Impermeabilizzazione muri controterra: quale il costo?

Preventivi Gratuiti per Impermeabilizzare dei Muri Controterra

> È Gratis
> Risparmi tempo e denaro
> Trovi la migliore azienda ✔

Il costo per l'impermeabilizzazione di muri controterra dipende dalla tecnica e dai materiali scelti.

L'impermeabilizzazione di muri controterra è un intervento di fondamentale importanza. Il rischio, infatti, è che le pareti subiscano la classica umidità di risalita, la quale provoca l’insorgenza delle muffe e una generica perdita di vivibilità dell’ambiente. Ecco cosa c’è da sapere a riguardo: tecniche, materiali, costi, modi per risparmiare.


 

Impermeabilizzazione muri controterra: perché è necessaria?

 

Per “impermeabilizzazione muri controterra” si intende l’opera di isolamento finalizzata a contrastare l’umidità di risalita. Si applica ai cosiddetti muri controterra, ovvero ai muri a contatto con il suolo. Questi sono molto diffusi, specie nei locali seminterrati come cantine, bagni e locali.

L’impermeabilizzazione è un passaggio fondamentale in quanto il contatto con il terreno può causare numerosi problemi, non ultimo l’aumento dell'umidità all’interno dei locali e la comparsa della muffa.

In linea di massima, si può concludere che l’impermeabilizzazione è sempre necessaria, a maggior ragione se il locale è costruito su un terreno in cui la falda acquifera è posta a un livello superficiale o in una zona particolarmente piovosa. La pioggia, infatti, può aumentare il carico dei fluidi che il muro controterra è chiamato a contrastare.

Esistono svariate tecniche di impermeabilizzazione dei muri controterra, tutte ugualmente efficaci (più o meno).

 

Costo impermeabilizzazione muri controterra: prezzi medi
     
  Da A
Impermeabilizzazione interna con rifacimento intonaco / applicazione guaine (a mq)
2,00 € 4,50 €
Impermeabilizzazione esterna con membrane (a mq)
3,30 € 8,00 €
Impermeabilizzazione esterna con posa lastre (a mq)
4,50 € 20,00 €

 

 

I prezzi indicati rappresentano unicamente delle stime indicative.

 

 

Impermeabilizzazione muri controterra: tipologie e materiali

 

Le tecniche di impermeabilizzazione dei muri controterra non si differenziano tanto per efficacia, quanto per il grado di invasività e per il costo. Ecco le tipologie di impermeabilizzazione più diffuse.

 

Impermeabilizzazione interna. In questo caso si agisce sul lato interno del muro, quello che dà direttamente sui locali, e non su quello che è a stretto contatto con il terreno. In genere, si applicano delle guaine (e materiali equivalenti) o si costruisce un intonaco ad hoc.

 

Impermeabilizzazione esterna. In questo caso, invece, si agisce sul lato esterno, quello a contatto con il terreno. Le tecniche impiegate sono due, e nello specifico...

 

  • Impermeabilizzazione per mezzo di lastre protettive. Si posa in opera una vera e propria barriera fisica tra il muro e il terreno. Intervento, questo, molto efficace ma allo stesso tempo invasivo.

 

  • Impermeabilizzazione per mezzo di membrane impermeabilizzanti. Si applicano membrane con specifiche qualità isolanti. Il pregio di questo metodo consiste principalmente nell’assenza di opere di scavo. L’intervento è quindi quasi per nulla invasivo. La membrana più utilizzata è la “bugnata impermeabilizzante”. Essa tra le altre cose si caratterizza per una spiccata resistenza agli agenti chimici e alla contaminazione di funghi e batteri, per l’ecosostenibilità (non inquina le falde acquifere).

 

 

Impermeabilizzazione muri controterra: come avviene

 

Di seguito descriviamo le procedure relative alle due tecniche di impermeabilizzazione più diffuse.

Impermeabilizzazioni interna con applicazione di guaina:

 

  • Rimozione dell’intonaco.
  • Scrostamento della muratura (finalizzato all’eliminazione della muffa).
  • Pulizia della parete e lavaggio (finalizzato all’eliminazione dei residui di muffa).
  • Posa del nuovo intonaco, da realizzare con materiale idrorepellente, base ideale per l’impermeabilizzazione.
  • Tinteggiatura della parete con vernici traspiranti preceduta, possibilmente, da uno strato di tonachino igroscopico anti-umidità.
  • Applicazione dello strato di impermeabilizzazione, ovvero della guaina liquida. In alternativa possono essere utilizzati anche pannelli isolanti e cemento osmotico.

 

Impermeabilizzazione esterna con posa di lastra isolante:

 

  • Scavo del terreno a contatto con il muro controterra.
  • Posa di lastra isolante. La scelta è molto ampia, sebbene appannaggio esclusivo dell’impresa esecutrice. La ratio consiste nell’individuazione di una lastra in materiale isolante solido in grado di aderire perfettamente al muro (infatti questo metodo è generalmente precluso ai muro in pietrame, dalla superficie irregolare)
  • Applicazione eventuale di guaine (solo se il terreno soffre di pesantissime infiltrazioni).
  • Ripristino del terreno a contatto con il muro.

