Ristrutturazione bagno Torino: quale il costo?

Preventivi Gratuiti per una Ristrutturazione Bagno a Torino

> Chiedi preventivi ON-LINE
> Richiedi preventivi gratuitamente
> Confronta fino a 4 preventivi on line nella tua zona

Il costo di una ristrutturazione bagno a Torino dipende dal tipo di intervento che si vuole eseguire.

Ristrutturare una stanza importante come quella del bagno può richiedere un impiego di tempo ed energie non indifferente, specie in una grande città come Torino. Gusti personali, estetica e funzionalità devono conciliarsi, garantendo risultati pratici, efficienti ma anche armoniosi e belli nel loro insieme. Tutto questo è possibile ad un costo ragionevole? Se si, come? A queste e ad altre domande simili cercheremo oggi di rispondere.


 

Ristrutturazione bagno Torino: quando e quali permessi richiedere

 

Prima di iniziare lavori di ristrutturazione del vostro bagno, ad ogni modo, assicuratevi di avere tutti i permessi necessari. Per i lavori di ristrutturazione ordinaria, ovvero quelli che non vanno ad intaccare l’esterno dell’edificio, non è necessaria nessuna autorizzazione. Per la ristrutturazione del bagno, però, anche se si tratta di una stanza interna al fabbricato, possono essere richieste dal Comune di Torino determinate autorizzazioni.

Si tratta degli interventi cosiddetti “straordinari” che, di fatto, potrebbero andare a gravare sugli spazi esterni la propria abitazione. Pensiamo, per esempio, alla rimozione dei pavimenti di un bagno di grandi dimensioni, i cui detriti andranno ad occupare (durante lo smaltimento) una parte di suolo pubblico fuori l’appartamento. In questi casi, dunque, sarà necessario chiedere i relativi permessi, primo tra tutti quello relativo all’occupazione del suolo pubblico.

La manutenzione straordinaria, inoltre, richiede anche la presentazione della segnalazione certificata di inizio attività, ovvero la SCIA. Con quest’ultima il tecnico o l’impresa ai quali avete deciso di affidare i lavori certificheranno, appunto, di essere in possesso di tutti i requisiti e i permessi necessari per l’intervento edilizio che stanno eseguendo. Una volta fatta questa segnalazione, il Comune di Torino, nei successivi 30 giorni avrà il diritto di intervenire (sospendendo o chiedendo chiarimenti) qualora le garanzie (tecniche e/o giuridiche) presentate risultassero difformi da quelle richieste.

Per quanto riguarda i costi relativi alla presentazione della SCIA, questi possono variare dai 250,00 € ai 1.000,00 €. In caso di mancata o tardiva presentazione della stessa, inoltre, a queste cifre vanno aggiunte le spese relative al pagamento delle sanzioni amministrative consecutive all’illecito. La sanzione per l’esecuzione di lavori in assenza di SCIA, difatti, varia dai 516,00 ai 10.000,00 €.

Ragionamento diverso ma molto simile a questo, invece, bisogna fare per l’occupazione del suolo pubblico. A Torino il tributo dovuto per occupazione del suolo pubblico è calcolato in rapporto alla superficie occupata e alla tipologia e alla durata dell’occupazione. Il territorio torinese è diviso in 5 zone ognuna delle quali corrisponde ad una determinata categoria (e quindi con relativo canone).

Come per la SCIA, anche in questo caso, le occupazioni realizzate senza autorizzazione saranno considerata abusive e, proprio per questo motivo, sanzionabili.

 

Ristrutturazione bagno Torino: prezzi di riferimento
     
  Da A
Ristrutturazione impianto idrico (a punto acqua) 130,00 € 160,00 €
Rimozione piastrelle (a mq) 8,00 € 10,00 €
Demolizione pavimento (a mq) 5,00 € 15,00 €
Acquisto e installazione sanitari (ad elemento) 150,00 € 230,00 €
Ristrutturazione bagno "chiavi in mano" Torino 2.000,00 € 2.500,00 €

 

 

Ristrutturare bagno Torino: quali i prezzi

 

Quanto costa ristrutturare un bagno a Torino? Rispondere a questa domanda non è facile come sembra. Per stabilire a priori i costi di questo intervento, infatti, bisogna prendere in considerazione tutta una serie di fattori che, per loro natura, non sono fissi. Imprevisti, rischi e/o problemi improvvisi da risolvere potrebbero, di fatto, far lievitare notevolmente la spesa.

Fatte queste premesse, inoltre, bisogna tenere conto anche delle proprie esigenze personali. Sia da un punto di vista estetico che da un punto di vista funzionale, infatti, si potrebbe avere la necessità (o la voglia) di portare a termine più di un lavoro contemporaneamente.

I prezzi relativi alla città di Torino per un intervento di recupero dell’impianto idraulico, per esempio, possono variare dai 130,00 € ai 160,00 € per punto acqua. Per la rimozione delle vecchie piastrelle e della pavimentazione, invece, verrà richiesto, nel primo caso, dagli 8,00 € ai 10,00 € al metro quadro, mentre nel secondo dai 5,00 € ai 15,00 €.

