Pareti in legno: quali i prezzi?

Preventivi Gratuiti per Realizzare Pareti in Legno

> È Gratis
> Risparmi tempo e denaro
> Trovi la migliore azienda ✔

I prezzi per delle pareti in legno dipendono dalle dimensioni e dal tipo di legname.

Le pareti in legno rappresentano un evergreen, per quanto oggetto di rivisitazione in chiave di design. Le opportunità sono molte, e sono tutte degne di essere prese in considerazione. Ecco cosa c’è da sapere sulle pareti in legno, e un focus sulle tipologie, sui materiali, sui costi e sui migliori modi per risparmiare.


 

Perché realizzare delle pareti in legno?

 

Le pareti in legno rappresentano delle soluzioni da prendere in considerazione, quando si deve costruire una parete interna o anche una parete divisoria. I vantaggi del legno, relativamente a questo specifico uso, sono numerosi.

 

  • Design. Le pareti in legno, a seconda del tipo di materiale utilizzato, donano all’ambiente caratteristiche uniche. Conferiscono una sensazione di calore, stile baita di montagna. Possono conferire, inoltre, anche uno stile minimale, molto moderno. In ogni caso, la parete in legno è una soluzione di design.

 

  • Capacità di isolamento. Il legno è tra i migliori isolanti in circolazione. E’ in grado di ridurre enormemente le dispersioni di calore e ostacolare il passaggio delle onde sonore. Le pareti in legno, quindi, rappresentano anche una soluzione funzionale.

 

  • Protezione dall’umidità. Il legno assorbe l’umidità, senza lasciare che questa si diffonda nell’ambiente. Quest’ultimo guadagna in vivibilità (sebbene il legno, per tale motivo, richieda interventi manutentivi particolari).

 

  • Facilità di realizzazione. Una parete in legno, per ovvi motivi, è più semplice e rapida da utilizzare rispetto a una parete in muratura.

 

In linea di massima, le pareti in legno costituiscono una soluzione da prendere in considerazione in ogni caso. Tuttavia, per le loro caratteristiche di design, vengono impiegate soprattutto per valorizzare la zona living. Nella variante “divisoria”, o anche in virtù della funzione protettiva rispetto all’umidità, rappresentano un elemento presente nei bagni.

 

Costo pareti in legno: prezzi medi
     
  Da A
Parete classica in legno (al mq) 18,00 € 90,00 €
Parete divisoria in legno (al mq) 12,00 € 75,00 €
Parete di design in legno (al mq) 28,00 € 150,00 €

 

 

I prezzi indicati rappresentano unicamente delle stime indicative.

 

 

Pareti in legno: le tipologie

 

Esistono svariate tipologie di pareti in legno, anche senza considerare - come criterio distintivo - i materiali. Ecco le più diffuse.

 

  • Pareti classiche. Ovvero, le pareti interne. A meno che l’intera abitazione non sia stata progettata fin dall'inizio per essere fabbricata in legno, le pareti in legno possono essere solo interne. I materiali da utilizzare, soprattutto in funzione di design, sono davvero tanti. Per le soluzioni medie, ovvero curate nell’aspetto ma non particolarmente caratterizzate sul piano estetico, si usa l’abete.

 

  • Pareti divisorie. Posizionate all’interno di una stanza per dividere porzioni di ambiente con funzioni diverse, o caratterizzare gli open space, vengono realizzate con specifiche varianti di legno. Sono le più rapide e semplici da realizzare.

 

  • Parete a listone. Variante particolarissima della parete interna, è quella più caratterizzata dal punto di vista del design. L’impatto estetico è significativo, ma anche, in un certo senso, “pesante”. Per questo motivo viene inserita negli ambienti minimal, in modo da spezzare la monotonia della tinta unita.

 

 

Quale legno per delle pareti?

 

La scelta del legno dipende essenzialmente dal tipo di parete. Anche all’interno di una tipologia, però, spesso è possibile agire con un certo margine di discrezione. Ecco, ad ogni modo, le soluzioni più diffuse.

 

  • Abete. E’ il legno più diffuso in assoluto, in particolare per le parete interni classiche. L’abete eccelle in solidità, richiede una manutenzione poco frequente, ha un impatto estetico buono. E’ però abbastanza costoso.

 

  • Cedro. Si caratterizza per un costo leggermente inferiore agli altri. Tuttavia, eccelle in solidità e quasi non richiede manutenzione. L’impatto visivo è caratteristico.

 

  • Mogano, noce e ciliegio. Sono tutti legni pregiati. L’impatto estetico è superlativo, realmente in grado di cambiare il volto di un’abitazione. Il grado di solidità va dal medio all’ottimo, e lo stesso si può dire del fabbisogno manutentivo.

