Isolanti termici: quanto costano

Preventivi Gratuiti per degli Isolanti Termici

> È Gratis
> Risparmi tempo e denaro
> Trovi la migliore azienda ✔

Per sapere quanto costano degli isolanti termici è opportuno richiedere e confrontare più preventivi.

Con la vera stagione fredda alle porte riscaldare al meglio le proprie case è un'esigenza per fare in modo che siano sempre accoglienti e confortevoli. Ricorrere ai migliori isolanti termici è la soluzione per mantenere la propria casa alla giusta temperatura. In base al materiale con cui sono realizzati, gli isolanti termici possono avere costi compresi fra i 3,50 € e i 90,00 € per mq.


 

Cosa sono gli isolanti termici

 

Quando si parla di isolanti termici ci si riferisce a quel tipo di materiali la cui principale caratteristica è proprio quella di impedire la dispersione del calore. Per poter scegliere razionalmente l'isolante termico più adatto alle proprie esigenze, è necessario tener conto delle diverse condizioni che contribuiscono a determinare la capacità d'isolamento. Le più importanti sono lo spessore del materiale scelto e la sua conducibilità termica.

La coibentazione dipende dallo spessore ed è la proprietà capace di garantire un buon isolamento termico, impedendo la dispersione di calore verso l'esterno in inverno e verso l'interno in estate. La conducibilità termica, tecnicamente indicata con la lettera greca λ, indica invece la capacità di trasmettere il calore e deriva non dalla sua forma, ma dalla sua natura. Per scegliere materiali efficienti in termini di isolamento termico è necessario rivolgersi a quelli a bassa conducibilità.

 

Isolanti termici: costi indicativi di riferimento

     
  Da A
Isolanti termici sintetici (a mq) 6,50 € 55,00 €
Isolanti termici minerali (lana di roccia - a mq) 3,50 € 20,00 €
Isolanti termici minerali (argilla, perlite espansa, fibra di carbonio a mq) 7,50 € 35,00 €
Isolanti termici vegetali per interni (a mq) 12,50 € 45,00 €
Isolanti termici vegetali per esterni (a mq) 15,00 € 90,00 €
     
Costo manodopera per posa isolanti termici (a mq) 12,50 € 50,00 €

 

 

Isolanti termici in edilizia: quando e perché vengono usati?

 

In edilizia, gli isolanti termici si utilizzano per creare una condizione di comfort termico: i materiali isolanti vengono inseriti dentro le pareti della struttura per impedire la dispersione di calore e mantenere costante la temperatura interna.

Le procedure per ottenere un edificio ben coibentato sono essenzialmente tre: l'isolamento esterno (detto anche a cappotto), quello che si ottiene inserendo il materiale isolante nell'intercapedine e la procedura che prevede di isolare le pareti internamente.

L'isolamento a cappotto è quello più utilizzato e si realizza rivestendo le superfici esterne dell'edificio con pannelli isolanti fissati da tasselli. Questa tipologia di isolamento termico consente al calore di accumularsi e di venire rilasciato lentamente anche dopo lo spegnimento del sistema di riscaldamento. Inoltre previene la formazione di muffe e isola dai rumori esterni, svolgendo anche una funzione fonoassorbente.

Nel caso si decida per una procedura di isolamento termico nell'intercapedine, il materiale, solitamente la lana di vetro, verrà posto tra la parete esterna e quella interna. Infine, per l'isolamento interno, si utilizzeranno materiali come il sughero o la lana di vetro che verranno inseriti tra la parete interna e quella esterna.

 

 

Isolanti termici: i materiali

 

L'isolamento termico consente non solo di avere un comfort termico, ma anche di risparmiare sulle spese energetiche. Il primo passo per isolare al meglio la casa sta nello scegliere materiali e supporti isolanti di alta qualità. I materiali isolanti hanno la particolare caratteristica di creare una barriera contro il freddo, in modo tale che gli ambienti interni delle case mantengano la giusta temperatura.

Questi materiali vengono inseriti nelle pareti (all'interno o all'esterno) garantendo il mantenimento del calore all'interno dell'abitazione. Generalmente è meglio scegliere dei materiali con uno spessore consistente, in modo tale che la coibentazione garantisca il miglior isolamento e che siano dotati di una bassa conducibilità. Ci sono diverse modalità di isolare la casa: internamente, nelle intercapedini o all'esterno. In base a questa scelta si possono scegliere diverse tipologie di materiali con specifiche caratteristiche, ovvero di origine minerale, vegetale o sintetici.

 

Isolanti sintetici

Gli isolanti sintetici sono formati da elementi chimici che derivano dalla trasformazione del petrolio e sono convenienti economicamente, poiché garantiscono un ottimo rapporto qualità prezzo. Questi materiali hanno una durata massima di cinquant'anni, con le adeguate protezioni e poca manutenzione.

 

Isolanti minerali

Gli isolanti di origine minerale sono composti naturali, ecologici, rinnovabili e completamente riciclabili. Generalmente ricavati dalle rocce, garantiscono ottime prestazioni anche in caso di muffe e umidità. Questi materiali possono essere utilizzati per la coibentazione di facciate, coperture, pareti, tetti e sottopavimenti.

Tra questi tipi di isolanti troviamo l'argilla espansa, la lana di roccia, la pietra pomice, il vetro e la perlite in versione espansa. Particolarmente utilizzata è la lana di roccia, che garantisce ottime prestazione ed è maggiormente resistente al fuoco, rispetto agli altri elementi.

 

Isolanti vegetali

Gli isolanti vegetali rappresentano una categoria di materiali ecologici ed ecosostenibili. Questi materiali garantiscono un buon isolamento termico e una lunga durata, sono i più costosi, ma garantiscono un basso impatto sull'ambiente. Le migliori fibre utilizzate in edilizia sono quelle di canapa, cocco, legno, lino, juta e sughero, che è anche il meno economico.

