Termocamino a legna: quanto costa?

Preventivi Gratuiti per un Termocamino a Legna

> Chiedi preventivi ON-LINE
> Richiedi preventivi gratuitamente
> Confronta fino a 4 preventivi on line nella tua zona

Un termocamino a legna è un sistema di riscaldamento molto efficiente.

Un termocamino a legna può essere una soluzione ottimale per ogni tipo di abitazione, in quanto permette di riscaldare la casa oppure produrre acqua calda riducendo i consumi energetici e le emissioni di CO2. In commercio esistono molti tipi di termocamini a legna con prezzi che possono oscillare fra i 1.200,00 € e gli 8.000,00 €. Scopriamo insieme come scegliere il termocamino a legna più adatto per la propria casa e quali sono i vantaggi di questo sistema di riscaldamento.


 

 

Quanto costa un termocamino a legna

 

Sul mercato si possono trovare moltissimi modelli di termocamini a legna e, ovviamente, il loro prezzo varia in funzione di diversi fattori. Innanzitutto, nel momento in cui si vuole sapere quanto costa un termocamino a legna, si dovranno prendere in considerazione struttura e funzioni: i modelli più avanzati avranno sicuramento un prezzo maggiore rispetto a quelli con funzioni più basilari.

In generale, possiamo dire che i termocamini a legna possono costare dai 1.200,00 € agli 8.000,00 €  a seconda del modello scelto, dei rivestimenti e dei materiali. Inoltre, i termocamini differiscono tra loro per via del modo in cui distribuiscono il calore e anche questo incide sul prezzo: quelli con sistema ad acqua, solitamente, hanno un costo maggiore rispetto ai termocamini ad aria. In generale possiamo dire che, con una spesa di circa 2.500,00 € è possibile acquistare un termocamino di buona qualità come questo modello de La Nordica.

Volendo valutare quanto possa convenire scegliere un termocamino a legna rispetto ad altri sistemi di riscaldamento, è necessario calcolare – seppure in modo approssimativo - l'impatto dei costi di gestione.

Oltre al prezzo d'acquisto e installazione si dovrà valutare anche il costo del combustibile (in questo caso la legna), che ammonta mediamente a 50,00 € al metro cubo. Nel caso in cui, invece, si decida per un termocamino combinato a legna e pellet, si dovrà prevedere un costo di 5,00 € a confezione (dall'autonomia di circa 8 ore) per quest'ultimo combustibile.

È opportuno ricordare che il pellet ha una bassissima percentuale di umidità (meno del 10%) e una maggiore resa (superiore dell’80% circa) rispetto alla legna da ardere. Proprio perchè assicura una combustione più efficiente, il pellet produce un basso residuo di ceneri e, inoltre, per essere conservato richiede molto meno spazio rispetto alla legna.

 

 

Termocamino a legna: come funziona

 

Bruciare della legna in un camino è, sicuramente, uno dei metodi di riscaldamento più antichi e più diffusi. Tuttavia, l'uso di un semplice focolare, non permette di riscaldare efficacemente ambienti molto grandi: la distribuzione del calore non sarà mai uniforme e sarà necessario bruciare molta legna.

L'invenzione del termocamino a legna deriva proprio dalla necessità di risolvere questi problemi dei caminetti tradizionali. Il calore prodotto da un termocamino, tanto a legna quanto a pellet, non viene rilasciato all'esterno come nel caso dei camini tradizionali, ma viene incanalato in condotte e sfruttato per riscaldare l'acqua oppure l'aria.

Volendo essere un po' più specifici, si può dire che:

- I termocamini a legna con sistema ad aria sono progettati per scaldare l'aria ed espellerla attraverso dei bocchettoni situati in tutte gli ambienti della casa, spesso grazie a un sistema di ventilazione forzata che permette di riscaldare gli spazi senza dispersioni termiche.

- I termocamini a legna con sistema ad acqua, invece, sono concepiti per incanalare il calore prodotto dalla combustione verso una caldaia volta alla produzione di acqua calda per l'uso di tutti i giorni o per alimentare i termosifoni.

Entrambi questi tipi di termocamini a legna, a differenza dei normali caminetti, hanno un pannello di sicurezza a protezione del focolare e questo permette di lasciarli funzionare incustoditi in tutta sicurezza.

 

Costi di un termocamino a legna

     
  Spesa indicativa
Termocamino a legna o combinato 1.200,00 € - 8.000,00 €
Costo legna al metro cubo 50,00 €
Pellet (confezione da 15 Kg.) 5,00 €
Costo d'esercizio giornaliero di un termocamino a legna 2,00 €
   
I costi evidenziati sono da considerarsi puramente indicativi

 

 

Termocamino a legna: pro e contro

 

Come già accennato i termocamini a legna offrono moltissimi vantaggi.
Rispetto a un caminetto tradizionale, un termocamino a legna permette una maggiore efficienza termica per il riscaldamento degli ambienti domestici. Inoltre, produce una minore quantità di gas serra risultando molto più ecologico e dal ridotto impatto ambientale.

Un altro vantaggio dei termocamini a legna o pellet è rappresentato dalla loro versatilità. Possono essere inseriti in qualsiasi tipo di immobile o abitazione. Di solito hanno un design molto compatto e sono disponibili in diversi modelli, tra cui il termocamino a legna angolare e il termocamino a legna bifacciale.

