Costo massetto

Preventivi Gratuiti per un Massetto

> Chiedi preventivi ON-LINE
> Richiedi preventivi gratuitamente
> Confronta fino a 4 preventivi on line nella tua zona

Il costo per un massetto dipende da diversi fattori quali la tipologia, tecnica di posa e superficie del pavimento da realizzare.

Il massetto è quel sottofondo su cui poggiano tutti i pavimenti. Ne esistono di molte tipologie e, per la loro realizzazione, si deve prevedere un costo compreso fra gli 8,00 € e i 30,00 € a mq.


 

Cosa è un massetto

 

Prima di realizzare una pavimentazione è sempre necessario disporre un sottofondo quanto più planare possibile. Questo sottofondo, che rende possibile la posa dei successivi materiali di finitura per la realizzazione di un pavimento, è il massetto di sottofondo. Questo strato di materiale cementizio ha uno spessore variabile in funzione dei carichi previsti e comunque non inferiore a 4 cm per i massetti interni e 5 cm per i massetti esterni.

Molti anni fa i massetti per pavimenti erano realizzati esclusivamente con sabbia e cemento, ma nel corso degli anni, grazie all'evoluzione dei materiali e delle maggiori necessità in termini di prestazioni, alla sabbia e cemento si sono aggiunti altri materiali.

Al giorno d'oggi abbiamo così a disposizione massetti che rispondono a precisi requisiti come, ad esempio, il massetto alleggerito (usato soprattutto nei solai), massetti che contribuiscono a migliorare l'isolamento termoacustico dell'abitazione oppure massetti con una buona conducibilità termica per i pavimenti radianti.

 

Costi indicativi per la realizzazione e posa di un massetto al mq

     
  Da A
Massetto alleggerito con polistirolo 8,00 € 10,00 €
Massetto alleggerito con argilla espansa 15,00 € 24,00 €
Massetto alleggerito con cemento cellulare 16,00 € 22,00 €
Massetto tradizionale 13,00 € 16,00 €
Massetto autolivellante cementizio 20,00 € 30,00 €
Massetto autolivellante anidritico 18,00 € 22,00 €

 


Un massetto per molti pavimenti

 

In linea generale, si possono identificare 4 tipi di massetto.

Il massetto non aderente o desolarizzato, realizzato interponento tra il massetto e il supporto uno strato separatore (generalmente un foglio di polietilene) che permette di svincolare il pavimento dalle deformazioni della struttura portante.

I massetti galleggianti, posati su uno strato di isolante termico o acustico, completamente separati dagli altri elementi dell'edificio come le pareti e le strutture in elevazione.

I massetti aderenti realizzati così da aderire direttamente al supporto portante, che può essere un solaio o una fondazione.

I massetti per sistemi di riscaldamento che, come i massetti galleggianti, poggiano su uno strato isolante, ma che contengono additivi per migliorare la conducibilità termica, dal momento che andranno ad inglobare elementi riscaldanti.

 


Come viene realizzato un massetto

 

Le tecniche di realizzazione dei massetti variano secondo la consistenza che deve avere il sottofondo, e si possono identificare 2 tecniche di posa: massetto a terra umida e massetto autolivellante.

 

Il massetto a consistenza terra umida

Il massetto cosiddetto “a terra umida” viene miscelato in un'area di cantiere da un operaio esperto. Il materiale può essere predosato o caricato sfuso nel mescolatore nelle quantità richieste dalla ricetta. L'acqua viene aggiunta nelle quantità indicate dal produttore del materiale e a miscelazione avvenuta viene pompata al piano attraverso una tubazione esterna.

Giunto al piano di posa si realizzano delle fasce di livello alla quota piano finito, quindi si completa il getto tra le fasce. Successivamente il massetto viene livellato con una staggia che scorre sulle fasce precedentemente realizzate.

La superficie così ottenuta deve essere lisciata per compattare il massetto e ottenere la finitura richiesta e la lisciatura può essere manuale ed eseguita con un frattazzo o meccanica e realizzata con una macchina rotante dotata di un disco in acciaio.

E' importante che il massetto finito venga stagionato mediante un foglio di polietilene per evitare che una rapida asciugatura, oltre a non completare il processo di idratazione del legante, sia causa di fessurazioni.

