Costi ristrutturazione al mq

Preventivi Gratuiti per una Ristrutturazione

> È Gratis
> Risparmi tempo e denaro
> Trovi la migliore azienda ✔

I costi di ristrutturazione al mq variano in base a località e tipologia di lavori.

Ristrutturazione: fanno parte delle ristrutturazioni tutti gli interventi volti a migliorare o trasformare un immobile. In linea di massima i costi di ristrutturazione al mq, nelle principali città italiane, oscillano fra i 290,00 € e i 500,00 €.


 

Cos’è la ristrutturazione di un immobile

 

Quando si parla di ristrutturazione si tende spesso, soprattutto per i non addetti ai lavori, a fare un po’ di confusione anche perché le leggi relative a permessi e tipologie di opere possono essere oggetto di cambiamento e non è così facile conoscerle tutte ed essere ben informati sul da farsi.

Prima di ogni intervento, quindi, è sempre bene affidarsi al proprio Comune a cui richiedere informazioni per avere più chiarezza sui passi da seguire.

 

Costi di ristrutturazione al mq nelle principali città italiane

     
  Da A
Roma 300,00 € 500,00 €
Milano 380,00 € 500,00 €
Torino 300,00 € 470,00 €
Bologna 290,00 € 450,00 €
Firenze 310,00 € 460,00 €

 

 

In ogni caso, si parla di ristrutturazione di un edificio, nello specifico, facendo riferimento a quanto è stato stabilito all’interno del Testo Unico dell’Edilizia D.P.R. 380/01 all’art.3, comma 1, lettera d, secondo il quale la ristrutturazione coinvolge tutti quegli "interventi rivolti a trasformare gli organismi edilizi mediante un insieme sistematico di opere che possono portare ad un organismo edilizio in tutto o in parte diverso dal precedente".

E questo significa che non tutti gli interventi edilizi che si fanno in una casa possono essere definiti ristrutturazione: infatti, esistono diversi tipi di interventi che fanno capo, invece, ad altre terminologie come ad esempio lavori di manutenzione ordinaria oppure straordinaria, opere di restauro o risanamento conservativo, e che pertanto non hanno nulla a che fare con la ristrutturazione.

 

Costi orientativi dei principali interventi di ristrutturazione

     
  Da A
Rifacimento impianto elettrico (a punto luce) 35,00 € 50,00 €
Rifacimento impianto idraulico (a punto acqua) 90,00 € 150,00 €
Realizzazione tramezzi (a mq) 20,00 € 50,00 €
Realizzazione intonaci (a mq) 10,00 € 20,00 €
Pavimenti in monocottura (a mq) 15,00 € 65,00 €
Pavimenti in marmo (a mq) 20,00 € 100,00 €
Realizzazione controsoffitti (a mq) 20,00 € 40,00 €

 

 

Ristrutturare significa, quindi, svolgere quelle opere che hanno l’obiettivo di trasformare edifici esistenti per mezzo di interventi di modifica o di sostituzione degli elementi che compongono l’edificio, anche attraverso la scelta di nuovi impianti oppure di nuovi elementi architettonici.

 

Nello specifico, le opere di ristrutturazione coinvolgono anche:

 

  • Il cambiamento dei prospetti di un immobile.
  • Il frazionamento.
  • La demolizione – purché però vi sia una successiva riedificazione in cui l’edificio presenti le stesse caratteristiche.
  • La sostituzione di superficie accessoria, che viene trasformata in superficie utile: un esempio è dato dalla scelta di trasformare uno scantinato in una tavernetta, con inserimento quindi anche di nuovi impianti ed eventualmente anche l’ampliamento del volume, purché si rispetti un certo limite – non oltre il 20%.
  • Il cambio di destinazione d’uso.

 

 

Permessi: a chi rivolgersi prima dei lavori

 

Poiché si tratta, come detto, di ristrutturazione, non si può in alcun caso effettuare un intervento di questo tipo se non si seguono alcune regole specifiche e quindi se non si fa riferimento ai giusti passaggi che servono proprio per essere in regola con i lavori e con il rispetto delle leggi.

