Ristrutturazione e recupero del sottotetto: quanto costa?

Preventivi Gratuiti per il Recupero del Sottotetto

> È Gratis
> Risparmi tempo e denaro
> Trovi la migliore azienda ✔

Per sapere esattamente quanto costa la ristrutturazione e il recupero di un sottotetto è opportuno richiedere e confrontare più preventivi.

Vuoi sapere quanto costa la ristrutturazione e il recupero di un sottotetto? Le modifiche strutturali, allo stato grezzo, possono costare fra i 150,00 € e i 350,00 € per mq a cui si dovranno aggiungere i costi per le rifiniture e i necessari permessi.


 

Perchè recuperare un sottotetto?

 

Recuperare il sottotetto di un'abitazione comporta notevoli vantaggi economici sia diretti che indiretti, ossia percettibili giorno per giorno.

Per quanto concerne i benefici diretti in primo luogo possiamo mettere in evidenza che sfruttare appieno le volumetrie abitative, riducendo lo spreco degli spazi, contribuisce ad aumentare comfort e vivibilità.

In secondo luogo il recupero del sottotetto affiancato alle nuove tecniche costruttive può contribuire notevolmente all'efficientamento energetico riducendo dispersioni di calore o di aria climatizzata, per tanto l'effetto positivo sarà percettibile con una riduzione del fabbisogno energetico per la gestione di tutta l'abitazione.

Un'altro aspetto di rilievo, soprattutto per le abitazioni che si trovano in aree extraurbane, è la salubrità del sottotetto. Infatti il recupero del sottotetto, in questi casi, comporta l'allontanamento di ospiti non graditi come insetti ed animali.

Inoltre, il recupero del sottotetto comporta un aumento del valore nominale dell'abitazione sul mercato edile.

Considerati tali benefici appare ovvio che il recupero di un sottotetto è un investimento da non sottovalutare quando si intende ristrutturare casa.

 

Costi per il recupero di un sottotetto

   
  Prezzi di riferimento
 Realizzazione bagno di 6 mq  1.500,00 € - 3.000,00 €
 Permesso a costruire (diritti segreteria)  450,00 € - 500,00 €
 Realizzazione modifiche strutturali (a mq)  150,00 € - 350,00 €
 Realizzazione singolo punto luce  100,00 € - 150,00 €
 Realizzazione singolo punto acqua  200,00 € - 250,00 €
 Condizionatore con pompa di calore (acquisto e installazione)  250,00 € - 400,00 €
 Realizzazione armadi su misura (a mq)  300,00 € - 450,00 €
 Coibentazione (a mq)    30,00 € - 100,00 €
 Pavimento in ceramica (a mq)    40,00 € - 50,00 €
 Rifiniture intonaco e verniciatura (a mq)    15,00 € - 30,00 €
 Parcella direttore lavori (sul totale della spesa) 5% - 9%

 

I prezzi indicati per la ristrutturazione e il recupero di un sottotetto solo delle stime indicative: per conoscere i costi reali consigliamo di richiedere preventivi.

 

 

Recupero del sottotetto: a cosa fare attenzione

 

Il recupero di un sottotetto non è di facile realizzazione in quanto un errore potrebbe risultare fatale per l'intera abitazione.

Anche se con tristezza non ci si può esimere dal rendicontare cosa è accaduto in alcuni centri urbani del centro Italia a fronte dell'imponente sciame sismico a cavallo tra il 2016 ed il 2017. In pratica dai rilievi effettuati si sono evidenziate, in alcuni casi, anomalie costruttive dei tetti, ossia troppo pesanti per le strutture di supporto dell'intera abitazione.

Questa anomalia costruttiva, nel rifacimento dei sottotetti, ha contribuito al crollo dell'intera struttura. Un appesantimento eccessivo della struttura può generare un crollo perfino in assenza di smottamenti del terreno.

Pertanto appare ovvio che l'opera deve essere curata, in tutte le sue fasi, da un professionista che assuma la direzione dei lavori e che sia in grado di gestire tutte le maestranze che svolgeranno gli interventi richiesti.

