Aziende per nuove costruzioni Bareggio

Devi realizzare Nuove Costruzioni nel comune di Bareggio?

Sia che tu debba costruire una casa, un garage, un opificio o quasiasi cosa tu voglia costruire lasciando una richiesta di preventivo risparmierai sul prezzo dei lavori e troverai la migliore soluzine per te!


Richiedi Preventivi Gratuiti

Esponi il tuo problema

Descrivi di cosa hai bisogno, una richiesta dettagliata ti farà ricevere preventivi più precisi

Valuta le soluzioni proposte

Avviseremo i nostri professionisti ed imprese registrati e ti faremo ricevere fino ad un massimo di 4 preventivi

Risolvi il problema

Rivolgiti a chi ha saputo meglio interpretare le tue esigenze

  1. Edilnet
  2. Milano
  3. bareggio
  4. Imprese edili Bareggio





Aziende trovate: 1

logo_fotostandard

CRC DI CISLAGHI FRANCESCO

 1 Opinioni

Via Monte Grappa
20010 - BAREGGIO (MI)


nuove costruzioni nel comune di Bareggio

Quanto costano le nuove costruzioni?

La possibilità di installare sistemi autonomi di produzione di acqua calda ed energia elettrica e di utilizzare materiali d'avanguardia che consentano un consistente risparmio energetico, insieme all'opportunità di usufruire di vantaggiose detrazioni fiscali, hanno reso sempre più vantaggiose ed economicamente convenienti le nuove costruzioni. Grazie a Edilnet potrai confrontare preventivi dalle migliori imprese per le Nuove Costruzioni nel comune di Bareggio.

Ma quanto costa costruire una casa?

I costi variano da regione a regione, e ci sono differenze significative anche tra le varie ditte costruttrici. I costi oscillano moltissimo in base ai materiali che vengono utilizzati, con una variazione che può arrivare anche al 30%. In linea di massima, costruire una villetta di 150 mq, su un terreno di proprietà, costa mediamente 250.000 euro. A questo importo si dovranno aggiungere 150.000 euro circa se non si ha un terreno edificabile e quindi bisogna acquistarlo, infatti sono necessari almeno 1000 mq per costruire un fabbricato di 150 mq. Ne consegue che realizzare una nuova costruzione può rivelarsi molto vantaggioso dal punto di vista economico solo se già si possiede un terreno edificabile.

Più nel dettaglio, i costi edili per le nuove costruzioni sono:
- lo scavo, che ha un costo che si aggira intorno ai 15.000- 20.000 euro, ai quali bisogna aggiungere 20.000 euro per un eventuale consolidamento (quest'ultimo intervento non è sempre necessario, è subordinato alla composizione del terreno);
- l'involucro del fabbricato in cemento e mattoni costa mediamente 90.000 euro;
- il tetto in legno, completo di isolamento e finitura in tegole, costa 30.000 euro;
- gli impianti (elettrico, idrico e di riscaldamento) hanno un costo che si aggira intorno ai 40.000 euro;
- i costi tecnici e burocratici che comprendono i compensi per l'architetto, la progettazione e direzione dei lavori, collaudi e certificazioni varie si aggirano intorno ai 30.000 euro;
- i costi per le finiture sono difficili da calcolare perché variano notevolmente in base ai materiali che vengono scelti, ma si può preventivare una spesa media di 50.000 euro.


Come scegliere una nuova costruzione?

L'offerta del mercato edile, le numerose tecniche costruttive e la vastissima gamma di materiali che danno la possibilità di personalizzare sia l'estetica che l'efficienza del fabbricato, sono variabili molto importanti nella scelta delle nuove costruzioni. Si può costruire una casa in cemento, in muratura, in legno, prefabbricata, antisismica o con materiali bio, ecosostenibili e molto performanti in termini di efficienza energetica.