Prima di effettuare qualunque intervento, pertanto, bisogna rivolgersi all'Ufficio Tecnico del Comune e alla Sopraintendenza (nel caso in cui l’immobile presenti dei vincoli), che potrà fornire tutte le informazioni del caso, dando anche le indicazioni sui permessi da richiedere, in funzione del tipo di intervento che andrà effettuato: anche perché la normativa locale potrebbe, in alcuni casi, differire e variare a seconda del territorio in cui viene effettuata la ristrutturazione.

A seconda del tipo di intervento da effettuare, prima di informarsi sui costi di ristrutturazione al mq, bisogna sapere che cambiano anche le varie tipologie di permesso.

Esistono infatti anche dei casi nei quali non è più necessario presentare alcuna richiesta, in quanto alcune opere fanno parte degli interventi liberi. In questo caso, quindi, si parla di interventi più ordinari, come le tinteggiature delle pareti, la sostituzione dei rivestimenti o di porte ed impianti, laddove però non vi sia alcuna innovazione.

Il permesso più frequente che va richiesto, ad oggi, per le opere di ristrutturazione è la SCIA, acronimo di “Segnalazione Certificata di Inizio Attività”: essa può essere richiesta in sostituzione al “Permesso di Costruire”, per quei lavori di ristrutturazione edilizia in cui, attraverso queste opere, si ottenga un edificio del tutto o in parte diverso dal precedente e che contenga anche delle modifiche di superficie e di volumetria complessiva.

Inoltre, la SCIA può essere richiesta anche per il solo cambio della destinazione d’uso, e per le modifiche della sagoma nel caso di immobile sottoposto a vincoli.

 

 

Quanto costa una ristrutturazione al mq?

 

Il costo delle ristrutturazioni al mq dipende da diversi elementi: quando si tratta di ristrutturazione completa di un appartamento si può infatti partire da 350,00 € - 500,00 € a metro quadro arrivando anche a spendere il doppio se gli interventi sono complessi.

 

Tanto per dare un'idea di riferimento, vi forniamo un elenco degli interventi più frequenti nel corso di una ristrutturazione, con relative indicazioni di prezzo:

 

Impianto idraulico: 90,00 € - 150,00 € a punto acqua.
Impianto elettrico: 35,00 € - 50,00 € a punto luce.
Tramezzi: 20,00 € - 50,00 € per mq.
Intonaco: 10,00 € - 20,00 € per mq.
Pavimento in marmo: 20,00 € - 100,00 € al mq.
Monocottura: 15,00 € - 65,00 € al mq.
Controsoffitti: 20,00 € - 40,00 € al mq.

 

Chiaramente tutti questi costi possono subire mutamenti in base a differenti fattori, fra cui la località in cui si deve eseguire l'intervento di ristrutturazione e, a tal fine, vi elenchiamo i costi medi di ristrutturazione al mq in alcune delle principali città italiane:

 

Roma: 300,00 € - 500,00 €
Torino: 300,00 € - 470,00 €
Milano: 380,00 € - 500,00 €
Firenze: 310,00 € - 460,00 €
Bologna: 290,00 € - 450,00 €

 

 

Ristrutturazioni al mq: a cosa fare attenzione

 

È bene sapere che una ristrutturazione va effettuata secondo delle specifiche regole che vanno applicate dall’impresa edile che si occupa dei lavori di edilizia da noi richiesti: pertanto, è importante che l’impresa sia in grado di fornire delle specifiche garanzie, a cui il cliente può fare riferimento e su cui rivalersi in caso di problemi.

Secondo quanto sancito dalla legge, è bene tuttavia che, per poter usufruire delle garanzie a cui si fa riferimento nel Codice Civile dell’ordinamento italiano, sia stato stipulato un contratto a tutti gli effetti con l’impresa che si è occupata degli interventi: senza questo contratto, è difficile, se non impossibile, avvalersi di qualsivoglia garanzia.

L’articolo a cui si fa riferimento è il 1667, che sancisce l’obbligo dell’impresa di garantire la conformità dell’opera eseguita, ad eccezione di quegli interventi che potrebbero comunque comportare dei vizi per i quali il cliente ha accettato la difformità.

