Rivestimenti in pietra: quanto costano?

Preventivi Gratuiti per dei Rivestimenti in Pietra

> È Gratis
> Risparmi tempo e denaro
> Trovi la migliore azienda ✔

per sapere quanto costano dei rivestimenti in pietra è opportuno richiedere e confrontare fra diversi preventivi.

I rivestimenti in pietra sono belli ed eleganti. Il costo dei materiali, indicativamente, è di 20,00 € - 50,00 € per mq, mentre per la messa in posa la spesa potrebbe attestarsi fra i 15,00 € e i 30,00 € per mq.


 

Perché i rivestimenti in pietra?

 

Negli ultimi anni si è accentuata la tendenza a rivestire in pietra muri e pareti. La pietra ha svolto per millenni una funzione strutturale nelle costruzioni. Piccoli edifici o interi castelli trovavano nella pietra l’elemento portante. Oggi, la sua funzione è diventata per lo più estetica, ma non solo. La grande varietà di materiali a disposizione ha permesso alla pietra di adattarsi ad ogni tipo di ambiente e di situazione.

Sempre più spesso si decide di rivestire una parete del soggiorno o della camera da letto per conferire all'ambiente un tocco di personalità ed eleganza. Un rivestimento in pietra può aiutare a rendere l'ambiente più caldo, grazie all'utilizzo di un tipo di pietra tradizionale. Utilizzando tipologie di pietra meno tradizionali, si può invece contribuire a rendere la casa più accattivante e all'avanguardia. Oltre che per un fattore estetico, il rivestimento in pietra può avere anche dei vantaggi legati all'isolamento.

Applicare sulle pareti interne o esterne uno strato di pietra contribuisce naturalmente a migliorare l'isolamento dell'abitazione, sia da un punto di vista termico che acustico. La pietra infatti permette di diminuire la dispersione di calore d'inverno ma anche di migliorare la protezione dal caldo durante l’estate. Inoltre, un rivestimento in pietra protegge l’abitazione anche dai rumori esterni garantendo maggiore tranquillità ai suoi abitanti.

 

Costi indicativi al mq per dei rivestimenti in pietra

     
  Da A
Ardesia 20,00 € 25,00 €
Pietra di Luserna 20,00 € 25,00 €
Quarzite 25,00 € 30,00 €
Arenaria 25,00 € 30,00 €
Basalto 25,00 € 30,00 €
Porfido (lastre) 10,00 € 20,00 €
Porfido (cubetti) 15,00 € 50,00 €
Messa in posa (manodopera) 15,00 € 30,00 €

 

 

Rivestimenti in pietra: le tipologie

 

Quando si parla di rivestimenti in pietra la prima grande distinzione è tra rivestimenti esterni ed interni. Naturalmente rivestire un muro esterno o una colonna di un edificio presenta esigenze e caratteristiche diverse rispetto alla parete del soggiorno o del bagno. A questo punto entra in gioco un'altra grande distinzione inevitabile, ovvero quella tra pietra naturale e pietra ricostruita. Come il nome stesso suggerisce, la pietra naturale è quella che si trova in natura, che viene cioè estratta dalle cave e che successivamente viene lavorata per darle la forma e lo spessore desiderato.

Questo tipo di materiale ha numerosi vantaggi ma anche qualche svantaggio. Il vantaggio è la grande resistenza e durata. Resiste perfettamente agli urti, agli agenti atmosferici e anche ad eventuali agenti chimici. Può essere lavata senza particolari attenzioni e non richiede eccessiva manutenzione. Lo svantaggio, se può essere considerato tale, è che presenta una certa disomogeneità. È pressoché impossibile garantire la fornitura di pietre naturali perfettamente uguali e omogenee tra di loro. Tra l'altro, malgrado la grande varietà di pietre naturali esistenti, è pur sempre un numero limitato.

Le pietre ricostruite sono invece pietre realizzate artificialmente. Il materiale di partenza è quasi sempre naturale, il quale viene miscelato con particolari sostanze leganti (in genere cemento) che permettono di dare consistenza al composto. Successivamente tale composto viene lavorato e colorato in modo da simulare la pietra naturale. I vantaggi sono immediatamente riconoscibili. La pietra ricostruita presenta un’elevata versatilità.

In quanto prodotto industriale può essere realizzato in grandi quantità mantenendo sempre le medesime caratteristiche di colore e forma. A differenza della pietra naturale, non ci sono limiti alla varietà. Basta scegliere la forma e il colore che si avvicina maggiormente alle proprie esigenze. Malgrado i prodotti moderni, soprattutto di fascia di prezzo medio alta, presentino grande resistenza che si avvicina a quella delle pietre naturali, in generale una pietra ricostruita richiede più attenzione per essere preservata nel tempo. Necessita di una manutenzione continua ed anche di particolari accortezze durante il processo di pulizia.

Bisogna poi evidenziare che quando si parla di rivestimento si pensa immediatamente ad una parete di casa o a un muretto di cinta, ma con il termine rivestimento si può intendere anche l'utilizzo della pietra per la realizzazione di viali oppure per creare una base di appoggio ad esempio per una cucina.

 

 

Quale pietra scegliere per un rivestimento?

 

Come abbiamo potuto notare, il rivestimento in pietra comprende tante situazioni molto differenti tra di loro. A seconda della zona da rivestire o delle particolari esigenze dell'ambiente, la scelta ricadrà ovviamente su tipologie di pietra differenti. Le pietre naturali più diffuse sono:

Porfido: è una pietra di origine vulcanica. Ha una morfologia abbastanza regolare che la rende particolarmente versatile. Conferisce un aspetto rustico. È adatta soprattutto per vialetti o muri esterni. Il colore varia dal grigio al marrone.