 

Il massetto autolivellante

Anche per i massetti autolivellanti la miscelazione avviene in un'area di cantiere e quindi il prodotto ottenuto viene pompato al piano tramite una tubazione. Prima della posa è opportuno che sulle pareti e sugli spiccati in elevazione sia apposta una fascia comprimibile che separi il massetto, di altezza superiore allo spessore richiesto.

Il prodotto viene steso molto fluido ed è necessaria una battitura incrociata con una staggia tubolare per ottenere un primo livellamento del materiale. La quota a piano finito va controllata più volte, e quando si ha la certezza del suo raggiungimento si passa alla finitura, che avviene con una battitura più leggera della superficie.

Anche in questo caso si dovrà proteggere il massetto da correnti d'aria chiudendo tutte le aperture e stagionandolo con un foglio di polietilene per almeno 48 ore.

 


Realizzazione massetto: quanto costa?

 

Aggiungendo materiali diversi all'impasto di sabbia e cemento è possibile ottenere massetti dalle diverse proprietà e, ovviamente, con prezzi differenti. Vediamo quali sono i più comuni, le caratteristiche e i prezzi indicativi.

 

Massetto alleggerito con polistirolo

Il massetto alleggerito con polistirolo lo si ottiene aggiungendo polistirolo e un additivo specifico all'impasto cementizio a consistenza terra umida. Si possono ottenere dei massetti con una massa variabile tra i 400 e i 600 chilogrammi per metro cubo, quindi un massetto leggero che non appesantisce la struttura.

Viene impiegato soprattutto per la realizzazione di sottofondi per solai. Il prezzo varia in funzione dello spessore e della superficie: per una superficie non inferiore a 200 mq e uno spessore di 7 centimetri il prezzo indicativo si aggira intorno agli 8,00 € - 10,00 € al metro quadro.

 

Massetto alleggerito con argilla espansa

L'argilla espansa per la realizzazione del massetto alleggerito può essere aggiunta all'impasto in cantiere, o essere disponibile pronta all'uso in confezioni predosate. L'argilla espansa ha una buona resistenza meccanica, oltre ad avere un buon potere di isolante termico. Inoltre ha ottima resistenza al gelo e non si degrada nel tempo.

Con una massa di circa 1100 chilogrammi al metro cubo il massetto alleggerito con argilla espansa trova l'impiego nella realizzazione di un massetto interno leggero e con proprietà isolanti a livello termico. Il prezzo di un massetto alleggerito con argilla espansa, per uno spessore medio di 5 cm, varia dai 15,00 € ai 24,00 € per metro quadrato, in funzione della finitura richiesta e della superficie.

 

Massetto alleggerito con cemento cellulare

Il massetto alleggerito con cemento cellulare si realizza in cantiere inglobando una schiuma all'impasto. La schiuma, quando il massetto è indurito, realizza delle microporosità che, oltre ad una massa volumica di circa 400 chilogrammi al metro cubo, conferisce elevate caratteristiche di isolamento termico.

Il massetto alleggerito con cemento cellulare viene impiegato come sottofondo di solai o solette, e ovunque si richieda un sottofondo dal peso ridotto e buon isolamento termico.

Il prezzo varia in funzione della superficie, dello spessore e del quantitativo di agente schiumogeno necessario per ottenere la massa richiesta, tuttavia si può dire che oscilli fra i 16,00 € e i 22,00 € per mq.

 

Massetto tradizionale

Il massetto tradizionale è il classico sottofondo in sabbia-cemento a consistenza di terra umida.
Viene realizzato miscelando in cantiere cemento Portland e sabbia selezionata, o impiegando premiscelati pronti all'uso che necessitano solo dell'aggiunta di acqua.

Il suo prezzo, per uno spessore minimo di 5 cm, varia dai 13,00 € ai 16,00 € al metro quadrato.

 

Massetto autolivellante cementizio

Il massetto autolivellante a base cementizia ha una ottima planarità che consente la successiva posa a colla di piastrelle, parquet o linoleum. Viene realizzato ponendo in opera il prodotto predosato, e non necessita di particolari lavori di finitura. Possono essere impiegati particolari additivi che rendono il massetto ad asciugamento rapido (circa 48 ore).

Il prezzo medio si aggira indicativamente tra i 20,00 € e i 30,00 € al metro quadrato per uno spessore di 4 centimetri, comunque è sempre in relazione alla superficie da realizzare e allo spessore richiesto.

