Per. Tec. Gabriele Uberti Studio di Progettazione e Risparmio Energetico

Via Garibaldi, 70
65029 TORRE DE' PASSERI (PE)
Sito web
P.IVA: BRTGRL81T11L186V

Informazioni sull'attività di Per. Tec. Gabriele Uberti Studio di Progettazione e Risparmio Energetico

ESPERIENZA PROFESSIONALE GENERALI

Direzione lavori;
APE PRE e POST Superbonus 110%;
Certificatore Energetico per redazione A.P.E.;
Relazione Tecnica ExLegge10;
Dimensionamento e progettazione impianti meccanici;
Progettazione e consulenza in efficienza e risparmio energetico;
Energy Management;
Perizie meccanica ed energetiche;
Pratica ENEA 50/65% ecobonus;
Computo metrico impianti meccanici ed edificio;
Assistenza Tecnica;
Asseverazione di Congruità delle spese;
Progettazione Impianto Fotovoltaico;
Contabilità, analisi e SAL lavori;
Redazione PSC – POS - DVR

Competenze informatiche

Buona padronanza degli strumenti Microsoft Office;
Google Skechup 8 (Software 3D );
BlumaticaCAD (Programma 2D Tipo Autocad)
BlumaticaEnergy software per Attestato Prestazione Energetica "APE – ExLegge10”
SEAS per diagnosi energetiche semplificate;
Blumatica Pitagora per computo metrico e contabilità del cantiere;
Blumatica Ponti termici;
Blumatica Sicurezza Cantieri “PSC – POS”
Namirial MEP “Termo Energia” per progettazione fotovoltaico e solare termico”
Namirial MEP “Clima Impianti” per progettazione impianti meccanici
Edilclima EC711 Impianti termici





---INTERVISTA RILASCIATA AD EDILNET---

Svolgo attività professione nella progettazione termotecnica, computo metrico, asseverazione, perizie e tutto ciò che è inerente l'efficienza e il risparmio energetico.
Provincia o città dove svolgi maggiormente la tua attività : Pescara.
Anno di fondazione : 2010.
Quanti dipendenti o collaboratori lavorano nell'azienda? Da 1 a 5.
Qual è la cosa che ti piace di più del tuo lavoro?
I risultati quando i clienti sono soddisfatti.
Cosa differenzia la tua azienda dai vostri concorrenti?
Sono un professionista e sono iscritto presso la camera ci commercio di Pescara, conosco sia tecnici e aziende di vari settori, edile, impianti elettrici idrici e termico ecc.
Perché un cliente dovrebbe affidarsi a voi?
Prima del preventivo faccio un sopralluogo e in accordo con il cliente redigo un computo metrico in modo da avere già una idea del prezzo dei lavori dopo di che si passa al preventivo vero e proprio dell'azienda.
Quali domande ti pongono di solito i clienti e cosa rispondi?
Il costo del servizio professionale. Mettiamo nero su bianco gli oneri professionali e il preventivo dell'azienda.
Qual è la cosa che ti rende fiero della tua azienda?
Nella zona in cui lavoro sono unico Termotecnico.


Specializzazioni di Per. Tec. Gabriele Uberti Studio di Progettazione e Risparmio Energetico

Impianti termoidraulici Riparazione e manutenzione serramenti Periti termotecnici Ristrutturazione Casa Tamponature e tramezzi Riscaldamento a pavimento Impermeabilizzazioni Installazione infissi Cambio serrature Isolamento termico Isolamento acustico Dichiarazione conformita impianti termoidraulici Montaggio ponteggi Impianti geotermici Produzione serramenti Ristrutturazione tetti Geometri certificazione energetiche Dichiarazione di conformita impianti elettrici Ingegneri certificazioni energetiche Nuove costruzioni Ristrutturazione bagno Automazione serramenti Installazione stufe-camini Automazione infissi Vasche da bagno-box doccia Sostituzione vasca-doccia Ristrutturazione totale Sanitari e rubinetterie Impianti di depurazione Impianti Fotovoltaici Installazione e assistenza caldaie Impianti Aria condizionata Progettazione impianti elettrici Ristrutturazione cucina Impianti Domotici Piccoli lavori idraulica Rivestimento a cappotto Illuminazione led Impianti a pannelli solari Impianti Elettrici Impianti di climatizzazione Architetti certificazione energetiche 


Servizi, Offerte e Progetti di Per. Tec. Gabriele Uberti Studio di Progettazione e Risparmio Energetico

L'azienda: Per. Tec. Gabriele Uberti Studio di Progettazione e Risparmio Energetico non ha pubblicato nessun annuncio nella categoria Prodotti. Se hai bisogno puoi richiedere

APE

PESCARA (PESCARA)

Per il mese di Ottobre e Novembre il costo della certificazione energetica il così detto APE che serve per vendere,affittare, donazione, agibilità e reso al costo di 180,00 euro invece di 250,00. Il prezzo di € 180,00 comprende il sopralluogo, rilievi, bollo di registrazione APE al catasto e redazione APE.