 

 

Pareti in legno: a chi rivolgersi

 

A chi rivolgersi se si intende costruire una parete in legno? Pur non costituendo un intervento di muratura vera e propria, la realizzazione delle pareti in legno fa comunque parte della macrocategoria dei lavori edili. In linea di massima, quindi, basterebbe contattare una qualsiasi impresa edile.

La questione, però, è più complicata di quanto si possa pensare. Infatti, se si cerca una soluzione di design, o semplicemente si adopera questa soluzione non come ripiego ma in seguito a una precisa idea di stile, le imprese edili “medie” non bastano.

Occorre rivolgersi o a una impresa edile con specifiche competenze in fatto di lavorazione artigianale del legno; o a una impresa che fa solo questo: ovvero costruzioni in legno.

 

 

Pareti in legno: a cosa fare attenzione

 

Il primo elemento cui fare attenzione è, per l’appunto, il costruttore. Sulle difficoltà nella scelta dell’impresa abbiamo parlato nel precedente paragrafo, dunque in questo non possiamo fare altro che evidenziare la necessità di profondere tempo ed energie nella selezione.

Un altro consiglio, poi, è quello di maturare fin dall’inizio una precisa idea di design. Ovvero, di partire con un proposito ben definito. Le pareti in legno, infatti, sono spesso e volentieri soluzioni di design, e in ogni caso incidono dal punto di vista estetico.

Infine, prima di scegliere uno stile o un materiale, chiedetevi: quanto tempo ed energie posso dedicare alla manutenzione? A determinati tipi di legno, infatti, corrispondo specifici protocolli di manutenzione, anche preventiva.

 

 

Pareti in legno: quanto costano

 

Il costo delle pareti in legno, compresa la manodopera, dipende dal tipo di parete e dal tipo di legno. In genere, anche per le soluzioni di design, è raro andare oltre i 150-200 € al mq.

Per le pareti classiche il costo può essere pari alla metà o persino inferiore. Ad ogni modo, se intendete risparmiare, dovrete prendere in considerazione l'idea di contattare più imprese e confrontare diversi preventivi.

 

  • Parete classica: da 18,00 € a 90,00 € al mq.
  • Parete divisoria: da 12,00 € a 75,00 € al mq.
  • Parete di design: da 28,00 € a 150,00 € al mq.

 

Il dettaglio di una casa con delle pareti in legno.

 

 

Pareti in legno: come risparmiare?

 

I prezzi, come abbiamo visto, possono essere anche alti. Per fortuna, sono anche variabili. Tale variabilità non dipende solo dal tipo di materiale ma anche dal margine di discrezione che le imprese si riservano, Insomma, il mercato è dominato dalle logiche concorrenziali. Questo è senz’altro un vantaggio per il cliente, che quindi ha a disposizione varie occasioni di risparmio.

Come sfruttarle? E’ tutto molto semplice: contattate più imprese, almeno tre o quattro; chiedete a ciascuna il preventivo; confrontate le ipotesi di costo così ottenute; individuate quella che più vi convince dal punto di vista del rapporto qualità prezzo.

Grazie a questo semplice metodo, potrete risparmiare tra il 20 e il 50% della spesa media.

 

 




Come funziona il servizio per confrontare preventivi gratuiti:

Chiedi un preventivo gratuito

Descrivi di cosa hai bisogno in meno di un minuto

Ricevi subito le offerte

Riceverai a tua scelta e velocemente fino ad un massimo di 4 preventivi gratuiti, senza impegno e da aziende della tua zona. Ricordati sempre che noi di Edilnet siamo attentissimi alla protezione dei tuoi dati, infatti saranno visibili solo alle aziende interessate che decideranno di proporti la loro offerta.

Valuta l'affidabilità e confronta i preventivi

Leggi le recensioni degli altri utenti, le referenze lasciate ai professionisti iscritti al portale, una volta fatta la tua richiesta e ricevuti i preventivi, potrai anche tu valutare i preventivi e la professionalita' ricevuta.

Fai una scelta consapevole risparmiando tempo e denaro

Potrai scegliere consapevolmente a chi affidarti se lo vorrai grazie ai feedback e grazie alle recensioni

Risparmi tempo perché saranno le aziende a contattarti

Risparmi denaro perché le aziende saranno in concorrenza fra loro

Leggi le altre domande

Ecco i nostri consigli sul Come scegliere un professionista

Ultime richieste dai clienti

Il camino non aspira bene la canna fumaria è pulita. Grazie.

avrei bisogno di verificare e sistemare un camino sito in Arsoli località Piani Uggi grazie

SALVE VOLECO SAPERE X INCAPSULARE CIRCA 30 MQ DI ETERNIT SU ABITAZIONE POSTA AL 2 PIANO MA ACCESSIBILE DA INTERNO TERRAZZO QUANTO COSTA ???? VIA MAIL IFO NN COSIDERI IL TEL NN POSSO COMUNICARE X PROBLEMI AUDITIVI. GRAZIE.

Inserto per camino. Resto in attesa di contatti, grazie.