 

Massetto autolivellante anidritico

Il massetto autolivellante a base di anidrite è un massetto che come legante al posto del cemento impiega il solfato di calcio anidro (gesso). La maggior conducibilità termica rispetto al cemento lo ha reso il massetto radiante per eccellenza.

Un altro vantaggio per l'impiego in sottofondi radianti è dato dalla finezza dell'impasto che gli consente di avvolgere completamente gli elementi riscaldanti senza lasciare vuoti, migliorando così anche la resa termica dell'impianto.

Il riscaldamento a pavimento necessita di un collaudo particolare per il massetto anidritico. La preaccensione dell'impianto va eseguita, per il massetto anidritico, dopo 7 giorni dall'ultimazione del massetto. La temperatura va portata tra i 20°C e i 25°C e mantenuta per almeno 3 giorni. Successivamente va aumentata alla temperatura massima di progetto per almeno 4 giorni.

Il massetto radiante subisce così uno schock termico che potrebbe portare alla formazione di fessurazioni, da valutare attentamente. Il prezzo medio si attesta intorno ai 18,00 € - 22,00 € al metro quadrato per uno spessore di 4 cm.

 


Costo massetto, come poter risparmiare?

 

Il prezzo del massetto varia in funzione del tipo di materiale impiegato, della superficie, dello spessore e anche in base alla facilità nell'approntare il cantiere.

Quindi, una buona prassi per riuscire a individuare una soluzione dal buon rapporto fra qualità e prezzo, sta nel chiedere diversi preventivi e confrontare i dettagli dell'offerta oltre ai i materiali impiegati.

Inoltre si può sempre sfruttare il bonus ristrutturazioni previsto dalla Legge di Stabilità che consente la detrazione delle spese per le ristrutturazioni edilizie nella misura del 50% fino ad un massimo di 96 mila euro.

Maggiori informazioni su come poter beneficiare di questi incentivi fiscali per ristrutturazioni edilizie sono disponibili sul sito dell'Agenzia delle Entrate.

 

 

Come funziona il servizio per confrontare prventivi gratuiti:

Chiedi un preventivo gratuito

Descrivi di cosa hai bisogno in meno di un minuto

Ricevi subito le offerte

Riceverai a tua scelta e velocemente fino ad un massimo di 4 preventivi gratuiti, senza impegno e da aziende della tua zona. Ricordati sempre che noi di Edilnet siamo attentissimi alla protezione dei tuoi dati, infatti saranno visibili solo alle aziende interessate che decideranno di proporti la loro offerta.

Valuta l'affidabilità e confronta i preventivi

Leggi le recensioni degli altri utenti, le referenze lasciate ai professionisti iscritti al portale, una volta fatta la tua richiesta e ricevuti i preventivi, potrai anche tu valutare i preventivi e la professionalita' ricevuta.

Fai una scelta consapevole risparmiando tempo e denaro

Potrai scegliere consapevolmente a chi affidarti se lo vorrai grazie ai feedback e grazie alle recensioni

Risparmi tempo perché saranno le aziende a contattarti

Risparmi denaro perché le aziende saranno in concorrenza fra loro

Leggi le altre domande

Ecco i nostri consigli su come scegliere un professionista

Ultime richieste dai clienti

Ho affittato un locale unico rettangolare di circa 140 mq (10 mt per 14 mt), alto circa 5 mt con un pavimento piastrellato, richiedo un preventivo per l'installazione di un riscaldamento a pavimento, se più conveniente anche senza massetto e con laminato per finitura.

Il condominio EDILPARK in viale G. Matteotti deve sostituire e riparare alcune parti delle grondaie delle 20 villette a schiera. Se mi telefonate per un gradito sopralluogo, sarò più dettagliato. Richiesta diretta alla ditta Tielle di Tiziano Leoni (numero di telefono non verificato, ma garantito da Edilnet).

Sostituzione dei vecchi fili dell'impianto elettrico, senza necessariamente dover effettuare opere murarie.

Preventivo per la ristrutturazione completa del tetto e dei solai di una casa a Cerro Veronese. La casa è disposta su tre piani e la superficie di ogni piano è di circa 50 metri. Come materiale sarebbe preferibile il legno. Grazie.