Secondo questo articolo, è bene che per ottenere il rispetto della garanzia ci si rivolga all’impresa entro 60 giorni dalla scoperta dell’esistenza del vizio o della difformità, e che lo si faccia comunque entro due anni a partire dalla consegna del lavoro ultimato.

 

 

Idee per la ristrutturazione di casa

 

La ristrutturazione della propria casa è la giusta occasione per dare un "nuovo look" agli ambienti che ospitano la nostra vita quotidiana. Qui, vogliamo offrirvi qualche suggerimento di "stile" per la vostra ristrutturazione:

 

Ristrutturazione casa con salotto verde.

 

Disegnate gli spazi. Un buon modo per definire gli spazi è quello di "incorniciarli" usando contrasti cromatici fra pareti e rifiniture. Guardate come, in questo caso, il bel verde oliva usato per le pareti risulti letteralmente "incorniciato" dal bianco usato per le rifiniture.

 

La ristrutturazione di una cucina con camera da pranzo.

 

Colori caldi e pavimenti in cotto. Tonalità calde e pavimenti in cotto sono l'ideale per ambienti rustici come questo. Le tonalità vagamente arancioni, inoltre, donano un senso di vitalità ed energia. Una grande soluzione per camere da pranzo dove si vogliano godere lunghi pranzi e momenti di relax.

 

Ristrutturazione casa. Idea per la camera da letto.

 

Colori diversi in camera da letto. Il letto è l'elemento centrale della camera da letto: perchè non porre in risalto la parete su cui poggia? Considerate anche che i toni freddi possono aiutare a riposare meglio.

 

Ristrutturazione casa. Ingresso grigio e bianco.

 

Usate gli elementi d'arredo. Questo ingresso in grigio e bianco è sicuramente molto elegante. Tuttavia, guardate come ha acquistato freschezza e vivacità grazie al verde intenso di alcuni elementi d'arredo. Piccoli tocchi di colore, dati da un appendiabiti o da una semplice sedia, possono cambiare radicalmente l'atmosfera di tutta una stanza.

 

Ristrutturazione casa. Un salotto moderno.

 

Usate il bianco. Il bianco è il colore della creatività, quasi fosse una tela pronta per essere dipinta. Quando è usato sulle pareti di un ambiente, dà luce e sensazione di spazio. Inoltre, offre la possibilità di "vestirlo" come si desidera. Utilizzando singoli elementi colorati, sarà possibile cambiare lo stile di una stanza a proprio piacimento, a seconda delle circostanze.

 

 

Esempio di preventivo ristrutturazione casa di 100 MQ a 256 € al MQ

 

Piantina di esempio casa ristrutturazione di 100 mq

 

Ristrutturazione n.2 bagni € 7.700 (materiali inclusi)

 

Dettagli delle lavorazioni per la ristrutturazione di due bagni comprese nel prezzo:

 

  • Demolizione dei rivestimenti
    Smantellamento rivestimenti, pavimenti compreso il massetto di sottofondo; rimozione sanitari e vecchi impianti esistenti.

 

  • Demolizione del pavimento
    compreso il sottofondo di spessore fino a cm.8

 

  • Rimozione impianto idrico sanitario
    compreso lo smontaggio delle rubinetterie

 

  • Fornitura e posa di nuove schemature idrauliche
    con tubazioni e raccordi a saldare in polipropilene o in tubazioni multistrato con raccordi a stringere o a pressare

 

  • Impianto elettrico
    comprensivo di n.4 punti luce con tubazione sfilabile in traccia in conformità con la normativa vigente

 

  • Realizzazione del massetto di sottofondo
    formato da impasto di sabbia e cemento dello spessore minimo di 4cm

 

  • Posa del pavimento
    su massetto di sottofondo, compresi tagli e sfridi, compresa la stuccatura dei giunti

 

  • Posa del rivestimento
    previa preparazione del sottofondo, compresa la stuccatura dei giunti

 

  • Tinteggiatura con pitture lavabili
    idropitture lavabili, previa preparazione con fondo isolante ad alta penetrazione, finita in colori correnti chiari

 

  • Montaggio dei sanitari e delle rubinetterie

 

  • Collaudo e prova impianti

 


 

Ristrutturazione Cucina € 2.800 (Materiali Inclusi)

