Cancelli scorrevoli: prezzi di riferimento

Preventivi Gratuiti per un Cancello Scorrevole

> Chiedi preventivi ON-LINE
> Richiedi preventivi gratuitamente
> Confronta fino a 4 preventivi on line nella tua zona

Per conoscere i prezzi di riferimento per dei cancelli scorrevoli è necessario richiedere più preventivi ad imprese della proprioa zona.

I cancelli scorrevoli sono un'eccellente soluzione per proteggere gli ingressi di ville, garage e capannoni. Cancelli scorrevoli di piccole dimensioni possono avere prezzi compresi fra i 1.800,00 € e i 3.000,00 € a cui si dovrà aggiungere il costo di installazione ed eventuale automazione.


 

 

Cosa è e come funziona un cancello scorrevole

 

Un cancello scorrevole è un particolare tipo di infisso che permette di delimitare una proprietà privata o pubblica. Esso ha un ruolo fondamentale in quanto da un lato protegge la proprietà e dall’altro regola l’ingresso e l’uscita di persone e mezzi. Ma i cancelli hanno anche un’importanza estetica, le loro linee, le loro forme e il materiale di cui sono composti, rispecchiano molto lo stile e il modo di essere del proprietario.

I cancelli scorrevoli, diversamente da quanto si possa pensare, hanno un funzionamento molto semplice. Il cancello scorre su una rotaia di guida, che ne indirizza il movimento e presenta due fine corsa: uno per l’apertura e uno per la chiusura. Un cancello scorrevole è composto, quindi, da pochi elementi e il suo funzionamento risulta davvero elementare. Un cancello può essere realizzato con diversi materiali e i più comuni sono: ferro battuto, legno e lamiera.

Per cancelli scorrevoli dalle grandi dimensioni, oltre al ferro, si usa anche l’acciaio inox e l’alluminio. Tutti i materiali garantiscono una perfetta resistenza al tempo tanto agli agenti atmosferici e che alla corrosine. Naturalmente, in base al tipo di materiale scelto, si dovrà provvedere a eseguire tutti quei trattamenti necessari per la manutenzione ordinaria (nel caso del ferro trattamenti antiruggine).

 

Cancelli scorrevoli: prezzi di riferimento

     
  Da A
Cancello scorrevole in ferro battuto (160 x 300 cm) 1.800,00 € 2.200,00 €
Cancello scorrevole in acciaio (160 x 300 cm) 2.000,00 € 3.000,00 €
Motore elettrico per cancelli scorrevoli fino a 400 Kg 300,00 € 500,00 €
Motore oleodinamico per cancelli scorrevoli superiori a 400 Kg 800,00 € 1.200,00 €
Installazione cancello scorrevole fino a 400 Kg 900,00 € 1.200,00 €
Installazione cancello scorrevole superiore a 400 Kg 1.200,00 € 4.000,00 €

 

 

Tipologia e classi di cancelli scorrevoli

 

Il mercato offre una vasta gamma di modelli di cancelli scorrevoli e la scelta dovrà essere effettuata in base alla destinazione d’uso e, soprattutto, allo spazio a disposizione. La disponibilità di spazio è uno dei fattori più importanti da considerare quando si sceglie di montare un cancello scorrevole dal momento che si deve poter disporre di un’area laterale, nella quale scorrerà il cancello in fase di apertura. Le principali tipologie di cancelli scorrevoli possono essere così riassunte:

Cancello scorrevole senza guida: questo tipo di cancello non prevede una guida a terra, solitamente è adatto a piccole aperture per un massimo di 10 metri ed è generalmente composto da materiali leggeri. Un cancello scorrevole senza guida può essere molto comodo in quanto non necessita di molta manutenzione. La sua resistenza e durata nel tempo è garantita come per qualsiasi altro cancello scorrevole.

