Imprese di ristrutturazione casa in provincia di Ascoli Piceno: elenco completo

Se stai pensando di ristrutturare casa in provincia di Ascoli Piceno, è bene che tu sappia che questa sarà un'operazione semplice se ti affiderai ad un'azienda specializzata.

Potendo valutare più preventivi e le recensioni (verificate) di altri utenti troverai facilmente la migliore impresa di ristrutturazione casa.


Richiedi Preventivi Gratuiti

✔ Esponi il tuo problema

Descrivi di cosa hai bisogno, una richiesta dettagliata ti farà ricevere preventivi più precisi

✔ Valuta le soluzioni proposte

Avviseremo i nostri professionisti ed imprese registrati e ti faremo ricevere fino ad un massimo di 4 preventivi

✔ Risolvi il problema

Rivolgiti a chi ha saputo meglio interpretare le tue esigenze

  1. Edilnet
  2. Ascoli Piceno
  3. Imprese edili Ascoli Piceno





Aziende trovate: 44

logo_COSTRUZIONI SAN NICOLA

COSTRUZIONI SAN NICOLA

 1 Opinioni

COSTRUZIONI SAN NICOLA è specializzata in Demolizioni edili, Isolamento a Cappotto, Ristrutturazione tetti, Sistemi anticaduta, Installazione stufe-camini, Ristrutturazione garage, Installazione o Sostituzione Grondaie, Realizzazione tettoie, Pronto intervento muratore, Tamponature e tramezzi, Impermeabilizzazioni, Facciate in lattoneria, Pittura Interna-Esterna, Ristrutturazione totale, ...

logo_Elettrica Remoli SRL

Elettrica Remoli SRL

ELETTRICA REMOLI Srl lavora nel campo delle energie alternative e rinnovabili ormai da diversi anni, in particolar modo nel settore fotovoltaico, azienda partecipante al circuito ESCO (energy services companies) vanta di diversi servizi per sfruttare al meglio le possibilità derivanti da strutture per l'energie rinnovabili. Soltanto una qualificata progettazione da parte di un profession ...

logo_ITALCOSTRUZIONI CENTRO ITALIA SRLS

ITALCOSTRUZIONI CENTRO ITALIA SRLS

SIAMO UNA DITTA ITALIANA SPECIALIZZATA IN RISTRUTTURAZIONI D'INTERNI, CI OCCUPIAMO SIA DI PROGETTAZIONE CHE DI RISTRUTTURAZIONI CHIAVI IN MANO, AVVALENDOCI DI NOSTRI TECNICI ( INGEGNERI ED ARCHITETTI COME PURE DI VARIE FIGURE SPECIALISTICHE NELL'AMBITO DELLE VARIE LAVORAZIONI EDILI COME ELETTRICISTI, IDRAULICI, MURATORI, PARCHETTISTI, PITTORI EDILI ). CHI SIAMO : I nostri servizi di ristru ...

logo_Valerio Corimbi Impresa Edile

Valerio Corimbi Impresa Edile

Costruzioni / Ristrutturazione / Impermeabilizzazioni / Edilizia in generale

logo_Nikolor

Nikolor

Impresa Familiare Edile con anni d'esperienza nel settore e con documentazione PARTITA IVA E DURC completamente in regola esegue le seguenti opere: -Ristrutturazione interna ed esterna -Pittura interna ed esterna e varie decorazioni pareti -Lavori in cartongesso -Rasatura pareti -Pavimenti e rivestimenti interni ed esterni -Lavori edili in genere -Impermeabilizzazione terra ...

logo_Arch. LORENZO CIASULLO

Arch. LORENZO CIASULLO

Lo Studio con sede a Monsampolo del Tronto, si occupa di tutto ciò che ruota intorno ad un organismo edilizio offrendo servizi professionali che vanno dalla fase preliminare, alla progettazione, alla direzione fino alla chiusura dei lavori. Grazie anche alla collaborazione di imprese fidate e altamente specializzate, si offre un servizio tecnico a 360° in grado di ridurre i tempi sia nella ri ...