Se si costruisce in una zona ad alto rischio sismico è necessario realizzare i solai e le pareti portanti in cemento armato e devono essere omologati come antisismici dal Ministero dei Lavori Pubblici, cioè garantiti contro i movimenti tellurici. Si possono realizzare nuove costruzioni ad alta efficienza energetica che possono essere riscaldate a costo zero: è sufficiente realizzare gli elementi strutturali con materiale isolante e far funzionare gli impianti termici con pannelli radianti collegati a un sistema solare. In generale, costruire una casa di classe energetica A permette un taglio dei costi energetici fino al 40%, nonché la possibilità di vantaggiosi benefici fiscali sotto forma di detrazioni.

Si può scegliere una costruzione al grezzo o da finire, oppure una costruzione chiavi in mano, cioè comprensiva di tutto: impianti, sanitari e finiture come pavimenti, piastrelle o porte interne. La scelta è molto soggettiva e va valutata attentamente secondo le proprie esigenze.


Cosa deve contenere un preventivo per le nuove costruzioni?

Visto che i prezzi possono oscillare notevolmente da una ditta ad un'altra, è necessario farsi rilasciare più di un preventivo da ditte diverse per poter fare un confronto delle varie condizioni offerte e poter scegliere l'offerta più conveniente. Grazie al web anche il preventivo è a portata di click, infatti è possibile richiedere un preventivo online nei siti dedicati che inoltrano la richiesta alle ditte specializzate della zona indicata.

È semplice, veloce e comodissimo, e si possono ricevere gratuitamente e senza impegno fino a quattro preventivi per ogni richiesta. La comparazione dei preventivi richiede molta attenzione, bisogna assicurarsi che siano stati redatti con lo stesso criterio e siano stati inseriti tutti i costi dettagliatamente o che sia specificato chiaramente cosa è escluso dall'importo totale di spesa.

Non sempre un preventivo che presenta un totale di spesa più basso risulta essere il più conveniente, a volte è solo più approssimativo perché non sono stati conteggiati alcuni costi e si rischia di assistere ad una consistente lievitazione del prezzo in corso d'opera. In genere, nei preventivi pe nuove costruzioni sono esclusi gli oneri di urbanizzazione, le imposte relative al permesso di costruzione, le spese per la sicurezza nel cantiere (che è obbligatoria e a carico del committente), i costi relativi allo scavo e all'eventuale consolidamento del terreno (che possono essere eseguiti dalla ditta costruttrice o commissionati ad un'altra ditta scelta dal committente).


Nuove costruzioni: i punti fondamentali in sintesi

Se si è proprietari o si acquista un terreno edificabile e si ha intenzione di costruire una nuova abitazione, bisogna seguire un preciso iter burocratico:
- innanzitutto, è necessario commissionare ad un tecnico abilitato la realizzazione del progetto illustrando le proprie esigenze abitative. Il tecnico, prima ancora di passare alla progettazione, dovrà verificare una serie di parametri e l'esistenza di alcuni presupporti fondamentali: l'indice di fabbricabilità, eventuali distanze da strade e confini, altezze consentite e tutti i vincoli a cui è sottoposta ogni nuova costruzione, come il vincolo sismico, idrogeologico, della Soprintendenza delle Belle Arti, nonché i pareri del Genio Civile e della ASL;
- una volta redatto, il progetto viene sottoposto al parere della Commissione Edilizia del comune di competenza ed è vincolato al parere dei vari enti;
- se la commissione approva i progetto e ci sono i pareri favorevoli di tutti gli enti, il comune rilascia la concessione edilizia;
- una volta in possesso della concessione edilizia, il proprietario può iniziare i lavori, quindi può rivolgersi ad una ditta di fiducia per un preventivo, oppure richiedere preventivi a ditte diverse per scegliere la miglior offerta.

Grazie ad Edilnet sarà semplice e gratuito trovare la soluzione per Nuove Costruzioni nel comune di Bareggio.


Nuove costruzioni per città

Richiedi Preventivi Gratuiti ➜