Inoltre, la ristrutturazione di un sottotetto è uno di quegli interventi di manutenzione straordinaria per la cui riuscita è indispensabile affidarsi a personale altamente qualificato. Infatti la realizzazione di queste opere deve tener conto di una serie di elementi sia dell'immobile che dell'ambiente.

Basti pensare all'enorme differenza tra un tetto a doppia falda, un tetto spiovente oppure ad un tetto composito con presenza di impluvi. Inoltre l'opera deve tener conto dei fattori ambientali come livello di precipitazioni, efficienza energetica e, soprattutto, orientamento dell'abitazione rispetto al sole. Tutti questi aspetti possono essere messi in conto solo da veri professionisti del settore.

 

 

Ristrutturare il sottotetto: la normativa e i requisiti da rispettare

 

Rivolgersi ad un professionista, inoltre, libera chi intenda recuperare un sottotetto da una lunga sequela di pratiche per permessi e autorizzazioni.

La normativa nazionale delega alle autonomie locali la definizione delle idonee procedure al fine di disciplinare l'urbanistica. Per quanto la legislazione nazionale dia indicazioni ispirate all'uniformità, possono sussistere notevoli differenze procedurali a secondo del Comune in cui si intende realizzare il recupero del sottotetto.

La scrupolosa osservanza delle regole burocratiche è resa obbligatoria al fine di evitare ritardi nei lavori o sanzioni per illeciti amministrativi, come nel caso si realizzino degli abusi edilizi.

Per tanto è sempre conveniente affidarsi alle premure di un professionista ben radicato sul territorio che sappia come muoversi nella fitta giungla della burocrazia locale.

Per quanto possa essere suscettibile a variazioni di iter, la procedura per la concessione del permesso al recupero di un sottotetto è vincolata alla richiesta di un permesso a costruire, ossia ad effettuare variazioni volumetriche di un ambiente.

Le domande devono essere corredate di apposito progetto e relazione tecnica presentata da un professionista abilitato che terrà conto anche di una serie di elementi aggiuntivi.

Nello specifico la relazione tecnica deve tener conto di tutte le limitazioni e garanzie previste dalla legge in termini di sicurezza ed agibilità per la specifica destinazione d'uso nonché delle percentuali di superficie modificabili rispetto allo stabile.

I costi dei diritti di segreteria per la presentazione della domanda variano a seconda dei comuni ed orientativamente si aggirano intorno ai 500,00 €.

 

 

Ristrutturazione del sottotetto: costi di riferimento

 

I costi attinenti al recupero dei sottotetti sono variabili e dipendono dall'estensione della superficie su cui si dovrà intervenire, dal numero di locali da realizzare e dai materiali scelti per la ristrutturazione.

Infatti c'è un enorme differenza tra la semplice ristrutturazione di un ambiente della casa e l'eventuale realizzazione di un attico totalmente nuovo ed indipendente. Difatti, spesso, il recupero del sottotetto tende a realizzare ambienti separati dall'abitazione principale al fine di creare indipendenza per i figli ormai adulti o per gli ospiti.

In quest'ultimo caso i costi sono decisamente maggiori perchè il sottotetto dovrà essere ottimizzato in modo adeguato, al fine di garantire l'indipendenza richiesta. In questi casi il minimo richiesto è una camera da letto, un bagno ed un piccolo disimpegno. Inoltre, sempre in rispetto alle norme di agibilità per destinazione d'uso abitativa si dovrà garantire un'adeguata illuminazione degli ambienti nonchè rispettare le altezze minime previste per i soffitti.

Ciò comporta in molti casi l'utilizzo di lucernari che devono garantire resistenza, impermeabilità ed isolamento termico.

Per quanto concerne invece, il bagno e l'eventuale angolo cottura, i costi possono variare in base alla difficoltà di collegamento alla rete primaria degli scarichi e delle tubazioni dell'acqua.