Il primo modello può essere facilmente inserito in ogni ambiente ed è caratterizzato dal fatto che la sua struttura è appositamente pensata per essere inserita in un angolo, permettendo così di non occupare molto spazio.

Il termocamino a legna bifacciale invece è stato concepito per consentire la visione del focolare da entrambi i lati di una parete. Molti termocamini a legna, inoltre, sono dotati di uno speciale sistema di umidificazione dell'aria che consente anche a chi ha problemi respiratori di poter godere di questo tipo di riscaldamento.

Un altro vantaggio dei termocamini a legna è dato dai loro alti standard di affidabilità e sicurezza. La combustione all'interno del focolare (ermeticamente chiuso) non richiede la supervisione umana e, i modelli più recenti, sono dotati di sistemi automatizzati di gestione del combustibile e di controllo di eventuali anomalie.

In questo modo la necessità di un intervento umano è ridotta al minimo tanto da consentire a chiunque l'utilizzo di un termocamino a legna.

I termocamini ad aria o ad acqua possono essere programmati per un rilascio graduale del calore così da poter mantenere una temperatura costante in ogni ambiente di un'abitazione. Sistemi di questo tipo sono una delle migliori garanzie per ottenere un consistente risparmio energetico.

Possibili svantaggi connessi all'acquisto di un termocamino a legna possono essere quelli relativi al prezzo e all'installazione dell'impianto. Tuttavia, pur se questo tipo di impianto di riscaldamento ha un costo più elevato rispetto ad un sistema tradizionale, è possibile ammortizzare la spesa d'acquisto nel giro di pochi anni dal momento che i consumi di gas si ridurranno di circa il 60%.

L'installazione di un termocamino può risultare abbastanza invasiva: per sistemi ad aria sarà necessario realizzare anche un sistema di canalizzazione dell’aria calda, mentre nel caso dei modelli ad acqua potrebbe essere necessario rinnovare l'impianto idraulico.

 

 

Termocamino a legna: quanto consuma

 

Un termocamino a legna di ultima generazione assicura una resa ottimale, in quanto la legna permette di generare calore a costi abbastanza contenuti: circa 5 kg di legna infatti permettono di riscaldare una abitazione di medie dimensioni e di produrre acqua calda necessaria per un giorno, a fronte di un costo di circa 2,00 € al giorno. Per quanto riguarda i termocamini a pellet oppure combinati, il costo medio giornaliero sarà lievemente maggiore.

 

 

Installazione termocamino a legna e detrazioni fiscali

 

Secondo quanto disposto dalle normative relative agli incentivi per la riqualificazione energetica degli edifici (Legge di Stabilità 2017), sono previste agevolazioni fiscali per quanto riguarda l'acquisto e le spese di installazione di termocamini a legna.

Queste prevedono una detrazione dall’Irpef o dall'Ires del 65% della spesa sostenuta per l’acquisto e per i lavori di installazione, con un tetto massimo di spesa di 30.000,00 €.

Il bonus verrà suddiviso in rate annuali, distribuite nei 10 anni successivi alla presentazione della domanda.

 

 

Come funziona il servizio per confrontare prventivi gratuiti:

Chiedi un preventivo gratuito

Descrivi di cosa hai bisogno in meno di un minuto

Ricevi subito le offerte

Riceverai a tua scelta e velocemente fino ad un massimo di 4 preventivi gratuiti, senza impegno e da aziende della tua zona. Ricordati sempre che noi di Edilnet siamo attentissimi alla protezione dei tuoi dati, infatti saranno visibili solo alle aziende interessate che decideranno di proporti la loro offerta.

Valuta l'affidabilità e confronta i preventivi

Leggi le recensioni degli altri utenti, le referenze lasciate ai professionisti iscritti al portale, una volta fatta la tua richiesta e ricevuti i preventivi, potrai anche tu valutare i preventivi e la professionalita' ricevuta.

Fai una scelta consapevole risparmiando tempo e denaro

Potrai scegliere consapevolmente a chi affidarti se lo vorrai grazie ai feedback e grazie alle recensioni

Risparmi tempo perché saranno le aziende a contattarti

Risparmi denaro perché le aziende saranno in concorrenza fra loro

Leggi le altre domande

Ecco i nostri consigli su come scegliere un professionista

Ultime richieste dai clienti

Richiedo il noleggio di un furgone Daily cassonato. Grazie.

Salve, mi occorre il preventivo per una stufa a pellet con impianto che comprenda anche i termosifoni.

Costruire un capannone prefabbricato in cemento armato di 300 mq, tutto su un piano, altezza 4 metri, per un asilo. Prezzi per il grezzo e prezzi chiavi in mano. Quartiere Borghesiana Roma. 22 Novembre - Ho ricontattato Edilnet per ricevere ancora un preventivo per questo lavoro. Resto in attesa.

Devo carteggiare/sabbiare e poi sbiancare circa 200 metri quadri di travi in legno. Non si tratta di legno antico ma di un tetto e un solaio di ristrutturazione di circa 20 anni fa. Valuto anche preventivo separato solo per la carteggiatura/sabbiatura. Saluti