logo_NARDINOCCHI EMIDIO

NARDINOCCHI EMIDIO

Impresa edile esegue lavori di ristrutturazione edilizia, manutenzione ordinaria e straordinaria per rifacimento tetto, bagno, cucine in muratura, pavimenti e rivestimenti.

logo_C.F.G.costruzioni srl

C.F.G.costruzioni srl

Lavori di muratura in genere .

logo_A.V.Costruzioni di Valacchi Andrea & C. sas

A.V.Costruzioni di Valacchi Andrea & C. sas

A.V.COSTRUZIONI è una società ad accomandita semplice rappresentata dall'amministratore unico Ing. Amdrea Valacchi. L'azienda trae le sue origini dal 1990, è cresciuta nel tempo e si è rinnovata nel settembre 2009 congiungendo l'esperienza all'innovazione generazionale. La società lavora nel settore edile e nello specifico si occupa di: ristrutturazioni, cos ...

logo_Emme Line Costruzioni srl

Emme Line Costruzioni srl

Via V.Giulia
63074 - SAN BENEDETTO DEL TRONTO (AP)

logo_Fresco e Pulito

Fresco e Pulito

Via Salaria
63078 - SPINETOLI (AP)

logo_fotostandard

EDILALB di Cera Kadri

Ristrutturazioni edili,montaggio pavimenti,estrni e interni,tinteggiatura,altri lavoi edili

logo_fotostandard

FILIACI GIUSEPPE

Ditta Edile

logo_fotostandard

Nuovo Stile di Mascaretti Zefferino

Via Lombardia
63066 - GROTTAMMARE (AP)

logo_fotostandard

V.R.E

C.da San Andrea
63064 - CUPRA MARITTIMA (AP)

logo_fotostandard

uno edil srls

via niccolò
63074 - SAN BENEDETTO DEL TRONTO (AP)

logo_fotostandard

Andrea spaletra

via nino bixio
63074 - SAN BENEDETTO DEL TRONTO (AP)

logo_fotostandard

Coestra

Via San Severino
36100 - ASCOLI PICENO (AP)

logo_fotostandard

fast impianti

piazza del forte ,
63030 - ACQUAVIVA PICENA (AP)

logo_fotostandard

Cicchi Costruzioni Srl

C.da Case Sparse
63079 - COLLI DEL TRONTO (AP)


Cosa sapere prima di ristrutturare casa in provincia di Ascoli Piceno e come trovare la migliore impresa specializzata

Stai pensando di ristrutturare la tua casa? Allora è importante che tu abbia tutte le informazioni necessarie su permessi, detrazioni e su come trovare la ditta per ristrutturare casa in provincia di Ascoli Piceno migliore per te. E magari può essere utile un consiglio su come risparmiare senza rinunciare alla qualità dei lavori. Se la pensi così, allora questa guida fa proprio al caso tuo.

Cosa si intende per ristrutturazione casa?

Per iniziare i lavori di ristrutturazione in provincia di Ascoli Piceno è bene sapere in quale campo ti stai muovendo. Per farlo richiamiamo la tua attenzione sulla ‘Bibbia’ dei lavori edili ovvero il Testo Unico sull’edilizia contenuto nel D.P.R. 06/06/2001 n. 380. Il Testo Unico è alla base di successive sentenze che definiscono il raggio di azione e una divisione sostanziale fra ristrutturazione edilizia pesante (vedi art. 10 del T.U.) e ristrutturazione edilizia leggera. Ecco una breve definizione che ti aiuterà a capire in quale categoria rientra la ristrutturazione del tuo immobile:

  • Ristrutturazione edilizia pesante in provincia di Ascoli Piceno: è quella che modifica strutturalmente un immobile nella volumetria e nella destinazione d’uso. Per esempio se decidi di ricavare un doppio volume abitabile o se ristrutturi un magazzino per farne un’abitazione, rientri in questa casistica e dovrai - prima di iniziare i lavori - essere provvisto del permesso a costruire.

