Ristrutturazione trullo: quale il costo?

Preventivi Gratuiti per Ristrutturare un trullo

> È Gratis
> Risparmi tempo e denaro
> Trovi la migliore azienda ✔

Una guida per sapere quale sia il costo per la ristrutturazione di un trullo.

La ristrutturazione del trullo è una operazione molto più difficile di quanto si possa pensare. Ciò è dovuto alle particolarissime tecniche costruttive che lo caratterizzano e anche dalla necessità di preservare il carattere estetico, quasi archeologico dei trulli. In questo articolo offriamo tutte le informazioni necessarie a riguardo, con un occhio di riguardo ai prezzi e alle tecniche per risparmiare.


 

Cosa è un trullo?

 

Per garantirsi una efficace ristrutturazione del trullo occorre capire cosa sia realmente un trullo. Non si tratta solo di un tipo di costruzione antica, bensì di un pezzo del patrimonio artistico italiano, una testimonianza della storia, della tradizione e persino dell’archeologia italiana, benché come molti di voi già sapranno che il trullo è una costruzione tipica della Puglia.

Il trullo è un esempio ante litteram di bioedilizia passiva (per approfondimenti consigliamo di la lettura anche di queste nostre altre guide: "Case in bioedilizia: quali i prezzi?" e "Quanto costa una casa passiva?". La sua caratteristica principale consiste nella capacità termica, che è straordinaria: si mantiene caldo di inverno e fresco di estate. Il trullo è isolato termicamente. Tale caratteristica è dovuta all’assenza di aperture, se si esclude la porta di ingresso e la finestrella posta generalmente sulla cupola. A incidere positivamente in questo senso, è anche lo spessore della muratura, che è davvero considerevole.

Tutti i trulli sono realizzati con muratura a secco, quindi senza leganti. Sono sormontati da una piccola cupola che garantisce alla costruzione la necessaria tenuta statica, senza che sia necessario alcun elemento architettonico strutturale.

I trulli sono costruzioni modulari, composti generalmente da una sola stanza, di dimensioni contenute. Le dimensioni medie non superano i 25 metri quadri.

 

 

Costi per la ristrutturazione di un trullo: prezzi medi delle imprese specializzate
     
  Da A
Rifacimento delle murature di un trullo (a mq) 5,00 € 33,00 €
Ripristino intonaci trullo (a mq) 6,50 € 45,00 €
Rifacimento della cupola di un trullo 20,00 € 40,00 €
Rifacimento pavimentazione trullo (manodopera al mq) 7,00 € 50,00 €
Sostituzione del portone (manodopera) 100,00 € 250,00 €
Rifacimento impianto idraulico trullo (a punto acqua) 90,00 € 150,00 €
Rifacimento impianto elettrico trullo (a punto luce) 35,00 € 50,00 €
Ristrutturazione trullo chiavi in mano 210,00 € 550,00 €

 

N.B.: I prezzi indicati per la ristrutturazione di un trullo sono frutto di stime. Per conoscere i costi effettivi consigliamo di richiedere alcuni preventivi.

 

 

Ristrutturazione trullo: gli interventi da considerare

 

In linea di massima, i trulli reggono bene all’urto del tempo. Tuttavia, come tutte le costruzioni umane, possono andare incontro a deterioramento. In questo caso è necessario intervenire, soprattutto se lo scopo non è preservare un’opera archeologica (non solo almeno) ma rendere la costruzione nuovamente abitabile. Ecco alcuni degli interventi che si rendono più spesso necessari.

 

  • Sostituire le chiancarelle danneggiate. Le chiancarelle sono delle sottili lastre di pietra che fungono da copertura. Quelle più grandi sono poste a copertura del muro, quelle più piccole vengono impiegate per rivestire la cupoletta. Se sono danneggiate, diventano responsabili di infiltrazioni di acqua piovana e quindi causano un aumento dell’umidità e della muffa.

 

  • Ripristino della muratura. In questo caso, si utilizza la tecnica del “cuci e scuci”, ovvero si sostituisce un pezzo di mura alla volta, in modo da non danneggiare la costruzione dal punto di vista strutturale. Si tratta di una metodologia complessa ma necessaria.

 

  • Rifacimento degli intonaci. L’intervento non presenta differenze di sorta rispetto a quello messo in campo negli immobili “normali”. Il consiglio però è di mantenersi su colori neutri, come il bianco e il beige, in modo da preservare l’impatto estetico originario.

 

  • Rifacimento della cupola. Si procede semplicemente sostituendo le chiancarelle dal basso verso l’alto.
    Adeguamento degli impianti. E’ un intervento complicato, sia perché vi è il rischio di stravolgere la resa estetica del trullo, sia perché si rischia di intervenire in maniera invasiva.

 

  • Sostituzione dei pavimenti. In genere, questo intervento non comporta grosse difficoltà, se non quelle dovute alla necessità di preservare l’elemento estetico (niente design moderno quindi).

 

  • Sostituzione della porta. Anche in questo caso, occorre compiere scelte coraggiose e coerenti dal punto di vista estetico.

 

 

Ristrutturare un trullo: l'importanza del progetto

 

Di norma, tutti questi interventi (a esclusone del rifacimento della cupola) non richiederebbero un progetto in quanto coinvolgono solo le finiture. Tuttavia, la ristrutturazione del trullo impone qualche accortezza in più.

Anche perché le dinamiche strutturali sono diverse da quelle di qualsiasi altro immobile. Il rischio, quindi, è di compromettere l’idoneità statica della costruzione. Da qui, la necessità di farsi accompagnare da un progetto che tenga conto di queste specificità.