Basalto: è anch'essa una pietra di origine vulcanica, ma presenta un aspetto più irregolare. È molto resistente all'usura e pertanto molto adatta per rivestimenti esterni o per rivestire camini. Il colore è abbastanza scuro, tendente al nero.

Pietra di Luserna: è una pietra molto versatile. Per le sue proprietà antiscivolo è impiegata spesso per rivestire pavimenti esterni. Il suo aspetto raffinato la rende adatta anche per rivestire pareti interne per dare un tocco di eleganza e ricercatezza, anche in ambienti dallo stile più contemporaneo. Il colore tende solitamente al grigio con venature dorate.

Pietra arenaria: è una roccia sedimentaria composta da granuli di quarzo. Ciò permette a questa pietra di avere tonalità di colore molto differenti. Presenta grande resistenza, ma anche grande lavorabilità. È utilizzata per rivestimenti interni, soprattutto in ambienti moderni. Trova però largo uso anche per rivestimenti esterni, soprattutto per muretti, vialetti o porzioni di facciata.

Quarzite: è una roccia metamorfica. Presenta una varietà cromatica particolarmente interessante, con colori che vanno dal rosa al giallo. È utilizzata per rivestire pareti in eleganti soggiorni o anche per rivestimenti esterni, in particolare vialetti o bordi piscina.

 

 

Rivestimenti in pietra: quali i prezzi?

 

Il costo di un rivestimento in pietra deve tenere conto di numerosi fattori. Per prima cosa il tipo di pietra utilizzata. I prezzi solitamente si aggirano tra i 20,00 € e i 50,00 € al metro quadro. Il prezzo più basso solitamente riguarda pietre naturali come l'ardesia. Anche la pietra di Luserna si aggira intorno ai 20,00 € - 25,00 € al metro quadro. La quarzite, l'arenaria e il basalto invece si aggirano intorno ai 25,00 €30,00 € al mq. Il porfido ha un prezzo più basso se venduto a lastre, che in base allo spessore possono costare tra i 10,00 € e i 20,00 € al mq. Se venduto a cubetti invece può andare dai 15,00 € ai 50,00 € al mq.

La messa in posa merita un discorso a parte. È difficile fare una valutazione generale sui costi, in quanto come è facile intuire dipende molto da ciò che vogliamo realizzare. Una pavimentazione in piano non può essere paragonata al rivestimento di una intera parete. Giusto per dare un’idea, possiamo dire che i prezzi variano tra i 15,00 € e i 30,00 € al mq.

 

 

Rivestimenti in pietra: come poter risparmiare?

 

Il primo consiglio è quello di informarsi sui prezzi dei materiali confrontando anche diversi preventivi. In questo modo si avrà la possibilità di farsi un'idea generale e poter poi scegliere il prezzo che riteniamo più conveniente. Il rivestimento in pietà però non è una operazione da sottovalutare.

È importante affidarsi sempre ad aziende serie con una lunga esperienza nel settore. È quindi preferibile non lasciarsi guidare nella scelta soltanto dal prezzo più basso. A volte la stessa pietra può anche avere caratteristiche molto differenti, soprattutto da un punto di vista estetico. Inoltre è opportuno tener conto del fatto che, grazie alle disposizioni della Legge di Stabilità, i lavori di ristrutturazione edilizia di immobili esistenti godono di importanti detrazioni fiscali.

 

 



Come funziona il servizio per confrontare preventivi gratuiti:

Chiedi un preventivo gratuito

Descrivi di cosa hai bisogno in meno di un minuto

Ricevi subito le offerte

Riceverai a tua scelta e velocemente fino ad un massimo di 4 preventivi gratuiti, senza impegno e da aziende della tua zona. Ricordati sempre che noi di Edilnet siamo attentissimi alla protezione dei tuoi dati, infatti saranno visibili solo alle aziende interessate che decideranno di proporti la loro offerta.

Valuta l'affidabilità e confronta i preventivi

Leggi le recensioni degli altri utenti, le referenze lasciate ai professionisti iscritti al portale, una volta fatta la tua richiesta e ricevuti i preventivi, potrai anche tu valutare i preventivi e la professionalita' ricevuta.

Fai una scelta consapevole risparmiando tempo e denaro

Potrai scegliere consapevolmente a chi affidarti se lo vorrai grazie ai feedback e grazie alle recensioni

Risparmi tempo perché saranno le aziende a contattarti

Risparmi denaro perché le aziende saranno in concorrenza fra loro

Leggi le altre domande

Ecco i nostri consigli su come scegliere un professionista

Ultime richieste dai clienti

Devo fare un trasloco nello stesso Comune di Eboli. I due appartamenti si trovano a 200 metri l'uno dall'altra. L'appartamento in cui vivo è al terzo piano con ascensore e andrò in un secondo piano con ascensore. Dovrò spostare: Cucina di 283 cm (con solo forno, frigo e piano cottura NO lavastoviglie) con congelatore a pozzetto, altro mobile cucina da 220 cm (con due pensili da 45 cm l'uno),

Pulire le tende da sole al secondo piano di un condominio.

Realizzazione un sottofondo con calcestruzzo per circa 75 mq con spessore 7/8 cm.

Devo sabbiare un muro in pietra.