  • Ristrutturazione edilizia leggera: è quella che in provincia di Ascoli Piceno non comporta interventi alla struttura e per la quale è necessaria la SCIA (Segnalazione Certificata di Inizio Attività), oppure la CILA (Comunicazione di Inizio Lavori Asseverata) per lavori di risanamento e restauro. La differenza fra ristrutturazione e risanamento è nella tipologia delle opere che vanno nel primo caso a modificare, eliminare, ripristinare elementi costitutivi; mentre nel secondo caso non modificano l’assetto preesistente ma si limitano a interventi parziali: come sostituzione pavimenti, messa a norma impianti esistenti etc.

Quali sono le tipologie e le formule di ristrutturazione in provincia di Ascoli Piceno?

Ristrutturare è un termine generico che trova una connotazione specifica nella tipologia di immobile sul quale devi intervenire. Ecco quindi che può essere utile capire quali sono le principali casistiche di incarichi delle ditte edili specializzate:

  • Ristrutturazione casa colonica in provincia di Ascoli Piceno: un cambio di vita per chi decide di allontanarsi dalla città e vivere più tranquillamente in un casale con ampio spazio esterno. Oppure anche un investimento economico da fare ‘fruttare’ nella rivendita o nell’uso ricettivo dell’immobile. Per questo genere di ristrutturazione non c’è uno standard perché i volumi, l’accessibilità, lo stato di conservazione e le finiture sono determinanti per stimare i costi.

  • Ristrutturazione appartamento in provincia di Ascoli Piceno: è la categoria più comune che ha al suo interno diverse sezioni specifiche. Potresti ristrutturare una casa in centro storico, come un appartamento in una casa a schiera. È evidente che prezzo e tempistiche possono subire ampie variazioni.

  • Ristrutturazione casa chiavi in mano: cosa significa? Vuol dire affidare la ristrutturazione della tua casa in provincia di Ascoli Piceno ad un professionista specializzato e abilitato che provvederà a svolgere tutti i passaggi necessari per l’avviamento e il completamento delle opere. A cominciare dal progetto, con lo studio di fattibilità , le pratiche amministrative ed eventuali permessi; passando per la scelta della ditta edile e il coordinamento dei professionisti in opera; per concludere col fine lavori, le certificazioni e gli adempimenti a norma di legge. Una soluzione comoda che richiede totale fiducia nel professionista incaricato.

  • Ristrutturazione casa low cost in provincia di Ascoli Piceno: è una strategia finalizzata al risparmio di denaro, ma che in certi casi è sconsigliata dagli addetti ai lavori. Si può economizzare con i pavimenti sovrapposti per esempio, o utilizzando materiali di seconda / terza scelta, o ancora parcellizzando gli interventi edili in più riprese. Come detto però non è certo che sia la soluzione più conveniente e inoltre non può essere messa in pratica quando si fanno interventi su elementi strutturali.

  • Ristrutturazione casa al grezzo in provincia di Ascoli Piceno: cosa è? Come dice il nome significa avere un immobile che necessita di una ristrutturazione totale o parziale a seconda dell’entità dei lavori utili a renderlo agibile ed abitabile. Il cosiddetto grezzo normale è quello che definisce un immobile che ha in essere solo le parti strutturali come per esempio fondamenta, pareti esterne, solai etc. Il grezzo avanzato è invece il termine che connota un edificio nel quale possono essere presenti anche impianti, massetto, porte, infissi etc.

Quali sono i passaggi per ristrutturare una casa in provincia di Ascoli Piceno?

Entriamo adesso nel merito del piano di azione e vediamo quali sono i passaggi da compiere per essere certi di azzerare il rischio di errori che potrebbero compromettere l’esito dei lavori e/o avere conseguenze economiche dannose.

Abbiamo individuato 5 regole da seguire per fare le cose giuste, al momento giusto:

  1. Analizza cosa hai in mano e cosa ti piacerebbe: obiettività prima di tutto. Cerca di vedere la casa da ristrutturare con occhi da tecnico e di individuare le sue potenzialità, facendo i conti con le tue aspettative. Trovare un punto di equilibrio fra la fattibilità dei lavori e i propri desideri è talvolta difficile, ma può evitare disillusioni o peggio lavori dove il compromesso ha la meglio sulla funzionalità e sulla qualità finale.

