Impianto elettrico wireless: quali i prezzi?

Preventivi Gratuiti per Realizzare un Impianto Elettrico Wireless

> È Gratis
> Risparmi tempo e denaro
> Trovi la migliore azienda ✔

I prezzi di riferimento per la realizzazione di un impianto elettrico wireless.

L’impianto elettrico wireless è una soluzione particolare, ultratecnologica e coerente con le più recenti invenzioni della domotica. Presenta, però, dei vantaggi e degli svantaggi. Li indaghiamo in questo articolo, fornendo al contempo indicazioni utili a scegliere la tipologia di impianto più compatibile con le proprie esigenze e qualche informazione sui prezzi.


 

Impianto elettrico wireless: cosa è?

 

L’impianto elettrico wireless è esattamente ciò che suggerisce il nome: un impianto elettrico senza cavi. Ovviamente, sfrutta le tecnologie più recenti, le quali possono essere ascritte alla complessa sfera della domotica. Il funzionamento è quindi abbastanza complesso, sebbene le meccaniche di utilizzo si siano di recente semplificate, soprattutto con l’integrazione di apposite app per smartphone.

Naturalmente, come tutte innovazioni tecnologiche, anche l’impianto wireless non è perfetto o, per meglio dire, indicato a tutte le tipologie di utente. Riguardo ad esso, dunque, si segnalano tanti pregi ma anche alcuni difetti.

 

 

Costo impianto elettrico wireless: prezzi medi
     
  Da A
Impianto elettrico wireless (tecnologia base) 1.500,00 € 3.500,00 €
Impianto elettrico wireless (medio levello tecnologico) 2.500,00 € 6.500,00 €
Impianto elettrico wireless (ultima generazione) 3.500,00 € 9.000,00 €

 

 

I prezzi indicati per la realizzazione di un impianto elettrico wireless rappresentano solo delle stime indicative. Per conoscere i costi reali consigliamo di richiedere preventivi alle imprese specializzate in impianti elettrici wireless e domotici partner di Edilnet.

 

 

Impianto elettrico wireless: quando può servire?

 

Secondo alcuni, quello wireless è l’impianto elettrico del futuro. Tuttavia, stante il corrente livello tecnologico, questa soluzione è realmente consigliabile solo in alcuni casi. Per esempio, se l’utente è abituato all’utilizzo dello smartphone o comunque alle interfacce digitali.

Una caratteristica, questa, meno diffusa di quanto si possa pensare, se si prende in considerazione anche la popolazione anziana. Un impianto wireless, dunque, potrebbe risultare inadatto a una utenza composta da gente avanti con l’età, poco avvezza alla tecnologia.

Di certo, l’impianto wireless rappresenta una soluzione se l’abitazione è stata realizzata con un approccio estremamente moderno, di stampo minimal. L’assenza di cavi, e in generale l’impatto visivo che un impianto elettrico wireless determina, ben si sposano con un approccio del genere.

 

 

Impianto elettrico wireless: pro e contro

 

Come già anticipato, l’impianto elettrico wireless presenta dei pregi e dei difetti. Iniziamo dai pregi. In primo luogo, consente di evitare qualsiasi intervento sulla muratura. Se l’impianto è tradizionale, i lavori sulla muratura sono necessari, vista l’esigenza di posizionare i cavi. La variante wireless non prevede l’impiego dei cavi, da qui l’assenza di interventi murari.

Secondariamente, l’impianto elettrico wireless valorizza l’esperienza abitativa e la sposta sul binario della domotica. Poter accendere e spegnere la luce a distanza, con un click sullo smartphone è senz’altro una comodità.

Infine, l’impianto elettrico wireless determina un aumento del valore dell’immobile. Non c’è di cui stupirsi: tale soluzione si posiziona all’avanguardia dell’edilizia civile, e consente all’immobile di spiccare in una offerta che, un po’ dappertutto, è ormai satura.

I difetti, invece, sono essenzialmente due. In primis, il prezzo: realizzare un impianto elettrico wireless, nonostante l’assenza di interventi murari, costa ancora abbastanza. In secondo luogo, proprio in virtù della dinamica presentata nel paragrafo precedente, potrebbe essere di difficile utilizzo da parte di alcune tipologie di utenze, gli anziani appunto.

 

 

Impianto elettrico wireless: come funziona?

 

L’impianto elettrico wireless base consente di compiere, come minimo, le seguenti azioni:

  • Accendere a distanza la luce.
  • Regolare, sempre a distanza, l’impianto di riscaldamento, magari selezionando orari e temperature.
  • Spegnere tutte le luci della casa con un solo clic.
  • Ripristinare con un solo clic l’intero impianto elettrico in caso di black out.

Tutti gli impianti elettrici devono essere dotati di una interfaccia centrale. Nella stragrande maggioranza dei casi, questa è rappresentata da un app accessibile da smartphone, tablet e pc.

 

 

Impianto elettrico wireless: quali tipologie?

 

Non esistono delle vere tipologie di impianto elettrico wirless. Anche perché la tecnologia è tutt’ora in divenire. Di base, permettono tutti di fare le stesse cose. Tuttavia, si segnalano delle varianti (per quanto minime), le quali si basano sul grado di tecnologia e, in particolare, sul livello di integrazione con gli altri sistemi domotici.

Le differenze tra queste varianti sono comunque limitate, sebbene l’impatto sui prezzi di questa differenziazione non sia trascurabile.