 

Dettagli delle lavorazioni per la ristrutturazione della cucina comprese nel prezzo:

 

  • Demolizione dei rivestimenti
    compresa la demolizione della sottostante malta di allettamento

 

  • Demolizione del pavimento
    compreso il sottofondo di spessore fino a cm.8

 

  • Rimozione impianto idrico sanitario
    compreso lo smontaggio delle rubinetterie

 

  • Fornitura e posa di nuove schemature idrauliche
    con tubazioni e raccordi a saldare in polipropilene o in tubazioni multistrato con raccordi a stringere o a pressare

 

  • Impianto elettrico
    comprensivo di n.6 punti luce con tubazione sfilabile in traccia in conformità con la normativa vigente

 

  • Realizzazione del massetto di sottofondo
    formato da impasto di sabbia e cemento dello spessore minimo di 4cm

 

  • Posa del pavimento
    su massetto di sottofondo, compresi tagli e sfridi, compresa la stuccatura dei giunti

 

  • Posa del rivestimento
    previa preparazione del sottofondo, compresa la stuccatura dei giunti

 

  • Intonacatura
    perfettamente levigata con frattazzo metallico

 

  • Tinteggiatura con pitture lavabili
    idropitture lavabili, previa preparazione con fondo isolante ad alta penetrazione, finita in colori correnti chiari

 

  • Carico e trasporto a discarica autorizzata
    comprensivo del compenso alle discariche autorizzate

 


 

Pavimenti € 4.500 (Materiali Inclusi)

 

  • Fornitura e posa in opera di pavimento in piastrelle di gres porcellanato prima scelta su pavimenta esistente con giunti connessi a cemento bianco o idoneo sigillante, compresi tagli, sfridi e pulitura finale.

 

  • Fornitura e montaggio in opera di zoccolino battiscopa in ceramica compresa stuccatura, stilatura, sigillatura e pulizia finale.

 


 

Tinteggiatura € 4.800

 

  • Rasatura di vecchi intonaci civili, compresa la scartavetratura ed ogni mezzo d'opera, per dare le superfici perfettamente pronte alla pitturazione.

 

  • Tinteggiatura con pittura lavabile di resina sintetica emulsionabile (idropittura) in tinte non forti colore bianco a tre mani a coprire compresa la stuccatura, imprimitura e mano d'isolante acrilico ad alta penetrazione.

 


 

Impianto Elettrico € 4.500

 

Assistenza muraria all'impianto elettrico consistente nell'apertura e chiusura delle tracce a parete e pavimento compresa la rifinitura con intonaco e successiva rasatura.


Impianto elettrico costituito da:

 

  • Fornitura e montaggio del nuovo Quadro Generale composto da, 8-12 moduli, di cui: differenziale Salvavita, Magnetotermico c16 per forza motrice, Magnetotermico c10 illuminazione.

 

  • Punti luce: Punto presa sottotraccia comprensivo della scatola di derivazione incassata a muro, morsetti di derivazione a mantello, conduttori del tipo NO7V-K di sezione minima di fase e di terra pari a 2,5 mm² (per prese fino a 16A), 6 mm² (per prese fino a 32A), scatola portafrutto, cestello, incassata a muro, frutto, tubazione in pvc autoestinguente diametro minimo 20 mm, incassata sotto intonaco.

 

  • N.1 Canalizzazione per l'impianto telefononico.

 

  • N. 1 circuito rete di terra.

 

  • N. 1 Canalizzazione per impianto TV digitale terrestre e satellite.

 

  • Montaggio corpi illuminanti.

 

  • Incluso ogni onere e magistero per dare l'opera finita a regola d'arte. TOTALE N.75 P/L compresi bagno e cucina. (sono escluse le placche).

 


 

Porte Interne € 1.300

 

  • Trasporto e montaggio di n.5 porte in laminato.

 


 

Pulizia Finale al Termine della Ristrutturazione

 

  • Al termine dei lavori una squadra di operai provvederà a pulire tutto l'appartamento per renderlo immediatamente abitabile.

 


 

Certificazioni di Legge

 

  • A lavoro ultimato verranno rilasciate le certificazioni di legge.

