Quanto costa un interior designer?

Preventivi Gratuiti per un Interior Designer

> È Gratis
> Risparmi tempo e denaro
> Trovi la migliore azienda ✔

Quanto costa un interior designer? Dipende dal tipo di consulenza richiesta e per questo è utile richiedere preventivi.

Interior designer: di cosa si occupa? Cosa fa? Quali sono le caratteristiche principali che deve avere e quanto costa? Un lavoro di ristrutturazione e messa a nuovo di un appartamento non può limitarsi solo agli interventi di recupero strutturale. L’interior designer infatti risponde ad un esigenza ben precisa: quella di valorizzare gli interni e di rendere unico e inimitabile lo stile di una casa.


 

Chi é un interior designer?

 

Un interior designer è un esperto di interni, un professionista cioè che (come suggerisce la parola stessa) è in grado di curare e progettare gli spazi attinenti alla parte “interna” ad una casa o appartamento.

Solitamente è una persona che ha studiato architettura all’Università oppure che ha frequentato corsi appositi di design e disegno. Può essere un libero professionista operante con partita Iva, oppure un lavoratore dipendente che collabora con ditte e imprese operanti nel settore edilizio.

La sua figura ha sempre preso più piede negli ultimi anni, soprattutto da quando si è arrivati a capire fino in fondo l’importanza del suo ruolo.

 

Interior designer: prezzi medi di riferimento
     
  Da A
Consulenza per arredamento di un monolocale 300,00 € 1.000,00 €
Consulenza per arredamento di una stanza 200,00 € 350,00 €
Consulenza per arredamento casa 1.000,00 € 4.000,00 €

 

 

Cosa fa un interior designer?

 

Il compito di un interior designer, come accennato, è quello di sfruttare e valorizzare a massimo gli spazi interni ad una abitazione. Non decide, però, solo dove posizionare i mobili e né si limita a consigliare quali complementi di arredo risultano essere più adatti allo stile predominante dell’appartamento.

Tutto questo, in realtà, fa anche parte del suo lavoro ma, di fatto, rappresenta solo una piccola parte di tutto ciò che un interior design può fare. I suoi progetti, tutti, devono puntare alla funzionalità, essere pratici e trovare soluzioni là dove sembra che non ce ne siano.

Tutto deve essere comodo, così come di ottima qualità devono essere i materiali scelti per arredare e valorizzare la stanza o l’appartamento a lui assegnati. A volte si fa l’errore di considerare l’interior designer una figura marginale nei lavori di ristrutturazione, qualcuno cioè di cui è possibile fare a meno.

Questo, però, è soltanto un preconcetto, un luogo comune da sfatare. Senza una solida e valida formazione alle spalle, infatti, non si potranno avere mai le stesse conoscenze e competenze di un esperto che su questo mestiere ha costruito la propria carriera.

Se non siete degli esperti del settore, ma volete assicurarvi che le vostre scelte siano sempre frutto di una decisione consapevole, allora è di un interior designer che avete bisogno. Un professionista cioè in grado di accompagnarvi sia nell’organizzazione degli ambienti che nella suddivisione degli spazi, individuando per voi e con voi le soluzioni giuste e all’altezza delle vostre esigenze.

 

 

Come scegliere un interior designer

 

Essendo il mercato dei liberi professionisti un mercato libero e certe volte incontrollato, riuscire ad orientarsi tra le tante offerte proposte non sempre può essere facile. A questa difficoltà, inoltre, si aggiunge quella legata al rischio di incorrere in qualche interior designer truffaldino, qualcuno cioè che vanta di avere dei titoli e delle abilità che, di fatto, non ha.

Al giorno d’oggi, purtroppo, non è una cosa rara ma, grazie all’alta tecnologia e ai mezzi a nostra disposizione, riconoscere gli imbroglioni e i disonesti è possibile, e non bisogna nemmeno scomodarsi troppo.

Ormai abbiamo infatti tutto a portata di click e basta una semplice ricerca su Internet per verificare l’affidabilità o meno di un interior designer. Opinioni, recensioni, pareri di chi già avuto modo di lavorare con la persona a cui vorrete affidare i lavori saranno il vostro metro di valutazione.

Non bisogna sottovalutare niente, nemmeno i commenti negativi. Tutto questo sarà molto importante per tirare le somme finali e, a partire da queste, decidere se affidare o meno al professionista consultato i lavori che avete intenzione di realizzare.

Dopo di ciò, dunque, sarà possibile instaurare con il un rapporto di fiducia che, appunto, vi permetterà di affidarvi completamente al suo giudizio e ai suoi consigli.

 

 

Interior designer: quali i prezzi?

 

I costi orari della parcella di un interior designer possono variare di città in città e, soprattutto, da progetto a progetto. È ovvio che il prezzo richiesto, per esempio, per il rinnovo e l’arredo di un piccolo monolocale non sarà uguale a quello messo in preventivo per un locale di grandi dimensioni o un complesso abitativo composto da più appartamenti.