Il progetto è necessario anche per dare una certa coerenza agli interventi, per sganciarli dalle dinamiche solite, che in questo caso porrebbero in essere un rischio di stravolgimento del carattere estetico-storico del trullo.

 

 

Ristrutturazione trullo: a chi rivolgersi?

 

E’ quasi inutile specificare che una impresa edile “normale” è poco attrezzata per trattare un tema delicato e così di nicchia come la ristrutturazione del trullo. Esso infatti presenta elementi architettonici unici al mondo, avulsi da quella che può essere l’esperienza di una normale impresa edile.

Dunque, rivolgetevi a imprese edili specializzate anche nella ristrutturazione del trullo. Se cercate nelle “vicinanze”, ovvero nel territorio pugliese, non dovreste fare fatica a trovarne una non solo competente, ma anche capace di imporre una spesa giusta, se non addirittura più bassa della media.

 

 

Ristrutturare un trullo: a cosa fare attenzione?

 

Quando si ristruttura un trullo, sono tre gli elementi da prendere in considerazione sopra tutti gli altri. In primis, la delicatezza strutturale del trullo stesso: d’altronde è una costruzione priva di elementi portanti, e realizzata con muratura a secco.

Il secondo punto, che è forse il più importante, riguarda il rispetto delle specificità estetiche del trullo. Intervenire oggi, in pieno XXI secolo, vuol dire porre in essere il rischio di stravolgere ciò che il trullo rappresenta dal punto di vista archeologico, storico e artistico. Occorre trovare un equilibrio tra la qualità dell’esperienza abitativa e il rispetto di queste specificità.

 

 

Dei trulli recentemente ristrutturati.

 

 

Ristrutturazione trullo: quali i prezzi?

 

Fare una panoramica dei prezzi è molto complicato, anche perché il costo per la ristrutturazione del trullo dipende sia dal grado di usura che lo contraddistingue sia dalle soluzione che si intende mettere in campo.

Per esempio, alcuni propendono per un intervento misto antico-moderno, e richiedono persino l’installazione di una piscina! Ad ogni modo, mediamente, non si va oltre i 550 euro al mq.

 

  • Rifacimento delle murature: da 5,00 € a 33,00 € al mq.
  • Rifacimento degli intonaci: da 6,50 € a 45,00 € al mq.
  • Rifacimento della copertura (cupola): da 20,00 € a 40,00 € al mq.
  • Sostituzione del pavimento (manodopera): da 7,00 € a 50,00 € al mq.
  • Sostituzione del portone (manodopera): da 100,00 € a 250,00 €.
  • Rifacimento impianto idraulico (a punto acqua): da 90,00 € a 150,00 €.
  • Rifacimento impianto elettrico (a punto luce): da 35,00 € a 50,00 €.
  • Ristrutturazione trullo chiavi in mano: da 210,00 € a 550,00 € al mq.

 

 

Ristrutturare un trullo: come risparmiare?

 

Se volete risparmiare non avete che da impiegare l’unica vera risorsa a disposizione del contribuente: il preventivo.

Contattate più imprese, chiedete a tutte il preventivo, confrontate le ipotesi di costo così ottenute e infine individuate la soluzione migliore in termini di rapporto qualità prezzo.

Fate riferimento ai portali di confronto preventivi: questi, oltre a offrire la possibilità di comparare i prezzi, rappresentano degli eccellenti punti di contatto domanda-offerta. Il migliore in circolazione, per efficienza del motore di ricerca interno e offerta di imprese, è Edilnet.it.

 

 




Come funziona il servizio per confrontare preventivi gratuiti:

Chiedi un preventivo gratuito

Descrivi di cosa hai bisogno in meno di un minuto

Ricevi subito le offerte

Riceverai a tua scelta e velocemente fino ad un massimo di 4 preventivi gratuiti, senza impegno e da aziende della tua zona. Ricordati sempre che noi di Edilnet siamo attentissimi alla protezione dei tuoi dati, infatti saranno visibili solo alle aziende interessate che decideranno di proporti la loro offerta.

Valuta l'affidabilità e confronta i preventivi

Leggi le recensioni degli altri utenti, le referenze lasciate ai professionisti iscritti al portale, una volta fatta la tua richiesta e ricevuti i preventivi, potrai anche tu valutare i preventivi e la professionalita' ricevuta.

Fai una scelta consapevole risparmiando tempo e denaro

Potrai scegliere consapevolmente a chi affidarti se lo vorrai grazie ai feedback e grazie alle recensioni

Risparmi tempo perché saranno le aziende a contattarti

Risparmi denaro perché le aziende saranno in concorrenza fra loro

Leggi le altre domande

Ecco i nostri consigli sul Come scegliere un professionista

Ultime richieste dai clienti

Ristrutturazione casa su due livelli. Primo livello 70 mq Lavori da effettuare: Abbattimento di una parete divisoria. Smantellamento bagno e cucina. Bagno da realizzare in nuovo punto e l'ex bagno far diventare lavanderia e caldaia. Smantellamento pavimenti. Rifacimento impianto elettrico. Rifacimento impianti idraulici e di scarico. Rifacimento impianto termico. Nuova pavimentazione e

Ristrutturazione totale appartamento con rimozione pavimenti e rifacimento di due bagni mq 100.

Salve, devo ristrutturare internamente un appartamento, che sto per acquistare, di circa 110 mq. Vorrei ricevere dei preventivi dalle aziende della mia zona. Grazie.

Salve, ho bisogno di realizzare l`impianto idrico ed elettrico, fare il massetto, pavimentazione, infissi interni, porte interne, placcaggio bagno e cucina, sanitari, chiusura di una porta ed apertura per una porta finestra. L`immobile misura 75 mq. Grazie.