  2. Definisci il budget:quanto puoi investire? Avrai bisogno di un prestito o di un mutuo? L’analisi economica è fondamentalee serve ad improntare un giusto rapporto con il professionista, con le ditte di appalto e con i fornitori di servizi e di materiali.

  3. Confrontati con un professionista: scegli in base alla tipologia di ristrutturazione il professionista in provincia di Ascoli Piceno o i professionisti - geometra, architetto, ingegnere - che intendi consultare per una consulenza. Dopo uno o più sopralluoghi nei quali saranno prese le misure e dopo i dovuti accertamenti catastali, sarà il professionista a redigere un progetto in base al budget e allo studio di fattibilità.

  4. Studia il capitolato e scegli la ditta edile: l’impresa incaricata di svolgere la ristrutturazione nella tua casa in provincia di Ascoli Piceno è il braccio ‘armato’ che opera per mettere in pratica quanto stabilito sul progetto. Per sceglierla leggi bene i preventivi e parla approfonditamente col responsabile della ditta. La firma del contratto di appalto vincola committente e impresa edile a obblighi reciproci: la solvibilità dei pagamenti del primo e la corretta esecuzione dei lavori da parte della seconda. Un buon capitolato di spesa contiene la descrizione dettagliata sui lavori, sui materiali da mettere in posa e sul loro approvvigionamento, con prezzi unitari degli stessi e costo della manodopera. Troverai inoltre le indicazioni sulle tempistiche di fine lavori, sulle penali per eventuali ritardi e controversie e le modalità di pagamento con acconto e saldo.

  5. Controlla lo stato dei lavori: sii presente in modo collaborativo e supervisiona lo stato di avanzamento dei lavori. Nonostante il progetto guidi ogni passo della lavorazione, un tuo giudizio o un tuo consiglio possono essere richiesti in corso d’opera. Specie laddove sono necessari aggiustamenti e piccole modifiche, sempre molto probabili sui cantieri.

Ristrutturare casa in provincia di Ascoli Piceno: a chi rivolgersi?

Affidare i lavori di ristrutturazione ad un'impresa in provincia di Ascoli Piceno o della zona richiede, in virtù di quanto sopra esposto, un’accurata valutazione di alcuni valori oggettivi e soggettivi. È sui primi che vogliamo soffermarci, indicando quali sono le caratteristiche che dovrà avere la ditta incaricata per garantire affidabilità e serietà:

  • Esperienza sul campo, possibilmente comprovata da lavori simili svolti in zona per altri clienti;

  • Documentazione in regola sia dal punto di vista contributivo, che per quanto riguarda le abilitazioni professionali; DURC (Documento Unico di Regolarità Contributiva) e iscrizione al registro delle imprese in provincia di Ascoli Piceno completano il quadro normativo;

  • Trasparenza nel preventivo: è senza dubbio il miglior biglietto da visita, perché permette al committente di capire non solo i prezzi, ma anche le tempistiche e la tipologia dei servizi offerti.

Quali sono i costi per ristrutturare una casa in provincia di Ascoli Piceno?

Ancora non abbiamo risposta alla domanda che probabilmente ti sembra la più urgente: “Quanto costa la ristrutturazione casa al mq in provincia di Ascoli Piceno?”. Per darti dei parametri puramente indicativi, ci riferiamo all’esperienza sul campo delle migliori ditte di zona: il costo di ristrutturazione in provincia di Ascoli Piceno parte da 190 € al mq fino a circa 430 € al mq in caso di ristrutturazioni pesanti o integrali.

