Pavimento laminato: quali i prezzi?

Preventivi Gratuiti per Realizzare un Pavimento in Laminato

> È Gratis
> Risparmi tempo e denaro
> Trovi la migliore azienda ✔

I prezzi di riferimento per realizzare un pavimento laminato.

Il pavimento laminato rappresenta una ottima alternativa al parquet, a certe condizioni persino preferibile. E’ infatti più resistente e si caratterizza per un impatto estetico più che gradevole. Ecco in cosa consiste, quali vantaggi apporta, quanto costa e come fare per risparmiare senza compromettere la qualità finale.


 

Cosa è il laminato e i suoi vantaggi

 

Il pavimento in laminato è una tipologia di pavimento che imita l’impatto estetico del parquet e, allo stesso tempo, si caratterizza per una maggiore resistenza.

Spesso viene considerato una versione povera dello stesso parquet. Si tratta, però, di un pregiudizio. Il pavimento in laminato può realmente regalare soddisfazioni, sia dal punto estetico che funzionale, configurandosi come una soluzione in grado di esprimere eleganza.

A differenza del parquet o del classico pavimento in ceramica, il laminato non è composto da listelli o da piastrelle, bensì da plance. A sua volta, ciascuna plancia è composta da quattro strati.

 

  • Parte inferiore. Questo strato ha una funzione di supporto. E’ realizzato generalmente in legno resistente.

 

  • Anima. E’ la parte centrale del laminato ed è realizzata con un materiale composito di fibre lignee. Può essere ad alta densità (HDF, High Density Fibreboard) e a media densità (MDF, Medium Density Fibreboard).

 

  • Foglio decorativo. E’ una pellicola spessa che, attraverso un semplice meccanismo di stampa, riproduce l’impatto estetico delle varie essenze del parquet. E’ lo strato che fa sembrare il pavimento un parquet.

 

  • Strato di protezione. Parte finale, sottile e spesso invisibile, ha lo scopo di proteggere la plancia dal calpestio e rallentare il processo di usura.

 

Perché scegliere il pavimento laminato? I motivi sono almeno quattro.

 

  • Resa estetica. Benché non sia un parquet, dal punto di vista estetico il laminato rende esattamente come un parquet. D’altronde, i fogli decorativi da tempo hanno raggiunto un livello di realismo elevato, tale da renderli indistinguibili - se non dopo un’attenta osservazione - dai listelli veri e propri.

 

  • Resistenza. I pavimenti in laminato sono molto più resistenti dei parquet. Lo sono rispetto al calpestio, ma anche alle abrasioni e agli agenti chimici. E’ questo il primo vantaggio competitivo: i pavimenti laminati sono belli come i parquet ma molto più resistenti.

 

  • Costo. Questo, invece, è il secondo vantaggio competitivo. Costano infatti molto meno di qualsiasi parquet. Da qui la nomea - ingiusta - di variante “povera” del parquet.

 

  • Posa facile. Rispetto al classico parquet, ma anche ai pavimenti in ceramica, i laminati si caratterizzano per una posa molto agevole. Anche perché è una posa flottante, ovvero sui rivestimenti preesistenti, e a secco.

 

 

Costo pavimento laminato: prezzi medi delle imprese per la posa di pavimentazioni
     
  Da A
Pavimento laminato a carico moderato (a mq) 4,99 € 17,00 €
Pavimento laminato a carico medio (a mq) 9,90 € 25,00 €
Pavimento laminato a carico pesante (a mq) 16,90 € 45,00 €
Posa pavimento laminato (a mq) 11,50 € 30,00 €

 

I prezzi indicati per la posa di un pavimento laminato rappresentano unicamente delle stime indicative. Per conoscere i prezzi effettivamente applicati dalle aziende, consigliamo di confrontare vari preventivi.

 

 

Quando realizzare un pavimento in laminato?

 

Il pavimento in laminato fa sempre la sua bella figura. E’ indicato per rivestire qualsiasi tipo di superficie interna, anche perché esistono così tante “essenze” da coprire qualsiasi esigenza.

Nello specifico, dovreste optare per il pavimento in laminato anziché per il parquet se:

 

  • Il pavimento dovrà subire sollecitazioni superiori alla norma. Ciò accade quando i locali sono frequentati da molte persone o quando, addirittura, sono aperti il pubblico. Il parquet, a queste condizioni, rischierebbe di essere danneggiato in modo grave e frequente.

 

  • Non avete molto budget a disposizione. Come già accennato, il laminato costa molto meno del parquet. E’ quindi una soluzione per godere dell’impatto estetico tipico di un parquet e allo stesso tempo affrontare una spesa contenuta.

 

 

Un pavimento in laminato.

 

 

Quanto costa acquistare e mettere in posa un pavimento in laminato?

 

La procedura di posa del pavimenti in laminato è davvero semplice. Tuttavia, è sconsigliato il fai da te in quanto sono necessarie comunque esperienza e manualità. Conoscere i vari passaggi è comunque utile per sovrintendere - certo con discrezione - i lavori del posatore. Ecco i passaggi principali.

 

  • Preparazione della superficie. Passaggio importante, consiste nella lisciatura della superficie (se caratterizzata dalle asperità) e in un’attenta pulitura della stessa.

 

  • Posa del tappetino fonoassorbente. Questo passaggio è necessario per integrare funzioni di isolamento acustico e per regolarizzare la propagazione del suono all’interno del locale.

