello più appropriato e conveniente.

Grazie alle detrazioni fiscali riconosciute dalla Legge di Stabilità, inoltre, potrete ammortizzare ulteriormente i costi dell’investimento, recuperando buona parte della spesa. In questo modo, infatti, potrete recuperare una buona parte dell'investimento, risparmiando ulteriormente dei soldi che, volendo, potrete spendere per apportare altre migliorie alla vostra casa.

 

 



Come funziona il servizio per confrontare preventivi gratuiti:

Chiedi un preventivo gratuito

Descrivi di cosa hai bisogno in meno di un minuto

Ricevi subito le offerte

Riceverai a tua scelta e velocemente fino ad un massimo di 4 preventivi gratuiti, senza impegno e da aziende della tua zona. Ricordati sempre che noi di Edilnet siamo attentissimi alla protezione dei tuoi dati, infatti saranno visibili solo alle aziende interessate che decideranno di proporti la loro offerta.

Valuta l'affidabilità e confronta i preventivi

Leggi le recensioni degli altri utenti, le referenze lasciate ai professionisti iscritti al portale, una volta fatta la tua richiesta e ricevuti i preventivi, potrai anche tu valutare i preventivi e la professionalita' ricevuta.

Fai una scelta consapevole risparmiando tempo e denaro

Potrai scegliere consapevolmente a chi affidarti se lo vorrai grazie ai feedback e grazie alle recensioni

Risparmi tempo perché saranno le aziende a contattarti

Risparmi denaro perché le aziende saranno in concorrenza fra loro

Leggi le altre domande

Ecco i nostri consigli su come scegliere un professionista

Ultime richieste dai clienti

Dovrei fare un impianto di riscaldamento e raffrescamento a pavimento. Villetta indipendente nuova costruzione,piano terra e primo piano, totale circa 100mq

Installare una veranda completa con vetri scorrevoli sui 25 mq. Iniziare il lavoro entro un mese.

In appartamento di circa 110 mq al secondo piano in condominio del 1960. - Rifacimento completo del bagno (circa 5 mq) con sostituzione della vasca con doccia e predisposizione attacchi elettrici e idraulici per la lavatrice. Smontaggio e smaltimento scaldabagno elettrico. - Sistemazione di una parete della cucina (circa quattro metri) con revisione impianto idraulico ed elettrico in funzione de

Salve, io vivo a Palermo ma avrei bisogno di avere recapitata da Siracusa una gabbietta con due esemplari di uccelli vivi che non richiedono documentazione cites. Non conosco aziende per il trasporto di animali vivi dalle parti di Palermo o Siracusa. La gabbietta con cui me li manderebbe la persona da cui ho effettuato l'acquisto potrebbe essere al massimo 30 centimetri per 20 centimetri.