Pratica ENEA 50%

TORRE DE' PASSERI (PESCARA)

Bonus Casa Pratica ENEA detrazione fiscale al 50% Sulla Gazzetta Ufficiale n.322 del 31.12.2021 è stata pubblicata la Legge di Bilancio per l'anno 2022 e per il triennio 2022-2024 (L. 31.12.2021 n.310) che proroga al 31 dicembre 2024 le detrazioni fiscali per l’efficienza energetica degli edifici (Ecobonus) e le detrazioni fiscali per le ristrutturazioni (Bonus Casa). In analogia a quanto già previsto in materia di detrazioni fiscali per la riqualificazione energetica degli edifici, occorre trasmettere per via telematica all’ENEA le informazioni sugli interventi terminati dal 2018 in poi, che accedono alle detrazioni fiscali del 50% per le ristrutturazioni edilizie (Bonus Casa) che comportano risparmio energetico e/o utilizzo delle fonti rinnovabili. TIPO DI INTERVENTO 1. STRUTTURE EDILIZIE - Riduzione della trasmittanza delle pareti verticali che delimitano gli ambienti riscaldati dall’esterno, dai vani freddi e dal terreno; - Riduzione delle trasmittanze delle strutture opache orizzontali e inclinate (coperture) che delimitano gli ambienti riscaldati dall’esterno e dai vani freddi; - Riduzione della trasmittanza termica dei pavimenti che delimitano gli ambienti riscaldati dall’esterno, dai vani freddi e dal terreno. 2. INFISSI - Riduzione della trasmittanzsa dei serramenti comprensivi di infissi che delimitano gli ambienti riscaldati dall’esterno e dai vani freddi. 3. IMPIANTI TECNOLOGICI - Installazione di collettore solari (solare termico) per la produzione di acqua calda sanitaria e/o il riscaldamento degli ambienti; - Sostituzione di generatori di calore con caldaie a condensazione per il riscaldamento degli ambienti (con o senza produzione di acqua calda sanitaria) o per la sola produzione di acqua calda per pluralità di utenze ed eventuale adeguamento dell’impianto; - Sostituzione di generatori con generatori di calore ad aria a condensazione ed eventuale adeguamento dell’impianto; - Pompe di calore per climatizzazione degli ambienti ed eventuale adeguamento dell’impianto; - Sistemi ibridi (caldaia a condensazione e pompa di calore) ed eventuale adeguamento dell’impianto; - Microcogeneratori (Pe<50kWe); - Scaldacqua a pompa di calore; - Generatori di calore a biomassa; - Installazione di sistemi di contabilizzazione del calore negli impianti centralizzati per una pluralità di utenze; - Installazione di impianti fotovoltaici e sistemi di accumulo (limitatamente ai sistemi di accumulo i dati vanno trasmessi per gli interventi con data di fine lavori a partire dal 01/07/2019); - Teleriscaldamento; - Installazione di sistemi di termoregolazione e building automation.

APE

TORRE DE' PASSERI (PESCARA)

Per il mese di FEBBRAIO il costo della certificazione energetica il così detto APE che serve per vendere,affittare, donazione, agibilità e reso al costo di 180,00 euro invece di 250,00. Il prezzo di € 180,00 comprende il sopralluogo, rilievi, bollo di registrazione APE al catasto e redazione APE. PER LA PROVINCIA DI PESCARA

Relazione Tecnica

TORRE DE' PASSERI (PESCARA)