In sintesi i costi possono essere così riassunti:

 

  • per la realizzazione delle modifiche strutturali (solo grezzo) volte al recupero di un sottotetto il prezzo può variare dai 150,00 € ai 350,00 € per metro quadro;

 

  • le rifiniture di intonaco e verniciatura possono oscillare intorno ai 15,00 € - 30,00 € al mq, in funzione dei materiali e delle tecniche decorative scelte;

 

  • adeguare gli impianti elettrico e idrico può avere un costo di 100,00 € - 150,00 € per punto luce e di 200,00 € - 250,00 € per punto acqua;

 

  • l'acquisto e installazione di un condizionatore dotato di pompa di calore può avere un costo compreso fra i 250,00 € e i 400,00 €;

 

  • per la realizzazione di mobili su misura come armadi a muro e cassettiere a muro il prezzo di riferimento si aggira intorno ai 300,00 € - 450,00 € a metro;

 

  • la pavimentazione si calcola orientativamente raddoppiando il prezzo del rivestimento scelto, quindi se si sceglie un rivestimento che costa 20,00 € a metro quadro la messa in opera e rifinitura sarà all'incirca 40,00 € per metro quadro;

 

  • per quanto concerne il bagno la realizzazione di un ambiente di 6 mq avrà un costo variabile dai 1.500,00 € ai 3.000,00 €;

 

  • i costi di efficientamento e coibentazione variano a seconda dell'intervento richiesto ed oscillano tra i 30,00 € ai 100,00 € a metro quadrato;

 

  • a tali importi va aggiunta la parcella del professionista che ha diretto i lavori. Solitamente oscilla fra 5 % e il 9 % del valore dei lavori effettuati.

 

 

Un sottotetto recuperato grazie a profondi interventi di ristrutturazione.

Un esempio di sottotetto recuperato grazie a un profondo intervento di ristrutturazione. In questo caso, all'ambiente è stata data una nuova funzionalità: quella di soggiorno.

 

 

Come scegliere un'impresa per ristrutturare il sottotetto?

 

La ristrutturazione e il recupero del sottotetto sono interventi particolari, che certamente richiedono un grado elevato di competenze. Non è detto che tutte le imprese edili siano capaci di realizzare un lavoro a regola d’arte, o comunque soddisfacente sia dal punto di vista funzionale ed estetico.

Nondimeno, la qualità del risultato finale dipende soprattutto dal grado di competenza dell’impresa. Dunque, ponete grandissima attenzione alla scelta dell’impresa. Come fare? Ecco qualche consiglio facile da seguire.

 

 

  • Contattate più imprese. E’ questo il vero segreto per scegliere bene e quindi garantirsi un servizio all’altezza delle proprie aspettative. Il numero perfetto è tre o quattro, ma comunque abbondare non è certamente una cattiva idea. Per contattare più imprese, fate riferimento ai portali di confronto preventivi. Questi, infatti, si configurano come formidabili piattaforme per l’incontro tra domanda e offerta. Il migliore portale in circolazione per i servizi edili è Edilnet.

 

  • Confrontate i prezzi. E’ inutile girarci attorno. Uno dei criteri più importanti, per quanto non l’unico, è proprio il prezzo. Dunque, confrontate il prezzo, ovviamente richiedendo il preventivo. Sia chiaro, è un errore puntare al massimo risparmio possibile. Piuttosto, puntate al miglior rapporto qualità prezzo possibile.

 

  • Analizzate l’offerta. In genere, si cerca l’impresa dall’offerta più ampia. Questo, piuttosto che un errore, è semplicemente uno sforzo inutile. Cercate piuttosto l’impresa che sia specializzata esattamente nell’intervento che dovete realizzare. Ciò, ovviamente, vuol dire analizzare l’offerta nel dettaglio.

 

  • Analizzate il grado di esperienza. E’ ovvio: una impresa che è sul campo da molti anni, che ha realizzato migliaia di interventi, offre sempre delle buone garanzie. A patto, certo, che sia stata capace di rinnovarsi negli anni.

