Chiusura tracce impianto elettrico: quale il prezzo?

Preventivi Gratuiti per Chiudere le Tracce dell'Impianto Elettrico

> È Gratis
> Risparmi tempo e denaro
> Trovi la migliore azienda ✔

Il prezzo per la chiusura delle tracce dell'impianto elettrico.

La chiusura delle tracce di un impianto elettrico rappresenta uno dei passaggi finali del processo di creazione o modifica dell'impianto elettrico. Come si realizza? Quanto costa? Quali materiali andrebbero utilizzati per ottenere un effetto omogeneo? Ecco la risposta a queste domande.


 

Come chiudere le tracce dell'impianto elettrico?

 

La chiusura delle tracce di un impianto elettrico é uno dei classici interventi a cui non si conferisce la giusta importanza, in quanto il suo buon esito si dà per scontato. Purtroppo é solo una convinzione: anche quando si parla di un intervento relativamente semplice come la chiusura delle tracce, il rischio che qualcosa vada storto c'è sempre. Dunque occorre prestare la massima attenzione.

 

Vi è il rischio, infatti, che la copertura delle tracce non risulti omogenea rispetto alla parete, rivelando l'esistenza delle tracce stesse. Un effetto, questo, che non può essere considerato positivo. Anzi, costituisce un elemento che stona profondamente e in grado di compromettere l'impatto estetico delle finiture in generale.

 

 

Costo chiusura tracce impianto elettrico: prezzi medi
     
  Da A
Costo impianto elettrico (a punto luce) 22,50 € 50,00 €
Muratura scatole elettriche (per unità) 5,00 € 15,00 €
Apertura e chiusura tracce impianto elettrico (al metro lineare) 10,00 € 25,00 €

 

N.B.: I prezzi indicati per chiudere le tracce di un impianto elettrico sono frutto di stime. Per conoscere i costi effettivi consigliamo di richiedere alcuni preventivi alle imprese che realizzano impianti elettrici registrate su Edilnet.

 

 

Chiusura tracce impianto elettrico: come avviene?

 

Di base, la procedura è abbastanza semplice. Così semplice da determinare la convinzione che sì, é possibile agire in modalità fai da te. Ovviamente la pratica è tutto un'altro discorso, ma tant'è: i passaggi da effettuare sono pochissimi.

 

  • Preparazione del materiale. Per prima cosa occorre preparare il materiale che verrà utilizzato per riempire le tracce. In genere, si impiega la malta bastarda, la quale si caratterizza per un elevato indice di lavorabilità. Tuttavia, c'è chi preferisce alcune specifiche varianti del gesso.

 

  • Riempimento delle tracce. È il passaggio più importante, quello in cui si gioca il risultato finale e il grado di "invisibilità" della copertura. Per realizzarlo al meglio é necessaria una certa manualità o un'esperienza notevole nei lavori di pre-finitura.

 

  • Rifinitura. É la fase finale, che può essere più o meno agevole in base alla qualità espressa nella fase precedente. Il tecnico si pone lo scopo di rendere la copertura liscia al tatto e omogenea. Infine applica una vernice dello stesso colore della parete.

 

 

Chiusura tracce impianto elettrico: a chi rivolgersi?

 

Lo abbiamo già accennato: la chiusura delle tracce di un impianto elettrico appare come un intervento semplice, che non richiede grandi competenze e che può essere quindi realizzato in modalità fai da te. In realtà, le occasioni per sbagliare sono numerose. Il risultato è sì una traccia chiusa, ma anche ben visibile nel suo percorso e quindi responsabile di un impatto estetico negativo.

Il consiglio, quindi, é di non fare il passo più lungo della gamba, di rivolgersi a un tecnico. Possibilità tutt'altro che remota: in genere é lo stesso elettricista che ha realizzato l'impianto a chiudere la tracce.

Nel caso in cui l'elettricista si fermi alla realizzazione delle tracce, senza procedere alla chiusura, potete rivolgerci anche a un muratura libero professionista. L'attività, visti i materiali utilizzati, rientra tra le sue competenze.

 

 

Chiusura tracce impianto elettrico: a cosa fare attenzione?