Proviamo adesso a capire quali sono i prezzi medi per i principali interventi messi in opera dalle ditte di ristrutturazione specializzate di zona. Ecco un elenco riassuntivo che al tal fine ti potrà essere utile:

  • Sostituzione di un pavimento da 14 € a 53 € a mq

  • Tinteggiatura delle pareti da 8,75 € a 31,90 € a mq

  • Rifacimento di un bagno chiavi in mano in provincia di Ascoli Piceno da 1.850,00 € a 3.790,00 €

  • Rifacimento dell'intero impianto elettrico da 19,30 € a 49,70 € a punto luce

  • Rifacimento di un impianto idraulico da 58,00 € a 139,00 € a punto acqua

  • Sostituzione degli infissi da 119,00 € a 480,00 € ad elemento

  • Ristrutturazione casa chiavi in mano in provincia di Ascoli Piceno da 190,00 € a 430,00 € a mq

N.B. I prezzi indicati rappresentano unicamente delle stime indicative. Per conoscere i costi reali consigliamo di richiedere e confrontare più preventivi.

Ristrutturare casa in provincia di Ascoli Piceno: come funziona il bonus ristrutturazioni?

Alla voce risparmio per ristrutturazione casa, ricorda di considerare anche il Bonus Casa e la conseguente detrazione IRPEF al 50%. Non ci sono sostanziali novità sulla proroga stabilita dalla nuova Legge di Bilancio, che estende lo uno sgravio sulle tasse per un limite massimo di spesa di 96.000 €.

Ma quali sono i lavori che è possibile riportare nella dichiarazione dei redditi e che consentono di usufruire sullo sconto IRPEF? Facciamo riferimento al T.U.:

  • Lavori di manutenzione ordinaria, straordinaria, restauro, risanamento conservativo e ristrutturazione edilizia in provincia di Ascoli Piceno effettuati su parti comuni di edifici residenziali, cioè su condomini (interventi indicati alle lettere a), b), c) e d) dell’articolo 3 del D.P.R. 380/2001);

  • Interventi di manutenzione straordinaria, restauro in provincia di Ascoli Piceno e risanamento conservativo, ristrutturazione edilizia effettuati su singole unità immobiliari residenziali di qualsiasi categoria catastale, anche rurali e pertinenze (interventi elencati alle lettere b), c) e d) dell’articolo 3 del D.P.R. 380/2001).

La Legge di Stabilità prevede inoltre incentivi per la riqualificazione energetica (bonus energia del 65%); per l'adeguamento antisismico (bonus del 65%) e per l'acquisto dei mobili (bonus mobili del 50%). Ricorda che per avere diritto alle agevolazioni fiscali dovrai pagare con bonifico ‘parlante’ nel quale sono obbligatori i seguenti dati:

  • Causale “bonifico relativo a lavori edilizi che danno diritto alla detrazione prevista dall’articolo 16-bis del D.P.R. 917/1986”;

  • Codice fiscale del beneficiario della detrazione;

  • Codice fiscale o Partita IVA del beneficiario del pagamento;

  • Numero di pratica amministrativa di risanamento/ristrutturazione.

Come poter risparmiare su un lavoro di ristrutturazione di una casa in provincia di Ascoli Piceno?

Diffida dal prezzo più basso che può in certi casi essere conveniente e in altri invece rivelarsi assolutamente anti economico. Il metodo più efficace per risparmiare nella ristrutturazione è quello di confrontare diversi preventivi. È stato stimato che già 3/4 preventivi possono essere sufficienti per riuscire a trovare l’offerta con il miglior rapporto qualità prezzo. E una volta individuata, si ha la conseguente certezza di un risparmio sul breve, medio e lungo periodo.

Per questo Edilnet mette a tua disposizione il migliore strumento per richiedere preventivi online. Perché non provarlo subito? Appena quattro passi ti separano dalla ditta specializzata in ristrutturazioni in provincia di Ascoli Piceno giusta per il tuo progetto:

  1. Compila (senza registrazione) adesso la tua richiesta e non dimenticare qualche dettaglio utile per aiutare i professionisti ad inquadrare i lavori necessari;

  2. Ricevi i preventivi gratis e senza impegno delle aziende in provincia di Ascoli Piceno o di zona disponibili all’incarico;

  3. Valuta la convenienza dalle loro offerte e l’affidabilità e la serietà dalle recensioni degli altri clienti;

  4. Scegli il tuo professionista di fiducia.


Richiedi Preventivi Gratuiti ➜