 

 

Realizzazione impianto elettrico wireless: a chi rivolgersi?

 

E’ una domanda meno scontata di quanto si possa immaginare. L’impianto elettrico wireless, infatti, non è farina del sacco di tutte le imprese di impiantistica. Anzi, il servizio di installazione di un impianto “senza cavi” non è un tratto comune, non in Italia almeno.

Dunque, al fine di non perdere tempo contattando imprese non adeguate, rivolgetevi esclusivamente alle imprese specializzate nell’impiantistica e nella domotica.

Su tutto il territorio nazionale, imprese di questo tipo certo non abbondano, ma comunque non dovrebbe essere particolarmente complicato trovarne una o più d’una a una distanza accettabile.

 

 

Impianto elettrico wireless: a cosa fare attenzione?

 

L’unico vero elemento cui fare attenzione consiste nel rapporto tra costi e benefici. Come abbiamo già specificato, realizzare un impianto elettrico wireless costa ancora più di uno tradizionale. Dunque, prima di commissionare il lavoro, o anche solo di mettervi alla ricerca di una impresa adatta, verificate il budget a disposizione.

Dedicate una riflessione anche al tema dell’accessibilità. In casa vivono persone poco avvezze alla tecnologia? Se sì, pensateci bene prima di realizzare un impianto elettrico wireless, in modo da non compromettere l’esperienza abitativa altrui.

 

 

Realizzazione impianto elettrico wireless: quali i prezzi?

 

I prezzi sono abbastanza variabili. Essi dipendono dal livello tecnologico del singolo impianto ma anche dal margine di discrezione che ciascuna impresa riserva per sé (in maniera del tutto legittima).

Si parla di alcune migliaia di euro. Possiamo comunque azzardare una panoramica, magari ipotizzando un impianto da installare in una abitazione da 100 metri quadri.

 

  • Impianto elettrico wireless con tecnologia base: da 1.500,00 € a 3.500,00 €.
  • Impianto elettrico wireless di medio levello tecnologico: da 2.500,00 € a 6.500,00 €.
  • Impianto elettrico wireless di ultima generazione: da 3.500,00 € a 9.000,00 €.

 

Il funzionamento di un impianto elettrico wireless.

 

 

Installazione impianto elettrico wireless: come risparmiare?

 

Ovviamente, anche quando si intende installare un impianto elettrico wireless è possibile risparmiare. A patto, però, di brandire l’arma del preventivo. Contattate più imprese, chiedete a tutte il preventivo e confrontatele. Infine, individuate la soluzione migliore in termini di rapporto qualità prezzo.

Affidatevi ai portali di confronto preventivi. Oltre a fornire indicazioni dettagliate sui prezzi, infatti, rappresentano piattaforme di contatto tra domanda e offerta. Il portale migliore in circolazione, per quantità/qualità dell’offerta ed efficacia del motore di ricerca interno, è Edilnet.it.

 

 




Come funziona il servizio per confrontare preventivi gratuiti:

Chiedi un preventivo gratuito

Descrivi di cosa hai bisogno in meno di un minuto

Ricevi subito le offerte

Riceverai a tua scelta e velocemente fino ad un massimo di 4 preventivi gratuiti, senza impegno e da aziende della tua zona. Ricordati sempre che noi di Edilnet siamo attentissimi alla protezione dei tuoi dati, infatti saranno visibili solo alle aziende interessate che decideranno di proporti la loro offerta.

Valuta l'affidabilità e confronta i preventivi

Leggi le recensioni degli altri utenti, le referenze lasciate ai professionisti iscritti al portale, una volta fatta la tua richiesta e ricevuti i preventivi, potrai anche tu valutare i preventivi e la professionalita' ricevuta.

Fai una scelta consapevole risparmiando tempo e denaro

Potrai scegliere consapevolmente a chi affidarti se lo vorrai grazie ai feedback e grazie alle recensioni

Risparmi tempo perché saranno le aziende a contattarti

Risparmi denaro perché le aziende saranno in concorrenza fra loro

Leggi le altre domande

Ecco i nostri consigli sul Come scegliere un professionista

Ultime richieste dai clienti

Salve, Sono a chiederVi un preventivo per quanto riguarda la trasformazione di un impianto Airzone Wi-fi ad un impianto Airzone con comando a filo. Gli impianti Airzone sono 3, per un totale di 10 uscite (4-3-3). In mano ho il preventivo della prima ditta che ha provveduto all'installazione dell'impianto wi-fi, ma avendo avuto diversi problemi preferirei cambiare azienda. Per aiutarVi nella

Oggi sabato 16 luglio 2022 ho ricontattato Edilnet per sollecitare la ricezione di un contatto. Impianto ex novo Video citofono condominiale 5 utenti apertura condominiale e carrabile.

Oggi domenica 29 maggio 2022 ho ricontattato Edilnet per sollecitare la ricezione di un contatto. Ho un impianto fotovoltaico di 9 kw disposto mezzo a sud/est e mezzo a nord/ovest. inverter e contatore da 10 kw trifase. la produzione raggiunge i 7 kw ma per poco tempo in piena estate. la media è sotto i 5 kw. vorrei valutare l'integrazione con un impianto minieolico da 4/5 kw. nell'inverter (abb

Realizzazione impianto eolico da 3 kw verticale. Attendo riscontro. Grazie.