 

La chiusura delle tracce di un impianto elettrico é un intervento più complicato di quanto si possa pensare. Che siate esperti o alle prime armi, che agiate in prima persona o abbiate deciso di affidarvi a un tecnico, siete obbligati a prestare attenzione ad almeno due elementi.

 

  • Materiale. Circa questo aspetto si segnalano due correnti: gesso e malta bastarda. Entrambi vantano buone caratteristiche, ma la scelta migliore è rappresentata dalla malta: si lavora con maggiore facilità e ha un grado di integrità maggiore.

 

  • Spessore. Ignorare la questione dello spessore é uno degli errori più comuni, quando si realizza la chiusura delle tracce per un impianto elettrico. Abbiate cura di lasciare 4 mm rispetto al profilo della parete, in modo da garantire adeguato spazio all'opera di finitura.

 

 

Le tracce per un impianto elettrico.

 

 

Chiusura tracce impianto elettrico: quanto costa?

 

É difficile individuare un costo preciso per la chiusura delle tracce di un impianto elettrico, anche perché nella stragrande maggioranza dei casi tale intervento è inserito nel contesto di una modifica dell'impianto esistente. Dunque, è più indicata una panoramica generale.

 

  • Costo impianto elettrico a punto luce: da 22,50 € a 50,00 €.
  • Muratura scatole elettriche: da 5,00 € a 15,00 € per unità.
  • Apertura e chiusura tracce impianto elettrico: da 10,00 € a 25,00 € al ml.

 

 

Chiudere le tracce dell'impianto elettrico: come risparmiare?

 

É possibile risparmiare anche quando si commissiona un intervento apparentemente semplice come la chiusura delle tracce di un impianto elettrico. La risorsa da utilizzare è sempre la stessa: il preventivo. Ecco cosa fare.

 

  • Contattare più professionisti.
  • Chiedere a tutti il preventivo.
  • Confrontare le ipotesi di spesa così ottenute .
  • Individuare la soluzione migliore in termini di rapporto qualità prezzo.

 

Fate riferimento ai portali di confronto preventivi, anche perché sono in grado di collegare ottimamente domanda e offerta. Il migliore in circolazione, per bacino di professionisti e aziende, è Edilnet.it.

 

 




Come funziona il servizio per confrontare preventivi gratuiti:

Chiedi un preventivo gratuito

Descrivi di cosa hai bisogno in meno di un minuto

Ricevi subito le offerte

Riceverai a tua scelta e velocemente fino ad un massimo di 4 preventivi gratuiti, senza impegno e da aziende della tua zona. Ricordati sempre che noi di Edilnet siamo attentissimi alla protezione dei tuoi dati, infatti saranno visibili solo alle aziende interessate che decideranno di proporti la loro offerta.

Valuta l'affidabilità e confronta i preventivi

Leggi le recensioni degli altri utenti, le referenze lasciate ai professionisti iscritti al portale, una volta fatta la tua richiesta e ricevuti i preventivi, potrai anche tu valutare i preventivi e la professionalita' ricevuta.

Fai una scelta consapevole risparmiando tempo e denaro

Potrai scegliere consapevolmente a chi affidarti se lo vorrai grazie ai feedback e grazie alle recensioni

Risparmi tempo perché saranno le aziende a contattarti

Risparmi denaro perché le aziende saranno in concorrenza fra loro

Leggi le altre domande

Ecco i nostri consigli sul Come scegliere un professionista

Ultime richieste dai clienti

Sono interessato all'acquisto ed al montaggio di un impianto eolico domestico.

Oggi venerdì 12 agosto 2022 ho ricontattato Edilnet per sollecitare la ricezione di un contatto. Ristrutturazione completa di impianti immobile a Pietrasanta (LU). Resto in attesa disponibile al sopralluogo.

Impianto elettrico, impianto idraulico e rifacimento bagno a Carrara. Resto in attesa disponibile al sopralluogo.

Ho una baita di piccole dimensioni così composta: un piano terra con una stalla, attualmente usata come ripostiglio e frigo, più un piccolo bagno usato anche come legnaia. un soppalco dove troviamo piccola cucina, zona notte, caminetto, un piccolo lavello e due letti. Attualmente non ha corrente elettrica, gestiamo tutto con un allaccio alla bombola del gas, l'acqua è attualmente fuori u