Relazione Tecnica exLegge10 Ristrutturazioni importanti e riqualificazioni D.M. requisiti minimi 26/06/2015 Ristrutturazioni importanti e riqualificazioni Ai sensi dell’articolo 2, comma 1, lettera 1-vicies quater) del decreto legislativo 192/2005, si definisce ristrutturazione importante l’intervento che interessa gli elementi e i componenti integrati costituenti l’involucro edilizio che delimitano un volume a temperatura controllata dall’ambiente esterno e da ambienti non climatizzati, con incidenza superiore al 25 pr cento della superficie disperdente lorda complessiva dell’edificio. Ai fini delle determinazione di tale soglia di incidenza, sono da considerarsi unicamente gli elementi edilizi opachi e trasparenti che delimitano il volume a temperatura controllata dall’ambiente esterno e da ambienti non climatizzati quali pareti verticali. I solai contro terra e su spazi aperti, i tetti e le coperture (solo quando delimitano volumi climattizzati) Fermo restando quando disposto ai commi 1 e 2, per consentire una graduale applicazione dei requisiti minimi di prestazione energetica, nel rispetto di quanto previsto all’articolo 4, comma 1, lettera b) del decreto legislativo, con particolare riferimento alle valutazioni tecniche ed economiche di convenienza, gli interventi di ristrutturazione importante si distinguono in: 1. Ristrutturazioni importanti di primo livello: l’intervento, oltre a interessare l’involucro edilizio con un’incidenza superiore al 50 per cento della superficie disperdente lorda complessifa dell’edificio, comprende anche la ristrutturazione dell’impianto termico per il servizio di climatizzazione invernale e/o estiva asservito all’interno edificio. In tali casi i requisiti di prestazione energetica si applicano all’intero edificio e si riferiscono alla sua prestazione energetica relativa al servizio o servizi interessati; 2. Ristrutturazione importanti di secondo livello: l’intervento interessa l’involucro edilizio con un incidenza superiore al 25 per cento della superfie disperdente lorda complessiva dell’edificio e può interessare l’impianto termico per il servizio di climatizzazione invernale e/o estiva. In tali casi, i requisiti di prestazione energetica da verificare riguardano le caratteristiche termo-fisiche delle sole porzioni e delle quote di elementi e componenti dell’involucro dell’edificio interessati dai lavori di riqualificazione energetica e il coefficiente globale di scambio termico per trasmissione (H’T) determinato per l’intera parete, compresiva di tutti i componenti su cui si è intervenuti. A titolo esemplificativo e non esaustivo: – se l’intervento riguarda una porzione della copertura dell’edificio, la verifica del coefficiente globale di scambio termico per trasmissione (H’T) si effettua per la medesima porzione della copertura; -se l’intervento riguarda una porzione della parete verticale opaca dell’edificio esposta a nord, la verifca del coefficiente globale di scambio termico per trasmissione (H’T) si effettua per l’intera parete verticale opaca esposta a nord. 3. Riqualificazione energetiche: ai sensi dell’articolo 2, comma 1, lettera 1-vicies ter) del decreto legislativo, si definiscono interventi di riqualificazione energetica di un edificio quelli non riconducibili ai casi di cui ai punti 1 e 2 e che hanno, comunque, un impatto sulla prestazione energetica dell’edificio. Tali interventi coinvolgono quindi una superficie inferiore o uguale al 25 per cento della superficie disperdente lorda complessiva dell’edifico e/o consistono nella nuova installazione, nella ristrutturazione di un impianto termico asservito all’edificio o di altri interventi parziali, ivi compresa la sostituzione del generatore. In tali casi i requisiti di prestazione energetica richiesti si applicano ai soli componenti edilizi e impianti oggetto di intervento, e si riferiscono alle loro relative caratteristiche termo-fisiche o di efficienza.

Ristrutturazione

TORRE DE' PASSERI (PESCARA)

Disposizioni in materia di bonus nel settore dell’edilizia DECRETO -LEGGE 29 DICEMBRE 2023, N. 212 Misure urgenti alle agevolazioni fiscali di cui agli articoli 119, 119-ter e 121 del decreto-legge 19 maggio 2020, n. 34, convertito, con modificazioni, dalla legge 17 luglio 2020, n. 77. DISPOSIZIONI IN MATERIA DI BONUS NEL SETTORE DELL’EDILIZIA Le detrazioni spettanti per gli interventi di cui all’articolo 119 del decreto-legee 19 maggio 2020, n. 34, non sono oggetto di recupero in caso di mancata ultimazione dell’intervento stesso, ancorchè tale circostanza comporti il mancato soddisfacimento del requisito del miglioramento di due classi energetiche. A valere sulle risorse di cui all’articolo 9, comma 3, del decreto-legge 18 novembre 2022, n. 176, convertito, con modificazioni, dalla legge 13 gennaio 2023, n. 6, è autorizzata la corresponsione di un contributo in favore dei soggetti di cui al comma 1 con reddito di riferimento non superiore a 15.000 euro. Per le spese sostenute dal 1° gennaio 2024 al 31 ottobre 2024 in relazione agli interventi di cui al comma 8-bis, primo periodo, del citato articolo 119, che entro la data del 31 dicembre 2023 abbiano raggiunto uno stato di avanzamento dei lavori non inefriore al 60 per cento. Il contributo di cui al comma 2 dell’art. 2 Decreto -Legge 29 dicembre 2023, n. 22, è erogato, nei limiti delle risorse disponibili, dall’Agenzia delle entrate, secondo criteri e modalità determinati con decreto del Ministero dell’economia e delle finanze da adottarsi entro sessanta giorni dalla data di entrata in vigore del Decreto Legge 29 dicembre 2023, n. 22. Il contributo di cui al presente comma non concorre alla formazione della base imponibile delle imposte sui redditi.

Superbonus 110%

RIPA TEATINA (CHIETI)

Realizzazione Superbonus 110 % nel Comune di Ripa Teatina. Fotovoltaico 6,16 kWp, colonnina di ricarica per veicoli elettrici, accumulo 15 kWh, sistema ibrido caldaia a condensazione 31 kW di potenza termica utile e 6,4 kW potenza termica utile pompa di calore

L'azienda: Per. Tec. Gabriele Uberti Studio di Progettazione e Risparmio Energetico non ha pubblicato nessun annuncio nella categoria Immobili. Se hai bisogno puoi richiedere

L'azienda: Per. Tec. Gabriele Uberti Studio di Progettazione e Risparmio Energetico non ha pubblicato nessun annuncio nella categoria Nuovo. Se hai bisogno puoi richiedere





Opinioni e recensioni su Per. Tec. Gabriele Uberti Studio di Progettazione e Risparmio Energetico

Per. Tec. Gabriele Uberti Studio di Progettazione e Risparmio Energetico


Richiedi un preventivo gratuito adesso!