 

 

Isolanti termici: quali i prezzi?

 

Per quanto riguarda i costi degli isolanti termici si può dire che il costo degli isolanti sintetici è molto vario e può oscillare dagli 6,50 € ai 55,00 € al mq a seconda del tipo di coibentazione che si intende realizzare (interna o esterna). I materiali sintetici come il polistilene espanso, il poliestere o le schiume possono solitamente vantare un buon rapporto tra qualità e prezzo. Sono inoltre caratterizzati dalla poca manutenzione richiesta, da un'ottima durata nel tempo e dalla facilità di posa. Ideali per l'isolamento a cappotto, per le facciate ventilate e utilizzabili anche per schermare le intercapedini, gli isolanti termici sintetici sono considerati poco eco sostenibili perché derivati dal petrolio.

Gli isolanti di origine minerale coniugano buone prestazioni e prezzi accessibili e sono ideali per l'isolamento a cappotto, per le coperture ventilate, per le facciate, ma anche per solai e controsoffitti. Molto resistenti e capaci di garantire un buon isolamento termico, i materiali isolanti di origine minerale sono adatti se si desidera prestare attenzione anche alla compatibilità ambientale in quanto riciclabili e biodegradabili. Quelli più utilizzati sono l'argilla espansa, la perlite e la lana di roccia. La lana di roccia costa dai 3,50 € ai 20,00 € al metro quadro, mentre gli altri materiali hanno un prezzo che varia dai 7,50 € ai 35,00 €. La lana di roccia in particolare, ha un'elevata densità, che le consente di isolare gli ambienti dai rumori e ha una capacità di resistenza al fuoco molto maggiore rispetto ai materiali di sintesi.

Ecologici ed eco sostenibili, infine, sono anche gli isolanti di origine vegetale. Per quanto più costosi dei materiali menzionati sopra, sono assolutamente atossici e ben traspiranti, di conseguenza non si rovinano con l'umidità garantendo un'ottima durata nel tempo. In edilizia si utilizzano principalmente per le coperture ventilate, per sottopavimenti e controsoffitti e per i cappotti interni. Tra i materiali più diffusi si segnalano la fibra di cocco, quella di canapa e le lastre o i pannelli di sughero e legno. Per cappotti termici interni i prezzi variano dai 12,50 € ai 45,00 € al metro quadro, mentre pannelli in fibra vegetale per coibentazioni esterne o del tetto possono avere costi compresi fra i 15,00 € e i 90,00 € per mq.

A questi costi vanno sempre aggiunti quelli della manodopera che, in funzione del tipo di isolamento da realizzare (interno o esterno), si attestano fra i 12,50 € e i 50,00 € per mq.

 

 

Isolanti termici: come poter risparmiare?

 

Dopo aver deciso quale isolante sia più adatto alle singole esigenze di isolamento termico, è buona norma rivolgersi a più rivenditori e/o installatori, in modo da esaminare diversi preventivi e poter così decidere con razionalità su chi ci offra il miglior rapporto tra qualità e prezzo.

A questo proposito, è possibile approfittare delle agevolazioni previste per il risparmio energetico e le ristrutturazioni edilizie offerte dalla Legge di Stabilità che prevede la possibilità di beneficiare di detrazioni fiscali fino al 50% per gli interventi di ristrutturazioni edilizia con un livello massimo di spesa pari a 96 mila euro.

Per quanto riguarda l'Ecobonus è stata confermata la detrazione al 65% per gli interventi volti a migliorare l'efficienza energetica degli edifici, compresi i lavori per ottimizzare l'isolamento termico.

Tutte le informazioni su come poter beneficiare di questi incentivi sono disponibili online sul sito dell'Agenzia delle Entrate.

 

 


Come funziona il servizio per confrontare preventivi gratuiti:

Chiedi un preventivo gratuito

Descrivi di cosa hai bisogno in meno di un minuto

Ricevi subito le offerte

Riceverai a tua scelta e velocemente fino ad un massimo di 4 preventivi gratuiti, senza impegno e da aziende della tua zona. Ricordati sempre che noi di Edilnet siamo attentissimi alla protezione dei tuoi dati, infatti saranno visibili solo alle aziende interessate che decideranno di proporti la loro offerta.

Valuta l'affidabilità e confronta i preventivi

Leggi le recensioni degli altri utenti, le referenze lasciate ai professionisti iscritti al portale, una volta fatta la tua richiesta e ricevuti i preventivi, potrai anche tu valutare i preventivi e la professionalita' ricevuta.

Fai una scelta consapevole risparmiando tempo e denaro

Potrai scegliere consapevolmente a chi affidarti se lo vorrai grazie ai feedback e grazie alle recensioni

Risparmi tempo perché saranno le aziende a contattarti

Risparmi denaro perché le aziende saranno in concorrenza fra loro

Leggi le altre domande

Ecco i nostri consigli su come scegliere un professionista

Ultime richieste dai clienti

Ho acquistato dei condizionatori nuovi per la casa che sto ristrutturando e ho necessità di installarli. Sono 2 condizionatori da 2 split l'uno con impianto già fatto (bisogna solo montarli). Ho molta urgenza! Grazie, RM.

Necessito la sovrapposizione della Vasca nella vasca a Terranuova. Sono disposto ad effettuare il sopralluogo.

Sovrapporre una vasca su vasca, con seguenti dimensioni: L 1,68 P 67,5 Profondità interna H 40 Scarico.

Attualmente ho una vasca idro jacuzzi rettangolare con pannello che misura 180 x 75,5 Cosa costa la sostituzione con una vasca normalissima non idromassaggio.