 

* il prezzo è da intendersi iva esclusa. Per avere un preventivo personalizzato - richiedi un preventivo gratuito online.

 


 

 

Ristrutturare al mq: come poter risparmiare

 

Anche se i costi di ristrutturazione al mq possono essere rilevanti, è comunque possibile risparmiare, sia attraverso un pizzico di furbizia, sia attraverso la richiesta delle agevolazioni fiscali che vengono fornite nel caso di ristrutturazione edilizia.

Il primo passo per risparmiare consiste nel fare riferimento a più imprese: uno degli errori più comuni è infatti quello di non chiedere più preventivi, spesso affidandosi alla prima impresa che ci convince. Questo è un errore perché chiaramente ci preclude la possibilità di risparmiare, in quanto potrebbero esserci altre imprese ugualmente in grado di offrire un servizio impeccabile, ad un costo minore.

Un altro errore consiste nell’affidarsi a ristrutturazioni low cost: risparmiare è giusto ed è consigliato, ma bisogna prestare attenzione al rischio che si corre riferendosi, magari, ad una impresa che offre una ristrutturazione a basso costo, ma poi non garantisce il risultato o nega la produzione di un contratto valido per legge.

Bisogna essere anche consapevoli che i costi di ristrutturazione al mq possono variare anche grazie alle detrazioni fiscali di cui è possibile beneficiare grazie alla Legge di Stabilità.

Le detrazioni per i lavori di ristrutturazione edilizia indicano, pertanto, la presenza di un bonus del 50% dell’importo speso, per il tetto massimo di 96 mila euro concesso esclusivamente ai proprietari dell’immobile, ai titolari di un diritto di godimento, locatari e comodatari.

 




Come funziona il servizio per confrontare preventivi gratuiti:

Chiedi un preventivo gratuito

Descrivi di cosa hai bisogno in meno di un minuto

Ricevi subito le offerte

Riceverai a tua scelta e velocemente fino ad un massimo di 4 preventivi gratuiti, senza impegno e da aziende della tua zona. Ricordati sempre che noi di Edilnet siamo attentissimi alla protezione dei tuoi dati, infatti saranno visibili solo alle aziende interessate che decideranno di proporti la loro offerta.

Valuta l'affidabilità e confronta i preventivi

Leggi le recensioni degli altri utenti, le referenze lasciate ai professionisti iscritti al portale, una volta fatta la tua richiesta e ricevuti i preventivi, potrai anche tu valutare i preventivi e la professionalita' ricevuta.

Fai una scelta consapevole risparmiando tempo e denaro

Potrai scegliere consapevolmente a chi affidarti se lo vorrai grazie ai feedback e grazie alle recensioni

Risparmi tempo perché saranno le aziende a contattarti

Risparmi denaro perché le aziende saranno in concorrenza fra loro

Leggi le altre domande

Ecco i nostri consigli sul Come scegliere un professionista

Ultime richieste dai clienti

Ristrutturazione immobile a Giugliano in Campania - Tinteggiatura specifica per zona umidità - Lavori di falegnameria: regolazione porte di legno, rifinitura con vernice, cambio maniglie - Restauro: piccoli mobili in legno - Applicazione fibra di vetro in uno dei bagno - Cambio vasca e doccia AVVISO SI PREGA DI ASTENERSI IMPROVVISATI. 1. PER PREVENTIVO SI INTENDE APPOSITO DOCUMENTO DIGITALE,

Ristrutturazione immobile a Giugliano in Campania - Tinteggiatura specifica per zona umidità - Lavori di falegnameria: regolazione porte di legno, rifinitura con vernice, cambio maniglie - Restauro: piccoli mobili in legno - Applicazione fibra di vetro in uno dei bagno - Cambio vasca e doccia

Devo ristrutturare completamente un immobile di vecchia costruzione.

Sto cercando un'impresa edile della mia zona che accetti la cessione del credito per la ristrutturazione di 2 immobili di mia proprietà uno dei quali secondo il parere di un architetto può godere del sisma bonus, mentre il secondo (abitazione di residenza) potrebbe accedere al super bonus. Spero possiate suggerirmi delle ditte serie. Ringrazio per l'attenzione.