Molto più alti, in fine, sono i costi relativi all’acquisto e all’installazione dei sanitari, che a Torino vanno dai 150,00 € ai 230,00 € ad elemento. Tutti questi discorsi, ovviamente, non valgono nel caso della ristrutturazione bagno “chiavi a mano”.

Lì tempi, prezzi, materiali e risultato finale sono stabiliti a priori dall’impresa che eseguirà i lavori. Una ristrutturazione del genere (la più economica) costa intorno ai 2.000,00 € - 2.500,00 € comprende tutto, tranne sanitari e arredi, che dovranno essere comprati a parte dal committente.

 

 

Ristrutturazione bagno Torino: alcune idee

 

Il bagno di casa vostra, oltre che funzionale, dovrà essere conforme e in linea con lo stile prevalente delle altre stanze. Ad un arredo moderno, dunque, dovrà corrispondere un bagno moderno, e lo stesso ragionamento vale per il classico, lo shabby chic, l’antico e qualsiasi altro tipo di arredamento.

  • Molto apprezzati sono i bagni minimal e moderni. Dallo stile pulito ed essenziale riescono sempre ad essere attuali e di tendenza.
  • Protagonisti della scena, inoltre, sono diventati quelli un po’ più particolari come i bagni shabby chic o retrò, mai banali e scontati.
  • Un evergreen, in fine, resta invece il bagno classico, perfetto per lo stile contemporaneo e/o antico. Elegante e chic ma, soprattutto, senza tempo.

 

 

Ristrutturazione bagno Torino: come poter risparmiare

 

Mettere a confronto più preventivi e comparare i servizi offerti dalle varie imprese è sicuramente uno dei metodi più semplici e veloci per risparmiare. Grazie ad Edilnet.it inoltre potete fare tutto questo stando comodamente seduti sul vostro divano di casa. Nella nostra piattaforma, infatti, potrete richiedere (e ricevere) i preventivi dalla migliori imprese che si occupano di ristrutturazione bagni a Torino. Come ad esempio:

 

New Elettrobiesse Srls

Via Venaria - Torino

 

Edil ristructura di Bigoni Michele

Via Arrigo Boito – Torino

 

Costruzioni f.lli Chiolo

Via Sant'agostino – Torino

 

Mc.Costruzioni

Via Beaulard - Torino

 

Non dimenticate inoltre che, grazie alle agevolazioni previste dalla Legge di Stabilità, potrete recuperare quanto speso per le ristrutturazione tramite le detrazioni riconosciute a questo tipo interventi. In questo modo ammortizzerete i costi e, soprattutto, riuscirete a risparmiare una somma non indifferente di denaro. Provare per credere.

 

 

Come funziona il servizio per confrontare prventivi gratuiti:

Chiedi un preventivo gratuito

Descrivi di cosa hai bisogno in meno di un minuto

Ricevi subito le offerte

Riceverai a tua scelta e velocemente fino ad un massimo di 4 preventivi gratuiti, senza impegno e da aziende della tua zona. Ricordati sempre che noi di Edilnet siamo attentissimi alla protezione dei tuoi dati, infatti saranno visibili solo alle aziende interessate che decideranno di proporti la loro offerta.

Valuta l'affidabilità e confronta i preventivi

Leggi le recensioni degli altri utenti, le referenze lasciate ai professionisti iscritti al portale, una volta fatta la tua richiesta e ricevuti i preventivi, potrai anche tu valutare i preventivi e la professionalita' ricevuta.

Fai una scelta consapevole risparmiando tempo e denaro

Potrai scegliere consapevolmente a chi affidarti se lo vorrai grazie ai feedback e grazie alle recensioni

Risparmi tempo perché saranno le aziende a contattarti

Risparmi denaro perché le aziende saranno in concorrenza fra loro

Leggi le altre domande

Ecco i nostri consigli su come scegliere un professionista

Ultime richieste dai clienti

Fornitura infissi in Pvc di colore Noce con anta a ribalta, vetro termico 4/16/4 2 Finestre a due ante 1300mm x 1250mm 1 finestra ad una anta 800mm x 1250mm 1 finestra ad una anta 820mm x 1250mm vetro satinato 1 portafinestra ad una anta 800mm x 2250mm 1 Portainestra a due ante 1300mm x 2250mm Solo fornitura, al secondo piano.

Realizzare un armadio di cartongesso con ante scorrevoli in camera da letto. La parete è lunga 3.40. Vorrei personalizzare la finitura delle ante (ci piacerebbe in vetro bianco). Grazie. Stefania.

Preventivo per la demolizione di un vecchio magazzino di 400 mq e la ricostruzione di un capannone prefabbricato per uso commerciale di 900/1000 mq finito.

Ristrutturazione completa di un monolocale di 25 mq con creazione di ripostiglio soppalcato di 10 mq. Occorre rifare: - pavimento, - bagno, - impianto elettrico, - termoidraulico, - installazione di sistema di climatizzazione. Contattare via e-mail, non telefonare. Grazie.