 

 

Tutte le tecniche di impermeabilizzazione sono efficaci. Alcune, però, sono adatte a uno specifico assetto murario.

Per esempio, le tecniche “interne” sono adatte soprattutto se l’interramento è ridotto.

Le tecniche “esterne” e in particolare quella che prevede la posa di lastre è adatta ai casi in cui l’interramento è profondo o le infiltrazioni sono eccessive.

 

 

Impermeabilizzazione muri controterra: quali i prezzi?

 

Ovviamente, il prezzo dipende sia della tecnica che dalla superficie delle pareti da impermeabilizzazione. Tuttavia, ipotizzando una superficie interrata di 100 metri quadri, i prezzi potrebbero variare dai 200,00 € (impermeabilizzazione interna con intonaco o guaina) a 2.000,00 € (impermeabilizzazione esterna con posa lastre).

 

  • Impermeabilizzazione interna con rifacimento intonaco / applicazione guaine: da 2,00 € a 4,50 € a mq.
  • Impermeabilizzazione esterna con membrane: da 3,30 € a 8,00 € a mq.
  • Impermeabilizzazione esterna con posa lastre: da 4,50 € a 20,00 € a mq.

 

Va tenuto comunque conto che questo intervento potrebbe beneficiare di alcune agevolazioni fiscali. Gli interventi di impermeabilizzazione dei muri controterra, infatti, fanno parte della categoria “manutenzione straordinaria”.

 

 

Impermeabilizzazione muri controterra: a chi rivolgersi?

 

In linea di massima, tutte le imprese edili sono in grado di realizzare l’impermeabilizzazione di muri controterra. Se l’impermeabilizzazione è interna, poi, potrebbe essere appannaggio anche del singolo muratore libero professionista.

Tuttavia, specie se le condizioni sono peggiori della media, e le infiltrazioni provocano una seria umidità di risalita, è bene compiere una scelta diversa.

Ovvero rivolgersi a imprese specializzate esclusivamente - o in via prioritaria - nelle opere di impermeabilizzazione. Solo loro, infatti, predispongono una offerta veramente ampia, che abbraccia un buon numero (o la totalità) delle tecniche attualmente in uso.

 

L'impermeabilizzazione di un muro controterra.

 

 

Impermeabilizzazione muri controterra: come risparmiare?

 

Come abbiamo visto, i prezzi sono piuttosto alti. Per fortuna, sono anche vari. Ciò significa che le imprese tendono a farsi concorrenza tra di loro, situazione ideale per chi punta al risparmio.

Come fare per risparmiare? Il metodo è semplice: contattate più imprese, chiedete a ciascuna il preventivo, confrontate le varie ipotesi di costo. Individuate, infine, la soluzione che vi soddisfa maggiormente in termini di rapporto qualità prezzo.

Chi segue questo metodo è in grado di risparmiare cifre rilevanti, fino al 20% o al 50% della spesa media.

 

 




Come funziona il servizio per confrontare preventivi gratuiti:

Chiedi un preventivo gratuito

Descrivi di cosa hai bisogno in meno di un minuto

Ricevi subito le offerte

Riceverai a tua scelta e velocemente fino ad un massimo di 4 preventivi gratuiti, senza impegno e da aziende della tua zona. Ricordati sempre che noi di Edilnet siamo attentissimi alla protezione dei tuoi dati, infatti saranno visibili solo alle aziende interessate che decideranno di proporti la loro offerta.

Valuta l'affidabilità e confronta i preventivi

Leggi le recensioni degli altri utenti, le referenze lasciate ai professionisti iscritti al portale, una volta fatta la tua richiesta e ricevuti i preventivi, potrai anche tu valutare i preventivi e la professionalita' ricevuta.

Fai una scelta consapevole risparmiando tempo e denaro

Potrai scegliere consapevolmente a chi affidarti se lo vorrai grazie ai feedback e grazie alle recensioni

Risparmi tempo perché saranno le aziende a contattarti

Risparmi denaro perché le aziende saranno in concorrenza fra loro

Leggi le altre domande

Ecco i nostri consigli sul Come scegliere un professionista

Ultime richieste dai clienti

Devo riparare la guaina esterna e impermeabilizzante tetto.

A seguito di infiltrazioni decennali su un lastrico solare costruito negli ' 50 di circa 170 mq il solaio che lo sostiene ha subito nel corso degli anni un grave ammaloramento del cemento e dei ferri con sfondellamenti delle pignatte. C'è bisogno di: a) mettere in sicurezza il solaio, possibilmente dall'introdosso b) rifare l'impermeabilizzazione delle terrazze c) rifare il pavimento delle te

Occorre eliminare infiltrazioni acqua da esterno casa. Montare pietre muri esterno, rifare due gradini, e pavimentazione esterno giardino.

Oggi 22 gennaio 2022 ho ricontattato Edilnet per sollecitare la ricezione di un preventivo. Devo impermeabilizzare una parte di una fioriera di circa 20 metri con all'interno della terra con la siepe. In 2 punti causa mancata impermeabilizzazione e mancata pendenza c'è un accumulo d'acqua in terrazzo e delle macchie umide al di sotto del solaio nel garage.