Cancello scorrevole con supporto a muro: questo modello di cancello è il più diffuso. Esso prevede, oltre alla guida a terra, un supporto a muro. La sua struttura è decisamente più articolata rispetto ad altre tipologie, ma il cancello risulta molto più stabile e sicuro nei movimenti. Esso è maggiormente protetto dalle eventuali deformazioni causate dal tempo e dall’usura.

Cancello scorrevole autoportante: la sua struttura è sicuramente poco invasiva di altre dal momento che prevede solo una guida a terra per lo scorrimento laterale. Questo tipo di cancello è adatto ad aperture di piccole o medie dimensioni ed è normalmente costruito con materiali leggeri, per un apertura più sicura e scorrevole. Per questo tipo di cancello scorrevole, è fondamentale la pulizia e la manutenzione della guida a terra. Bisogna costantemente assicurarsi che non vi siano oggetti o residui di grasso che blocchino lo scorrimento del cancello.

Cancello scorrevole a due battenti: Solitamente questo modello di cancello scorrevole è presente in ingressi di dimensioni molto ampie, come quelli di aziende o industrie dove è previsto il transito di mezzi pesanti.

Inoltre si deve tener presente che, se si vuole automatizzare un cancello scorrevole, al giorno d'oggi è possibile effettuare questa modifica con una relativa facilità. Non è più necessario sostituire il cancello se questo è in buone condizioni, ma sarà sufficiente acquistare un kit per renderlo automatico. Un cancello automatico è molto comodo, dal momento che non sarà più necessario dover scendere dal veicolo per aprire e chiudere il cancello. Basta un telecomando e il gioco è fatto. In base al tipo di apertura del vostro cancello, è possibile scegliere il kit più adatto. Generalmente i kit di automazione per cancelli scorrevoli comprendono un motore, un telecomando, una coppia di fotocellule e una centralina.

 

 

Cancelli scorrevoli: i prezzi

 

I cancelli scorrevoli, come abbiamo appena accennato non sono tutti uguali. Si differenziano per tipo di apertura, per i materiali con cui sono costruiti e per dimensioni. Quindi anche i prezzi varieranno. Per una misura standard 160 cm di altezza per 300 cm di lunghezza, un cancello scorrevole in ferro battuto si aggira sui 1.800,00 € - 2.200,00 €. Per le stesse dimensioni, un cancello in acciaio può costare tra i 2.000,00 € e i 3.000,00 €. Il prezzo aumenta ulteriormente se si aggiungono decorazioni e rifiniture particolari, che sicuramente rendono il cancello più gradevole e bello, ma anche più costoso.

Anche per quanto riguarda il costo del kit di automatismo, il prezzo varia a seconda del modello del cancello scorrevole. Innanzitutto si deve scegliere con attenzione il tipo di motore adatto al cancello. Se il suo peso non supera 500 Kg si può optare per un motore elettrico, con un costo che varia dai 300,00 € ai 500,00 €. Se il cancello ha un peso superiore ai 500 kg è preferibile scegliere un motore oleodinamico, con un prezzo che varia da 800,00 € a 1.200,00 €. Il motore ha una funzione fondamentale nell’automatismo del cancello. Esso è legato al cancello tramite un braccio che sposta l’anta per l’apertura e la chiusura. Il motore,inoltre, è munito di centralina con un PLC (Controllore Logico Programmabile) che riceve i comandi per la movimentazione del cancello da un telecomando, un pulsante o una chiave.

Più il cancello è grande e pesante, maggiore deve essere il voltaggio del motore. Oltre alle spese per il kit di automazione si devono considerare i costi d'installazione: in generale, per un cancello di peso inferiore a 400 Kg, potrebbero essere sufficienti 900,00 € - 1.200,00 €. Per cancelli di peso superiore i costi d'installazione possono variare tra i 1.200,00 € e i 4.000,00 €.