 

  • Verificate il grado di trasparenza. Questo è un punto cruciale ma troppo spesso trascurato. Eppure la trasparenza è un elemento essenziale, ovviamente intesa come tendenza dell’impresa a comunicare, a stabilire un sereno rapporto con il cliente. Solo se il rapporto è buono il cliente verrà messo a conoscenza degli eventuali problemi, dei rischi riguardanti l’allungamento delle tempistiche e la crescita dei costi. Soprattutto, il cliente avrà un maggiore controllo sulla spesa, il ché non è scontato, quando si parla di lavori edili (fossero anche limitati alla ristrutturazione e recupero del sottotetto).

 

 

Ristrutturazione sottotetto: come poter risparmiare

 

Al fine di contenere i costi per il recupero di un sottotetto la cosa migliore da fare è quella di richiedere e confrontare preventivi di più imprese: solo in questo modo si potrà individuare un'offerta con il giusto rapporto fra qualità e prezzo.

Inoltre, il recupero del sottotetto può essere inquadrato nell'ambito delle disposizioni dettate dalla Legge di Bilancio in materia di ristrutturazioni edilizie e quindi beneficiare di detrazioni fiscali.

Gli incentivi volti a migliorare l'efficienza energetica di un'abitazione permettono di recuperare circa il 70% dell'investimento effettuato, mentre per una semplice ristrutturazione si potrà beneficiare di uno sconto fiscale del 50% sul reddito irpef. Unica nota: dal momento che gli incentivi vengono rinnovati di anno in anno, le aliquote di deducibilità potrebbero subire variazioni. 

Tutte le informazioni al riguardo sono reperibili sul sito dell'Agenzia delle Entrate.

 

 




Come funziona il servizio per confrontare preventivi gratuiti:

Chiedi un preventivo gratuito

Descrivi di cosa hai bisogno in meno di un minuto

Ricevi subito le offerte

Riceverai a tua scelta e velocemente fino ad un massimo di 4 preventivi gratuiti, senza impegno e da aziende della tua zona. Ricordati sempre che noi di Edilnet siamo attentissimi alla protezione dei tuoi dati, infatti saranno visibili solo alle aziende interessate che decideranno di proporti la loro offerta.

Valuta l'affidabilità e confronta i preventivi

Leggi le recensioni degli altri utenti, le referenze lasciate ai professionisti iscritti al portale, una volta fatta la tua richiesta e ricevuti i preventivi, potrai anche tu valutare i preventivi e la professionalita' ricevuta.

Fai una scelta consapevole risparmiando tempo e denaro

Potrai scegliere consapevolmente a chi affidarti se lo vorrai grazie ai feedback e grazie alle recensioni

Risparmi tempo perché saranno le aziende a contattarti

Risparmi denaro perché le aziende saranno in concorrenza fra loro

Leggi le altre domande

Ecco i nostri consigli sul Come scegliere un professionista

Ultime richieste dai clienti

Oggi 25 novembre 2020 ho ricontattato Edilnet per sollecitare il preventivo richiesto. Sono in trattativa per comperare un piccolo immobile di 34 mq ma ho recentemente scoperto che parte del tetto è stata fatta in pannelli di cemento amianto (circa 12m q) vorrei avere un preventivo per il rifacimento dello stesso ( tecniche e materiali da confermare). L'immobile è un prefabbricato in cemento ar

Oggi 25 novembre 2020 ho ricontattato Edilnet per sollecitare il preventivo richiesto. Devo ristrutturare un immobile a Vibo Valentia, isolamento a cappotto; sostituzione infissi; solare termico; fotovoltaico; sostituzione caldaia; riscaldamento a pavimento (semi interrato); isolamento tetto; varie ed eventuali.

Oggi 25 novembre 2020 ho ricontattato Edilnet per sollecitare il preventivo richiesto. Devo ristrutturare un tetto di circa 100 metri quadri in un casolare di campagna ,togliere le tegole e la guaina ,fare una coibentazione ed un tetto ventilato. Inoltre vorrei mettere tre lucernai . Ho bisogno di un progetto e valutare se posso rientrare con la legge del 110%

Ho bisogno del consolidamento di un solaio di 35 mq.