 

  • Posa delle plance. In genere, il meccanismo è a incastro con click. L’uso degli adesivi è molto raro quando si parla di pavimenti in laminato.

 

Quanto costano i pavimenti in laminato? Dipende non tanto dall’essenza (ovvero dall’estetica riprodotta dal foglio) bensì dalla resistenza. Si distinguono, in particolare, pavimenti laminati a carico moderato, pavimenti laminati a carico medio, pavimenti laminati a carico pesante.

Si parte comunque da circa 5,00 € a metro quadro, a cui si aggiungono almeno 11,50 € per la manodopera. Se poi volete sapere quali possano essere le differenze di prezzo rispetto a un tradizionale pavimento in parquet, vi consigliamo di leggere anche la nostra guida "Quanto costa un pavimento in parquet?".

 

  • Pavimento laminato a carico moderato: da 4,99 € a 17,00 € al mq.
  • Pavimento laminato a carico medio: da 9,90 € a 25,00 € al mq.
  • Pavimento laminato a carico pesante: da 16,90 € a 45,00 € al mq.
  • Posa pavimento laminato: da 11,50 € a 30,00 € al mq.

 

 

Un pavimento laminato con effetto legno.

 

 

E’ possibile posare il laminato su un pavimento già esistente?

Molto spesso si ha intenzione di rifare il pavimento e posare un bel laminato, ma l’idea di andare incontro a lavori interminabili e davvero costosi, è demotivante. Allora che fare? Una soluzione potrebbe essere  la sovrapposizione del laminato sul pavimento già esistente.

Il laminato si presta a questa tipologia di intervento a patto che il pavimento già esistente risponda a determinate cartteristiche.

 

-Non deve presentare irregolarità e dislivelli

-Non deve presentare rotture

-Deve avere gli impianti sottostanti ben funzionanti.

 

In questo caso sarà possibile applicare il laminato sul vecchio pavimento. Ovviamente in questo modo il budget da spendere per i lavori potrà essere più ridotto ed anche il tempo di durata sarà ugualmente minore.

Prima di procedere con il lavoro vero e proprio comunque si raccomanda sempre di far effettuare un sopralluogo ad un vero professionista, così da avere la certezza che la sovrapposizione si possa fare e così da rispettare la corretta procedura.

In questo modo il risultato ottenuto sarà esattamente identico a quello che si avrebbe con un totale rifacimento del pavimento.

 

 

La posa di un pavimento in laminato.

 

 

Realizzazione pavimenti in laminato, come poter risparmiare?

 

Come abbiamo visto, i prezzi, per quanto inferiori a quelli del parquet, possono essere sostenuti. Per un laminato di alta qualità da applicare a una camera da letto, per esempio, si potrebbero spendere persino 750,00 €.

Per fortuna i prezzi sono anche variabili, specie quelli della messa in posa. Questo è un vantaggio non da poco, in quanto determina alcune occasioni per risparmiare. Come sfruttarle? E’ molto semplice: contattate più imprese, chiedete a ciascuna di loro il preventivo, confrontate le ipotesi di costo così ottenute. Infine, individuate la soluzione migliore in termini di rapporto qualità prezzo.

Il numero delle imprese da contattare è decisivo. In genere, è bene mantenersi sulle tre-quattro. Chi adotta questo semplice metodo, comunque, è in grado di risparmiare dal 20 al 50% della spesa media.

 

 




Come funziona il servizio per confrontare preventivi gratuiti:

Chiedi un preventivo gratuito

Descrivi di cosa hai bisogno in meno di un minuto

Ricevi subito le offerte

Riceverai a tua scelta e velocemente fino ad un massimo di 4 preventivi gratuiti, senza impegno e da aziende della tua zona. Ricordati sempre che noi di Edilnet siamo attentissimi alla protezione dei tuoi dati, infatti saranno visibili solo alle aziende interessate che decideranno di proporti la loro offerta.

Valuta l'affidabilità e confronta i preventivi

Leggi le recensioni degli altri utenti, le referenze lasciate ai professionisti iscritti al portale, una volta fatta la tua richiesta e ricevuti i preventivi, potrai anche tu valutare i preventivi e la professionalita' ricevuta.

Fai una scelta consapevole risparmiando tempo e denaro

Potrai scegliere consapevolmente a chi affidarti se lo vorrai grazie ai feedback e grazie alle recensioni

Risparmi tempo perché saranno le aziende a contattarti

Risparmi denaro perché le aziende saranno in concorrenza fra loro

Leggi le altre domande

Ecco i nostri consigli sul Come scegliere un professionista

Ultime richieste dai clienti

Vorrei avere un preventivo per l`esterno di casa che è scosceso fatto un po' a posticcio con pietre, sono circa 100mq. Grazie.

Buongiorno, avrei bisogno della posa del pavimento in appartamento in fase di ristrutturazione ci circa 70 mq a Cattolica oltre ai rivestimenti del bagno. Sarebbe possibile un sopralluogo per preventivo? Grazie anticipatamente.

Cappotto sismico, pavimentazione esterna da rifare attualmente posizionato betonelle. Resto in attesa disponibile al sopralluogo.

Posa del pavimento soggiorno e cucina 50 m2 Lavori di tinteggiatura 50m2 Resto in attesa disponibile al sopralluogo.