 

 

Cancelli scorrevoli: manutenzione e normative

 

Il concetto è semplice: nel momento in cui una porta o un cancello viene automatizzato, diventa automaticamente una macchina e come tale deve essere considerata. La normativa, in questo caso, analizza i rischi associati al funzionamento della macchina, nel caso specifico apertura e chiusura automatica. Vengono esaminati gli eventuali pericoli connessi a varie casistiche: schiacciamento, impatto o urto; sollevamento di persone; guasti nei dispositivi di sicurezza; pericoli che si possono presentare durante la messa in movimento manuale.

Per scongiurare ogni pericolo, a partire dal 2 novembre 2017, ogni cancello scorrevole automatico deve rispondere alla nuova norma UNI EN 13241. Controlli ai meccanismi e una costante pulizia delle guide e dei giunti sono buone norme per una corretta manutenzione di ogni cancello scorrevole.

 

 

Cancelli scorrevoli: come poter risparmiare

 

Quando si decide di installare, nella propria abitazione o nella propria azienda, un cancello scorrevole è bene avere le idee chiare fin dal principio. Il mercato offre una scelta ampia sia sul piano del design che su quello del funzionamento.

È bene, prima di fare delle scelte di cui poi ci si potrebbe pentire, definire quale tipo di apertura meglio si adatta al nostro spazio, prendere bene le misure e quindi scegliere il materiale per realizzare il cancello.

Prima di far installare un cancello scorrevole è bene richiedere più preventivi a diverse aziende specializzate, raccogliendo quante più informazioni possibili. Confrontando fra più proposte sarà possibile individuare quella dal miglior rapporto fra qualità e prezzo.

 

 

 

Come funziona il servizio per confrontare prventivi gratuiti:

Chiedi un preventivo gratuito

Descrivi di cosa hai bisogno in meno di un minuto

Ricevi subito le offerte

Riceverai a tua scelta e velocemente fino ad un massimo di 4 preventivi gratuiti, senza impegno e da aziende della tua zona. Ricordati sempre che noi di Edilnet siamo attentissimi alla protezione dei tuoi dati, infatti saranno visibili solo alle aziende interessate che decideranno di proporti la loro offerta.

Valuta l'affidabilità e confronta i preventivi

Leggi le recensioni degli altri utenti, le referenze lasciate ai professionisti iscritti al portale, una volta fatta la tua richiesta e ricevuti i preventivi, potrai anche tu valutare i preventivi e la professionalita' ricevuta.

Fai una scelta consapevole risparmiando tempo e denaro

Potrai scegliere consapevolmente a chi affidarti se lo vorrai grazie ai feedback e grazie alle recensioni

Risparmi tempo perché saranno le aziende a contattarti

Risparmi denaro perché le aziende saranno in concorrenza fra loro

Leggi le altre domande

Ecco i nostri consigli su come scegliere un professionista

Ultime richieste dai clienti

Debbo chiudere una verandina con tre finestre una di dimensioni 60+138 per 1.90 con apertura a vasistas e due di dimensioni 60+138 per 1.20 ad una ante. Le tre finestre debbono chiudere un affaccio con filo a serpentina e vanno fra loro fissate. Occorre poi un pannello cieco delle dimensioni 60 x 120. Il materiale con cui realizzare le finestre possono essere in pvc (penso la soluzione più adatta

Ristrutturare in una palazzina costruita negli anni sessanta 1000 mq. Si tratterebbe di rifare impianti, infissi, pavimenti, caldaie autonome, cappotto per classe energetica. Chiedo il preventivo di ristrutturazione al mq.

Realizzazione di 70 mq di tramezzi, realizzate con forato spessore 8 cm intonacato su entrambi i lati per uno spessore finito di 10 cm. A parte preventivo per eventuale posa di 4 falsi telai e finitura con stabilitura fibrata. 26 Aprile - Ho contattato Edilnet chiedendo di poter ricevere ancora un altro preventivo.

Devo rifare muro di sostegno di pietre crollato alto 3 m largo 10 circa.