La mole di lavoro, in questi casi, sarà diversa di volta in volta e, ovviamente, richiederà un impiego di tempo e di energie differente a seconda dal tipo di intervento necessario.

Stessa differenziazione bisogna fare inoltre con le città italiane dove i costi, anche in questo caso, non sono sempre uguali. Tendenzialmente nelle grandi città i prezzi risultano essere più elevati rispetto ai paesi di provincia o alle località più piccole.

Vi sono poi dei mercati di nicchia, come quello dell’usato o dei pezzi vintage da collezione, dove le cifre chieste da un interior designer esperto potrebbero essere ancora più alte rispetto alla concorrenza.

Per farvi fare un’idea, tuttavia, oggi distingueremo i vari interventi cercando di fornire dei costi indicativi, intorno ai quali (solitamente) la spesa si mantiene.

 

  • Arredamento e valorizzazione di un monolocale: dai 300,00 € ai 1.000,00 €.
  • Arredamento di un singolo ambiente: dai 200,00 € ai 350,00 €.
  • Arredamento abitazione di grandi dimensioni: dai 1.000,00 € ai 4.000,00 €.

 


Per quanto riguarda l’individuazione dei costi medi in base al territorio, invece, nelle grandi città come Roma, Napoli, Milano, Torino, Firenze, è possibile fare una differenziazione partendo sempre dal tipo di progetto che verrà realizzato e dalle dimensioni dello stesso.

Tenendo conto dunque di quanto sopra esposto, la spesa destinata a coprire i costi della parcella di un interior designer possono variare dai 200,00 € ai 4.000,00 €.

Queste cifre, tuttavia, sono del tutto indicative, tant’è che in determinati casi potrebbero addirittura aumentare ancora di più, soprattutto quando si ha a che fare con particolari progetti la cui complessità e difficoltà risultano essere maggiori rispetto al solito.

 

 

Interior designer: come poter risparmiare?

 

Essendo quella dell’interior designer, nella maggior parte dei casi, una professione libera, non esistono di fatto dei tariffari ufficiali da cui lasciarsi guidare nella scelta finale.

Cosa bisogna fare, dunque, per assicurarsi di stare usufruendo di un servizio che, di fatto, risulta essere il più conveniente sul mercato? Un modo semplice e veloce per mettere a confronto tutte le offerte e, di conseguenza, scegliere quella che più va incontro alle vostre tasche c’è.

Basta richiedere più preventivi a più professionisti diversi. Solo così, infatti, avrete la sicurezza di aver scelto chi, rispetto alla concorrenza, è in grado di offrirvi in termini di rapporto qualità prezzo la prestazione migliore.

 

 

 




Come funziona il servizio per confrontare preventivi gratuiti:

Chiedi un preventivo gratuito

Descrivi di cosa hai bisogno in meno di un minuto

Ricevi subito le offerte

Riceverai a tua scelta e velocemente fino ad un massimo di 4 preventivi gratuiti, senza impegno e da aziende della tua zona. Ricordati sempre che noi di Edilnet siamo attentissimi alla protezione dei tuoi dati, infatti saranno visibili solo alle aziende interessate che decideranno di proporti la loro offerta.

Valuta l'affidabilità e confronta i preventivi

Leggi le recensioni degli altri utenti, le referenze lasciate ai professionisti iscritti al portale, una volta fatta la tua richiesta e ricevuti i preventivi, potrai anche tu valutare i preventivi e la professionalita' ricevuta.

Fai una scelta consapevole risparmiando tempo e denaro

Potrai scegliere consapevolmente a chi affidarti se lo vorrai grazie ai feedback e grazie alle recensioni

Risparmi tempo perché saranno le aziende a contattarti

Risparmi denaro perché le aziende saranno in concorrenza fra loro

Leggi le altre domande

Ecco i nostri consigli sul Come scegliere un professionista

Ultime richieste dai clienti

Io e il mio compagno abbiamo appena acquistato su carta una villa singola su due livelli di complessivi 150 mq. La predetta è in corso di realizzazione e avremmo la necessità di sfruttare al meglio gli spazi interni partendo da alcune nostre idee. Ringraziamo in anticipo per la disponibilità.

Completare arredamento di una casa di 77 mq; nello specifico: luci, tendaggi, camera studio e bagno.

Stiamo ristrutturando una casa di circa 200 mq (8 vani) ed avremmo bisogno di una consulenza per l'arredamento degli interni. La casa è antica con volte pertanto non c'è da ragionare molto sul layout strutturale quanto sulla disposizione degli arredi, sulle rifiniture e sull'illuminazione. Saluti.

Arredamento per cucina a Roma. Ho trovato questi sito su internet mentre facevo delle ricerche per una cucina Scavolini. Quali altre marche trattate? Grazie.