Quanto costa una casa di paglia?

Preventivi Gratuiti per Costruire una Casa di Paglia

> È Gratis
> Risparmi tempo e denaro
> Trovi la migliore azienda ✔

Il costo per la realizzazione di una casa di paglia dipendono dalle dimensioni e dalle tecniche utilizzate

Qual è il costo di una casa di paglia? Se lo chiede chi, essendo venuto a conoscenza di questa soluzione, è interessato ad acquistarne o costruirne una. Ne parliamo qui, fornendo una stima dei prezzi e offrendo una panoramica su questi interessanti edifici, che promettono di rivoluzionare il concetto stesso di “casa”.


 

Casa di paglia: cosa è?

 

L’idea stessa di una casa in paglia può far sorridere. D’altronde, a questo materiale non sono associate chissà quali virtù e nemmeno una qualche valenza estetica. Eppure le casa di paglia sono una realtà, e anche ben consolidata. Anzi, sono addirittura in ascesa. Il motivo risiede nei vantaggi indiscutibili che le caratterizzano, e che coinvolgono molti aspetti del quotidiano (nonché economici).

 

Certo, bisogna intendersi sul concetto di casa di paglia. Stiamo parlando, infatti, di edifici destinati a uso abitativo realizzati con la paglia compressa, ma anche con il legno. Nella quasi totalità dei casi, hanno un solo piano, ovvero il pianterreno, tutt’al più valorizzato da una piccola mansarda o da un soppalco. Le case di paglia, poi, sono generalmente basse, proprio per rispettare i limiti imposti dalla paglia.

 

 

Prezzi medi per realizzare una casa di paglia
     
  Da A
Costo di realizzazione casa di paglia (al metro quadrato) 800,00 € 1400,00 €
Costo dei permessi per costruire casa di paglia (al metro quadrato)
45,00 € 120,00 €
Costo realizzazione fondazione casa di paglia 625,00 € 2.200,00 €
Costo di realizzazione impianti su casa di paglia 1.450,00 € 4.250,00 €
Costo intonaci su casa di paglia (al metro quadrato) 12,50 € 29,00 €

 

 

N.B.: I prezzi indicati per costruire una casa di paglia rappresentano solo delle stime indicative: per conoscere i costi reali consigliamo di richiedere preventivi alle imprese specializzate nella realizzazione di nuove costruzioni che puoi trovare su Edilnet.

 

Casa di paglia: pro e contro

 

Vale la pena approfondire la questione e introdurre i pro e i contro delle case di paglia. Tra i vantaggi troviamo una spiccata resistenza alle sollecitazioni sismiche. Per quanto compressa, la paglia chiamata in causa per questi edifici spicca per l’elasticità, sicché la potenza del sisma viene scaricata sugli altri elementi, senza cagionare danni o smantellare le strutture (come accade per gli edifici in calcestruzzo). 

 

Un altro vantaggio consiste nel grado di isolamento termico, che è elevato. La paglia è infatti un isolante pressoché perfetto. Basti pensare che in antichità veniva utilizzata per conservare il ghiaccio. Inoltre, le case in paglia resistono meglio agli incendi. Può sembrare strano, ma il carattere “compresso” del materiale contrasta il diffondersi delle fiamme. Infine, l’estetica. La paglia compressa si presta a finiture specifiche, che caratterizzano in maniera positiva gli edifici.

 

Certo, non mancano gli svantaggi. Il più importante, e in effetti unico vero grande svantaggio, riguarda proprio l’estetica. Se è vero che le case in paglia sono “carine”, lo sono fin troppo per gli standard urbani. Stesso discorso per il profilo, che è basso e si sviluppa su un piano solo. Dunque, le case in paglia sono adatte per lo più ai contesti rurali, alla campagna o alla periferia. In città, stonerebbero. 

 

Costruire una casa di paglia: permessi e autorizzazioni

 

Cosa si può dire sul rapporto tra le case di paglia e la burocrazia? In realtà, niente di interessante o di particolare. Infatti, le case di paglia sono case nel vero senso della parola e sono soggette alle medesime normative degli edifici in calcestruzzo. Dunque, guai a pensare alla paglia compressa come a un materiale da “casetta”. Costruire una casa di paglia non è affatto come costruire la casetta sull’albero.

 

Ragione per cui, è necessario il Permesso di Costruire, con tutto ciò che ne consegue in termini di documenti, progetti etc. Di base, un Permesso di Costruire per una casa di 100 metri quadri costa circa dai 4.500 ai 12.000 euro. Ovviamente, a queste cifre va aggiunta la parcella del tecnico, che ovviamente varia in base al suo approccio e all’impegno a lui richiesto. 

 

Costruzione di una casa di paglia: come avviene?

 

Sarebbe troppo ambizioso spiegare per filo e per segno i procedimenti per costruire una casa di paglia. Tuttavia, possiamo fornire qualche coordinata utile. Per esempio, possiamo parlare delle due macro-tecniche più diffuse.

 

  1. La prima prende il nome di "Nebraska", e consiste nel costruire direttamente dei muri portanti, ovviamente in paglia compressa.

  2. La seconda prende invece il nome di “Post&Beam” e consiste nella realizzazione di una struttura portante in legno.

  3. Esiste poi una terza possibilità, che però afferisce alle case in paglia più piccole e che non rappresenta una sfida dal punto di vista strutturale. Questo terzo “incomodo” è ovviamente la costruzione di un prefabbricato.

 

Realizzazione casa di paglia: a chi rivolgersi?

 

Per quanto la paglia, allorché complessa, sia associata a costruzioni provvisorie e quindi semplici, la realizzazione di una casa di paglia non è affatto un gioco da ragazzi. Anche perché è necessario rispettare tutte le normative che coinvolgono le normali case in calcestruzzo.

 

Dunque, tale attività non è appannaggio delle imprese edili ordinarie, bensì delle imprese edili che sono specializzate esattamente nella costruzione di casa in paglia. Non ce ne sono tante, a dire il vero, ma stanno comunque diffondendosi a vista d’occhio. Può sembrare strano, ma per ora sono presenti soprattutto al Sud. Va detto, poi, che ciascuna impresa è di norma specializzata in una tecnica differente, elemento da prendere in considerazione in fase di scelta. 

 

Costruire una casa di paglia: a cosa fare attenzione?

 

Stiamo parlando di interventi ad alto tasso tecnico, dunque il committente non possiede molto margine di manovra in fase di costruzione. In quelle precedenti, però, sì… E parecchio. In particolare, dovrebbe porre la massima attenzione alla comunicazione delle sue esigenze, dell’idea di casa che ha in mente. Starà poi ai professionisti tradurre questa idea in realtà.

 

Per il resto, il suo compito è scegliere l’impresa edile che eseguirà gli interventi di costruzione. Il risparmio è un obiettivo nobile, ma in questi come altri casi va subordinato alla qualità. Ne va non solo della sicurezza, ma anche della piacevolezza estetica che l’edificio esprimerà. 

 

Costruire una casa di paglia: quali i prezzi?

 

Quanto costa costruire una casa di paglia? Beh, dipende da tantissimi fattori. In primo luogo, dalle caratteristiche che questa casa possiederà, dalla grandezza, dalla qualità delle finiture etc.

 

A contare, poi, è anche e soprattutto l’approccio utilizzato dalla singola impresa. Infine, va preso in considerazione una importante voce di costo, ovvero i permessi. Ad ogni modo, siamo su cifre del tutto sovrapponibili a quelle delle case tradizionali. 

 

  • Costruzione casa di paglia: da 800,00 euro a 1.400,00 euro al MQ

  • Permessi per costruire casa di paglia: da 45,00 euro a 120,00 euro al MQ

  • Realizzazione fondazione su casa di paglia: dai 625,00 euro ai 2.200,00 euro al MQ

  • Realizzazione impianti per una casa di paglia: dai 1.450,00 euro a 4.250,00 euro al MQ

  • Realizzazione intonaco su casa di paglia: dai 12,50 euro al MQ ai 29,00 euro al MQ

 

Costruzione di una casa di paglia: come risparmiare?

 

Come abbiamo già detto, il risparmio non è certo l’unico criterio di cui tenere conto, ma è comunque importante. Come risparmiare, dunque? Il segreto sta nell’utilizzo intelligente dei preventivi. Contattate più imprese edili e chiedete a ciascuno il preventivo, infine confrontate ipotesi di prezzo e competenze. Lo scopo è ovviamente scegliere una impresa dall’ottimo rapporto qualità prezzo.

 

Siete comunque di fronte a un bivio: contattare manualmente impresa dopo impresa o fare uso dei portali di confronto preventivi? Ovviamente, è questa la migliore alternativa, anche perché rappresenta un buon punto di incontro tra domanda e offerta.

 

Il miglior portale di confronto preventivi è Edilnet.it. Spicca infatti per la quantità e la qualità delle imprese partner, e per un'interfaccia comoda e accessibile. 

 




Come funziona il servizio per confrontare preventivi gratuiti:

Chiedi un preventivo gratuito

Descrivi di cosa hai bisogno in meno di un minuto

Ricevi subito le offerte

Riceverai a tua scelta e velocemente fino ad un massimo di 4 preventivi gratuiti, senza impegno e da aziende della tua zona. Ricordati sempre che noi di Edilnet siamo attentissimi alla protezione dei tuoi dati, infatti saranno visibili solo alle aziende interessate che decideranno di proporti la loro offerta.

Valuta l'affidabilità e confronta i preventivi

Leggi le recensioni degli altri utenti, le referenze lasciate ai professionisti iscritti al portale, una volta fatta la tua richiesta e ricevuti i preventivi, potrai anche tu valutare i preventivi e la professionalita' ricevuta.

Fai una scelta consapevole risparmiando tempo e denaro

Potrai scegliere consapevolmente a chi affidarti se lo vorrai grazie ai feedback e grazie alle recensioni

Risparmi tempo perché saranno le aziende a contattarti

Risparmi denaro perché le aziende saranno in concorrenza fra loro

Leggi le altre domande

Ecco i nostri consigli sul Come scegliere un professionista

Ultime richieste dai clienti

Demolizione e ricostruzione di 3 immobili a Maletto (CT). Resto in attesa disponibile al sopralluogo.

Demolizione e ristrutturazione rudere di circa 292mq (se possibile con bonus 110.

Costruzione di casetta passiva di legno su 2 piani. Attendo riscontro, grazie.

Costruzione dependance di Mq. 60 chiavi in mano. Attendo riscontro, grazie.